Agenzia Stampa Aspapress

Autorizzazione Tribunale di Forlì 6/91 del 8 marzo 1991 - Anno XXX - Registro Nazionale della Stampa 02659 - Registro Operatori Comunicazioni n. 1187 - Direttore Editoriale e responsabile Enzo Fasoli - Casella postale 19152 - 00173 Roma Cinecittà est - Responsabile dati: Carlo Carbone - Capo redattore Cristiano Rocchi. Associazione Periodici Associati: Presidente Enzo Fasoli - Responsabile settore: Angelo Misseri - Redazione Daniela Zappavigna.

Cerca nel blog

9 luglio 2020

LETIZIA PORTARO MAMMA E NONNA NEO DIPLOMATA DAL LICEO ARTISTICO ESEMPIO VI VOLONTA'

E' una emozione pubblicare questo testo della Signora Letizia. Una testimonianza che racchiude la vita e la voglia di riscattarsi in quello che era ed oggi è il suo sogno. Il 2020 in un periodo difficile e restrittivo lei ha sfidato anche la pandemia pur di raggiungere la maturità scolastica al Liceo Artistico. Si, perché la maturità della vita la conquistata giorno dopo giorno con tutte le fatiche quotidiane. Mamma che ha cresciuto 5 figli e una scatola di colori per dare al suo mondo la vivacità e le emozioni attraverso le sue immagini trasportate su fogli di carta, poi sulla tela e sui tronchi. Nell' arte c'è un mix di sensazioni. Sacrifici molti ogni giorno. Ora che ha ricevuto il suo diploma non si vuole fermare e vuole accompagnare alcuni giovanotti alla maturità ma anche il piccolino che insieme al nipote hanno bisogno sempre di lei. Ma permette gli di seguire la voglia di scrivere le sue poesie, la sua pittura e i suoi sogni. E' una giovane donna dove ha ancora molto da scoprire anche oltre al pur nobile lavoro delle pulizie, e chi ha delle proposte  la Signora è pronta da conquistare e affrontare.

Sono sicuro che saprà raggiungere molti traguardi che la gratificheranno e speriamo che vi sia la voglia di organizzare non solo una mostra. Ha superato il periodo, come tutti, questa crisi e il confino a casa, sicuramente con la sua volontà e la sua forza vivrà.

Quando vuole le pagine online sono e saranno a disposizione per ospitarele sue emozioni.

Enzo Fasoli

 

 

MI CHIAMO LETIZIA PORTARO E HO 46 ANNI, MAMMA DI 5 MERAVIGLIOSI FIGLI E NONNA. SONO NATA A CATANZARO E CRESCIUTA IN UN PICCOLO PAESINO DI POCHE ANIME "ISCA SULLO IONIO". SIN DA PICCOLA NUTRIVO UN PARTICOLARE INTERESSE PER IL DISEGNO E PER LA POESIA; AMANTE DELLA NATURA, DEI COLORI, DEI SUONI, INIZIO A COLTIVARE UN SOGNO: QUELLO DI STUDIARE FREQUENTARE IL LICEO ARTISTICO E DIVENTARE UN ARTISTA. MA LA MIA VITA DA RAGAZZINA  SPENSIERATA  FINISCE PRESTO ;METTO COSÌ  DA PARTE IL MIO SOGNO E TUTTE LE ASPETTATIVE  E INCOMINCIO A FARE LA MAMMA DI UNA BELLISSIMA  BAMBINA. DIFFICOLTÀ NON POCHE, TANTE PAURE SE PENSATE NON AVEVO NEANCHE 17 ANNI MA, SONO STATA SEMPRE CONSAPEVOLE DI POTERCELA FARE.GLI ANNI PASSANO, I COLORI VENGONO USATI POCO, LE POESIE AVEVANO SEMPRE   UN SOLO TITOLO, TUTTO IN FIGURA A QUELLA ADORATA BIMBA. CRESCIAMO INSIEME E INSIEME COLTVIAMO GLI STESSI INTERESSI E TRA UN SACRIFICIO E L' ALTRO LA FAMIGLIA SI ALLARGA; TUTTO CAMBIA, GLI AVVENIMENTI MI PORTANO A FARE UNA SCELTA MOLTO AZZARDATA, LASCIANDO IL MIO PAESE LA MIA CASA TRASFERENDOCI IN UNA GRANDE CITTÀ COME ROMA...UN ALTRA REALTÀ, UN NUOVO INIZIO TUTTO DA CAPO. LA SCUOLA PER ME SARÀ SOLO UN VECCHIO RIMPIANTO, I MIEI FIGLI CRESCONO, STUDIANO STANNO DIVENTANDO GRANDI, PER LORO HO FATTO DA PADRE E DA MADRE TRA UNA LAVATRICE E L' ALTRA HO SEMPRE PRESO MATITE E COLORI. MI INSERISCO NEL LAVORO TRA L' ALTRO MOLTO DURO (IMPRESA DI PULIZIE) GIRANDO DA UN CONDOMINIO ALL' ALTRO, DA UN UFFICIO ALL' ALTRO. UN GIORNO SPINTA DA UN AVVENIMENTO CHE MAI CREDEVO POSSIBILE, DECIDO DI RIMETTERMI IN GIOCO E PERCHÉ NO MI SONO DETTA STAVOLTA TOCCA A ME... MI ISCRIVO AL LICEO ARTISTICO E INIZIO A STUDIARE PORTANDO AVANTI IL LAVORO, LA FAMIGLIA E  TRA MILLE PERIPEZIE MA CON INFINITA  SODDISFAZIONE, QUEST' ANNO IL 17 DI GIUGNO HO CONSEGUITO  LA MATURITÀ  CON OTTIMI  RISULTATI.UNA RIVINCITA  PER ME UNA META CHE  NON AVREI MAI PENSATO  POTESSI RAGGIUNGERE. DEDICO LA MIA VITTORIA  A TUTTE LE PERSONE  CHE COME ME HANNO UN VISSUTO  A DIR POCO TRAVAGLIATO,A LORO CON AFFETTO  MI RIVOLGO  PER DIRE:NON MOLLATE  MAI, NON  LASCIATE  CHE NIENTE  E NESSUNO  POSSA METTERVI DEI LIMITI,SALTATE  TUTTE GLI  OSTACOLI , FATE COME ME APRITE  IL CASSETTO GUARDATECI DENTRO ,TIRATE  FUORI IL SOGNO  CHE ANCORA  VI LEGA E  FATELO  LA VOSTRA PIÙ  BELLA  REALTÀ...

 

LETIZIA PORTARO Valmontone  LUGLIO 2020

Post più popolari