Agenzia Stampa Aspapress

Autorizzazione Tribunale di Forlì 6/91 del 8 marzo 1991 - Anno XXX - Registro Nazionale della Stampa 02659 - Registro Operatori Comunicazioni n. 1187 - Direttore Editoriale e responsabile Enzo Fasoli - Casella postale 19152 - 00173 Roma Cinecittà est - Responsabile dati: Carlo Carbone - Capo redattore Cristiano Rocchi. Associazione Periodici Associati: Presidente Enzo Fasoli - Responsabile settore: Angelo Misseri - Redazione Daniela Zappavigna.

Cerca nel blog

6 giugno 2020

Sindacati scuola: sciopero l’8 giugno per tornare a scuola in sicurezza, nessuna revoca

 

 

FLC CGIL   CISL SCUOLA   UIL SCUOLA RUA   SNALS CONFSAL    GILDA UNAMS

 

Sciopero l'8 giugno per tornare a scuola in sicurezza, nessuna revoca

 

Lo sciopero di tutto il personale scolastico proclamato per lunedì 8 giugno è confermato e si svolgerà regolarmente. I sindacati hanno inviato alla Commissione di Garanzia una nota nella quale, oltre a confermare le motivazioni dello sciopero e la data dell'8 giugno per la sua effettuazione, spiegano le ragioni per le quali, a scuole chiuse, vengono meno a loro parere i motivi alla base dell'obbligo di preavviso di 15 giorni, legati esclusivamente alla necessità di comunicare alle famiglie quali livelli di servizio si preveda di poter erogare, anche sotto il profilo della custodia e vigilanza sui minori. Non essendovi oggi questa esigenza, che sussiste unicamente per la scuola, i sindacati ritengono sufficiente il preavviso di dieci giorni previsto in via generale per i pubblici servizi.

Lo sciopero resta pertanto confermato e riguarderà, per l'intera giornata, personale docente, educativo, ATA e Dirigenti Scolastici.

 

 

 

Flc  CGIL

CISL Scuola

UIL Scuola Rua

SNALS  Confsal

GILDA Unams

 

E’ GRADITA CONDIVISIONE

IL MEDESIMO ARTICOLO è PUBBLICATO SU www.aspapress.it – (1991) CRONACHEDEL2000.IT (1991)*– ROMAGNASERA.IT (1982)*- ENZOFASOLI.COM-(1975)* LE MUSEINSCENA-IT (2002)* – TEATRO DELLEMOZIONI.IT (2004)*- DIRETTORE: ENZO FASOLI (1970)*

e/o edizione cartacea e successiva online

SUI SOCIAL pagine FACEBOOK: Agenzia Stampa Aspapress – Accademia Europea delle Muse - Teatro Delle Emozioni - Dancing Dream – TWITTER – PINTEREST - E ALTRI 8 SITI COLLEGATI

Iscriviti e diffondi la pagina Facebook Agenzia Stampa Aspapress

 

Leggi, CONDIVIDI E SOSTIENI: www.aspapress.it - INFO 338 1604968

Puoi versare quanto puoi o vuoi SIA ON-LINE O DAL TABACCAIO E/o

RICEVITORIA LOTTOMATICA-SISAL

PayPal 5338 7509 8988 3402 = IBAN IT 75 O 38000 03200 0CA13596456

 

POSTAPAY 5333 1710 6407 7791 = IBAN IT84O3608105138219438319445

BIC/SWIFT PPAYITR1XXX

SCUOLA – Esami di Stato in sicurezza, Udir mette a disposizione i documenti per consentire lo svolgimento

 

 

udir logo2

 

 SCUOLA – Esami di Stato in sicurezza, Udir mette a disposizione i documenti per consentire lo svolgimento nel rispetto dei protocolli

Fa ciò al fine di tutelare i dirigenti scolastici dalle responsabilità anche penali durante il loro svolgimento. Dal 14 giugno al via il lavoro delle commissioni, mentre in Parlamento il giovane sindacato ha presentato una specifica modifica al Decreto Rilancio sulla tutela legale

Continua l'attività sindacale di Udir sulla ricerca di una scuola in sicurezza al tempo della pandemia da Coronavirus: diversi i Webinar svolti a cui si è registrato un dirigente scolastico su quattro, grazie anche alla presenza di esperti nazionali, da ingegneri ad avvocati. Ora è arrivato il momento della modulistica da compilare e consegnare per cercare di prevenire rischi non imputabili alle proprie responsabilità nel primo test dopo la diffusione del Covid-19 e le recenti sentenze della Cassazione sezione penale.

Marcello Pacifico, presidente Udir: "Quest'anno gli esami di Stato hanno un sapore diverso, eppure siamo chiamati a rassicurare tutti i membri della comunità educante. Sarà il primo rientro in presenza di docenti e alunni, dopo le paure e le proteste che pure abbiamo condiviso. Ma ora abbiamo il compito di tutelare ogni dirigente scolastico nel tentativo di far rispettare tutte le indicazioni recepite nel protocollo di sicurezza e individuate dal Comitato Tecnico Scientifico.

L'ufficio legislativo di Udir ha elaborato un modello ad hoc per gli esami di Stato con cui il dirigente scolastico dispone, per la sessione esami di Stato a. s. 2019/20, il "sistema gestione sicurezza scuola" fondato su misure preventive e protettive:

  • • il distanziamento fisico tra persone e l'eliminazione della possibilità di assembramento;
  • • procedure di igiene individuale delle mani e degli ambienti;
  • • misure organizzative per la tutela della salute e della sicurezza sia degli studenti che del personale scolastico (docente/non docente);
  • • misure specifiche per i lavoratori "fragili".

La scuola non si è mai fermata e non vuole fermarsi, ma al primo posto è necessario rispettare tutte le misure di sicurezza. Per informazioni o per richiedere i modelli scrivere una mail a segreteria@udir.it o contattarci ai seguenti numeri: 0917098362 – 3317713481 – 3356503850 – 3371165504.

E' GRADITA CONDIVISIONE

IL MEDESIMO ARTICOLO è PUBBLICATO SU www.aspapress.it – (1991) CRONACHEDEL2000.IT (1991)*– ROMAGNASERA.IT (1982)*- ENZOFASOLI.COM-(1975)* LE MUSEINSCENA-IT (2002)* – TEATRO DELLEMOZIONI.IT (2004)*- DIRETTORE: ENZO FASOLI (1970)*

e/o edizione cartacea e successiva online

SUI SOCIAL pagine FACEBOOK: Agenzia Stampa Aspapress – Accademia Europea delle Muse - Teatro Delle Emozioni - Dancing Dream – TWITTER – PINTEREST - E ALTRI 8 SITI COLLEGATI

Iscriviti e diffondi la pagina Facebook Agenzia Stampa Aspapress

 

Leggi, CONDIVIDI E SOSTIENI: www.aspapress.it - INFO 338 1604968

Puoi versare quanto puoi o vuoi SIA ON-LINE O DAL TABACCAIO E/o

RICEVITORIA LOTTOMATICA-SISAL

PayPal 5338 7509 8988 3402 = IBAN IT 75 O 38000 03200 0CA13596456

 

POSTAPAY 5333 1710 6407 7791 = IBAN IT84O3608105138219438319445

BIC/SWIFT PPAYITR1XXX

 

SCUOLA – Udir: “Per rientrare a settembre in sicurezza bisogna coprire tutte le reggenze, rivedere le norme

udir logo2

SCUOLA – Udir: "Per rientrare a settembre in sicurezza bisogna coprire tutte le reggenze, rivedere le norme su dimensionamento e formazione delle classi"

Tutelare i presidi in servizio su tutte le responsabilità non a loro ascrivibili in tema di sicurezza del lavoro, sia per eventi sismici, stato fatiscente degli edifici, che Covid-19 e prima dell'inizio degli esami di Stato, in attesa di una scelta del decisore politico e dei finanziamenti per l'edilizia scolastica senza nuova burocrazia. Autonomia delle scuole con 500 alunni e classi con 18 studenti, questo chiedono i 500 dirigenti iscritti ad Udir

Il giovane sindacato rappresentato dal suo presidente nazionale, Marcello Pacifico, ha incontrato ieri il Premier Giuseppe Conte, in una nota dettagliata rivolta al ministro dell'Istruzione Azzolina ha presentato queste richieste per riaprire il nuovo anno scolastico in sicurezza, dopo gli emendamenti presentati al decreto legge rilancio all'esame della V commissione bilancio e l'emendamento approvato al d E' GRADITA CONDIVISIONE

IL MEDESIMO ARTICOLO è PUBBLICATO SU www.aspapress.it – (1991) CRONACHEDEL2000.IT (1991)*– ROMAGNASERA.IT (1982)*- ENZOFASOLI.COM-(1975)* LE MUSEINSCENA-IT (2002)* – TEATRO DELLEMOZIONI.IT (2004)*- DIRETTORE: ENZO FASOLI (1970)*

e/o edizione cartacea e successiva online

SUI SOCIAL pagine FACEBOOK: Agenzia Stampa Aspapress – Accademia Europea delle Muse - Teatro Delle Emozioni - Dancing Dream – TWITTER – PINTEREST - E ALTRI 8 SITI COLLEGATI

Iscriviti e diffondi la pagina Facebook Agenzia Stampa Aspapress

 

Leggi, CONDIVIDI E SOSTIENI: www.aspapress.it - INFO 338 1604968

Puoi versare quanto puoi o vuoi SIA ON-LINE O DAL TABACCAIO E/o

RICEVITORIA LOTTOMATICA-SISAL

PayPal 5338 7509 8988 3402 = IBAN IT 75 O 38000 03200 0CA13596456

 

POSTAPAY 5333 1710 6407 7791 = IBAN IT84O3608105138219438319445

BIC/SWIFT PPAYITR1XXX

ecreto legge scuola sul coinvolgimento della scuola dell'autonomia sulla validazione dell'anno scolastico trascorso in parte durante la didattica a distanza.

SCUOLA - Rientro a settembre, anche l'on. Gallo (M5S) chiede 9 miliardi e 100 mila posti in più

 

 

 

 SCUOLA - Rientro a settembre, anche l’on. Gallo (M5S) chiede 9 miliardi e 100 mila posti in più

Ripartire con le lezioni in presenza prevedendo una rinascita della scuola attraverso una serie di interventi, come le sovvenzioni pubbliche importanti, l’eliminazione delle classi pollaio, l’aumento di un congruo numero di lavoratori, l’integrazione con il territorio, la cancellazione della povertà educativo-culturale e l’innovazione tecnologiche degli istituti: a proporlo è l’on. Luigi Gallo, presidente della commissione Cultura del Movimento 5 Stelle della Camera.

“Lo stanziamento rivendicato dall’on. Luigi Gallo – dice Marcello Pacifico, presidente nazionale Anief – è in linea con le nostre richieste, perché tornare in classe senza mantenere distanziamenti fisici e senza poter contare su aule capienti, collocate in strutture scolastiche complessivamente adeguate, sarebbe un sicuro autogol. Ben venga, inoltre, la cancellazione delle classi con numeri eccessivi di alunni, ancora di più perché la scuola è attesa da un periodo che non potrebbe essere breve di convivenza con il rischio contagio. Sull’incremento di 100.000 mila docenti, personale ATA e Dirigenti Scolastici siamo ovviamente d’accordo, anche se ne abbiamo chiesti il doppio, ricordando però che già ne mancano ancora di più come posti vacanti e occorre quindi assumere subito da graduatorie d’istituto sapientemente trasformate in provinciali sempre tramite il Decreto Scuola. Allo stesso modo, riteniamo utile la realizzazione di progetti didattici con il coinvolgimento dei primi cittadini, all’interno di teatri, musei e centri culturali, a partire dai territori più deprivati e svantaggiati, al piano nazionale per la povertà educativa e all’ammodernamento digitale delle scuole”.

Sei punti per far ripartire l’istruzione pubblica in Italia. Secondo l’on. Luigi Gallo “la scuola ha bisogno di rilancio e non può trasformarsi in un ospedale da campo. Per garantire la ripartenza a settembre dobbiamo investire una quantità pari di risorse ai miliardi stanziati per la sanità, soldi per una nuova rinascita della scuola”, con un programma ben definito. Il progetto, come riporta Orizzonte Scuola, prevede un piano investimenti di circa 9 miliardi; la cancellazione delle classi pollaio, sul quale è stato presentato anche un emendamento al Decreto Rilancio e approvato un ordine del giorno al Decreto Scuola, ormai alle battute finali alla Camera; 100.000 mila docenti, ATA e Dirigenti Scolastici in più; la realizzazione di progetti didattici, in stretta collaborazione con le scuole e i sindaci, che comprendano teatri, musei e centri culturali; un piano nazionale per la povertà educativa; la realizzazione di una scuola realmente innovativa.

LA POSIZIONE DI ANIEF

Anief ritiene particolarmente felice la proposta dell’on. Luigi Gallo, perché coglie degli aspetti sulla scuola sinora trascurati dai decisori politici: servono importanti risorse fresche, ad esempio, per permettere quel distanziamento sociale minimo richiesto da epidemiologi e confermato dalle task force di esperti incaricati dal ministero dell’Istruzione per studiare le modalità migliori per la ripartenza, con le lezioni in presenza in almeno 288 mila classi frequentate da quasi 6 milioni di alunni. Da alcune settimane, il giovane sindacato ha indicato tra i sette e i dieci miliardi come somma minima per realizzare un rientro sui banchi in sicurezza. Ora il presidente della VII commissione della Camera chiede circa 9 miliardi. Praticamente, la stessa cifra.

 

IL PENSIERO DEL PRESIDENTE

Secondo Marcello Pacifico, leader Anief, “non è possibile continuare a negare il diritto allo studio a milioni di giovani, perché la didattica a distanza questo comporta, a causa del digital divide. Come bisogna procedere con la stabilizzazione dei precari da graduatorie d’istituto, trasformate in provinciali, altrimenti avremo a settembre il record di cattedre assegnate a supplenza, molte attraverso Mad. E bisogna anche pensare alla stabilizzazione di altre figure professionali della scuola, un piano di mobilità straordinaria, la specializzazione dei docenti di sostegno, la cancellazione dell’organico di fatto, assieme ad un piano straordinario di edilizia scolastica per la messa in sicurezza e l’adeguamento alle esigenze di oggi”.

PER APPROFONDIMENTI:

Coronavirus e decreto legge scuola, bozza contraddittoria su recupero tempo scuola e nomina precari

Bozza Decreto Legge su scrutini, esami e fine anno al tempo del CORONAVIRUS se non si rientra dopo il 18 maggio

DL fine anno: cambiano ammissioni, maturità ed esami di terza media

DECRETO SCUOLA – In Gazzetta Ufficiale le risposte inadeguate sull’avvio corretto del nuovo anno

Assunzioni, finalmente gli altri sindacati sembrano convergere sulle posizioni di Anief già esposte durante lo sciopero del 12 novembre scorso

CORONAVIRUS – Il personale va ricongiunto alla famiglia, emendamento Anief al Decreto Legge Scuola

CORONAVIRUS - Didattica a distanza, serve almeno un assistente tecnico per ogni istituto comprensivo

Concorsi docenti, Anief propone di utilizzare le graduatorie d’istituto, l’idea era del M5S

Maturità 2020 e ritorno in classe, Azzolina presenta il protocollo sulla sicurezza

Per il ritorno a settembre la viceministra Ascani apre all’organico potenziato. Anief: giusto, gli alunni vanno affidati ai docenti

Ripresa a settembre, previsti solo 16 mila docenti in più. Anief: ne servono dieci volte tanto

E’ GRADITA CONDIVISIONE

IL MEDESIMO ARTICOLO è PUBBLICATO SU www.aspapress.it – (1991) CRONACHEDEL2000.IT (1991)*– ROMAGNASERA.IT (1982)*- ENZOFASOLI.COM-(1975)* LE MUSEINSCENA-IT (2002)* – TEATRO DELLEMOZIONI.IT (2004)*- DIRETTORE: ENZO FASOLI (1970)*

e/o edizione cartacea e successiva online

SUI SOCIAL pagine FACEBOOK: Agenzia Stampa Aspapress – Accademia Europea delle Muse - Teatro Delle Emozioni - Dancing Dream – TWITTER – PINTEREST - E ALTRI 8 SITI COLLEGATI

Iscriviti e diffondi la pagina Facebook Agenzia Stampa Aspapress

 

Leggi, CONDIVIDI E SOSTIENI: www.aspapress.it - INFO 338 1604968

Puoi versare quanto puoi o vuoi SIA ON-LINE O DAL TABACCAIO E/o

RICEVITORIA LOTTOMATICA-SISAL

PayPal 5338 7509 8988 3402 = IBAN IT 75 O 38000 03200 0CA13596456

 

POSTAPAY 5333 1710 6407 7791 = IBAN IT84O3608105138219438319445

BIC/SWIFT PPAYITR1XXX 

 

 

Online Talk "Accelerating Italy" - 11 giugno. Iscriviti subito.

 

 

Rcs Academy - Business Conference - 4° Online Talk: Accelerating Italy - iscriviti

In collaborazione con: CORRIERE DELLE SERA - CORRIEREINNOVAZIONE | Sponsor: ManpowerGroup - mastercard

RCS Academy organizza un appuntamento online in diretta su corriere.it per approfondire il ruolo che la tecnologia e il digitale hanno nel presente e avranno nel futuro prossimo per affrontare il cambiamento nei modi di vivere e lavorare.

ONLINE TALK 11 GIUGNO - ORE 10.00
UN NUOVO DIGITAL NORMAL PER IL PAESE

Relatori

Riccardo Barberis

Marco Bentivogli

Massimiano Bucchi

Riccardo Barberis
Amministratore Delegato
ManpowerGroup Italia

Marco Bentivogli
Segretario Generale
FIM CISL

Massimiano Bucchi
Sociologo della Scienza
Scrittore

Maria Chiara Carrozza

Michele Centemero

Roberto Cingolani

Maria Chiara Carrozza
Professore Ordinario di
Bioingegneria e Robotica Scuola
Superiore Sant’Anna di Studi
Univ. e di Perfezionamento

Michele Centemero
Country Manager Italy
Mastercard

Roberto Cingolani
Responsabile Innovazione
Tecnologica Leonardo
Finmeccanica

Alessia Cruciani

Sergio Dompé

Massimo Sideri

Alessia Cruciani
Giornalista
Corriere della Sera

Sergio Dompé
Presidente
Gruppo Dompé Farmaceutici

Massimo Sideri
Editorialista
Corriere della Sera
Responsabile editoriale
Corriere Innovazione
Direttore
RCS Academy Innovation

Temi

- Nuovi modelli di impresa e fabbrica intelligente
- Investimenti, ricerca e tecnologia: non perdiamo l’occasione
- Il futuro digitale delle aziende tra IOT, biotech e 5G. Cosa è cambiato e quale sarà il futuro prossimo

ISCRIVITI

I PROSSIMI APPUNTAMENTI 24 giugno: La Nuova Sanità

 

Programmi ed iscrizioni su: rcsacademy.it/accelerating-italy

facebook

linkedin

-E’ GRADITA CONDIVISIONE

IL MEDESIMO ARTICOLO è PUBBLICATO SU www.aspapress.it – (1991) CRONACHEDEL2000.IT (1991)*– ROMAGNASERA.IT (1982)*- ENZOFASOLI.COM-(1975)* LE MUSEINSCENA-IT (2002)* – TEATRO DELLEMOZIONI.IT (2004)*- DIRETTORE: ENZO FASOLI (1970)*

e/o edizione cartacea e successiva online

SUI SOCIAL pagine FACEBOOK: Agenzia Stampa Aspapress – Accademia Europea delle Muse - Teatro Delle Emozioni - Dancing Dream – TWITTER – PINTEREST - E ALTRI 8 SITI COLLEGATI

Iscriviti e diffondi la pagina Facebook Agenzia Stampa Aspapress

 

Leggi, CONDIVIDI E SOSTIENI: www.aspapress.it - INFO 338 1604968

Puoi versare quanto puoi o vuoi SIA ON-LINE O DAL TABACCAIO E/o

RICEVITORIA LOTTOMATICA-SISAL

PayPal 5338 7509 8988 3402 = IBAN IT 75 O 38000 03200 0CA13596456

 

POSTAPAY 5333 1710 6407 7791 = IBAN IT84O3608105138219438319445

BIC/SWIFT PPAYITR1XXX

 

Portopiccolo, sulla costiera triestina, riapre l'11 giugno

 

 

Portopiccolo riapre l’11 giugno

L’esclusivo borgo sulla costiera triestina apre in piena sicurezza

 

Una apertura completa e un decalogo di sicurezza che va oltre i dettami di legge.

Prenotazioni e pagamenti digitali tramite app per evitare code e

uno spazio dedicato allo smart-working con vista sul mare.

 

Le immagini possono essere scaricate a questo link di dropbox qui

 

 

Apertura a pieno regime l’11 giugno per tutto il borgo di Portopiccolo, gemma della costiera triestina.

Un’offerta rinnovata con attenzione innanzitutto puntando sulla sicurezza degli ospiti, con l’adozione di rigidi protocolli che vanno ben oltre quanto prescritto dalla legge.

Sono state attivate le prenotazioni on-line soprattutto per il beach club, sono stati creati servizi di take away e delivery. È stata creata una nuova area dedicata allo smart-working con vista sul mare e con a disposizione tutti i servizi di Portopiccolo.  Il decalogo di sicurezza adottato in tutto il borgo è consultabile a questo link https://www.portopiccolosistiana.it/events/ripartiamo-in-sicurezza/

 

Il borgo di Portopiccolo si sviluppa su una superficie totale di 350.000 mq e rappresenta un modello virtuoso di riqualificazione ambientale e paesaggistica dell’ex cava calcarea di Sistiana, con un bacino marino di 30.000 metri quadri che ospita, oggi, 116 ormeggi dotati delle più moderne attrezzature.

Sicurezza, accessibilità e sostenibilità sono i tre pilastri su cui è stato costruito il progetto. Portopiccolo è un intervento edilizio a impatto zero, non produce CO2 e il condizionamento e la produzione di acqua sanitaria avvengono attraverso un sistema innovativo a pompe di calore in geotermia. Tutti gli immobili dispongono di classificazione energetica A e A+, garantendo il massimo livello di comfort e il minimo livello di emissioni. Attraverso un sistema architettonico di parcheggi coperti, a meno di 15 metri da ogni abitazione, si raggiunge casa in auto.

Il borgo comprende un hotel 5***** L Falisia, a Luxury Collection Resort & SPA facente parte del portafoglio Marriott International, la Portopiccolo SPA di 3.600 mq, che si sono aggiudicati vari riconoscimenti internazionali, una marina privata, ristoranti, bar e un beach club con un waterfront di 300 metri. Tutti oggi rispettano i protocolli di sicurezza previsti per la prevenzione e il contenimento del Covid-19.

 

“Per fronteggiare questa fase post Covid è stato creato un comitato interno che nelle settimane di lockdown ha lavorato a un protocollo di sicurezza condiviso da tutte le realtà del Borgo perché per Portopiccolo la sicurezza e il benessere sia degli ospiti sia dello staff sono fondamentali. Partendo dalle prime indicazioni ministeriali siamo andati ad approfondirle e a personalizzarle vista la peculiarità dell’intera struttura – dichiara Luigi Candida Head of Real Estate Sales di Portopiccolo – e nei fatti tutto il borgo di Portopiccolo rispetta in toto i parametri di sicurezza anti Covid-19 e questo ci ha permesso di ripartire a pieno regime.  È per noi una sfida importante che coincide anche con una nuova fase della vita di questo angolo di paradiso, che con un nuovo assetto proprietario inizia una fase di rilancio internazionale”.

 

 

HOTEL FALISIA, A LUXURY COLLECTION RESORT & SPA, PORTOPICCOLO

https://www.portopiccolosistiana.it/falisia-luxury-collection-resort-spa/

È splendido l’affaccio sul mare e sulla marina dell’Hotel Falisia - a Luxury Collection Resort & Spa, Portopiccolo – il gioiello della catena Marriott. Gli interni, ideati dalla firma Lazzarini Pickering Architetti, ricordano le eleganti atmosfere delle navi da crociera degli anni ’50, con un ricercato tributo alle antiche tradizioni marinare triestine.

58 appartamenti, tra cui 28 Suite e 1 Presidential Suite che si sviluppa su 100 metri quadri e un’area esterna dotata di private-jacuzzi, vista mare. Tutti gli ospiti hanno a disposizione l’accesso al Beach Club privato dell’hotel.

 

RENTAL PROGRAM - https://www.portopiccolosistiana.it/case-vacanze/

Che siano soggiorni lunghi, di qualche settimana o anche di un solo week end, è garantita una assistenza costante. Tutti gli appartamenti dispongono di letti king size, bagni con doccia spaziosa, frigo con congelatore e cucina attrezzata completa di macchina per caffè, connessione wi-fi in fibra ottica e, infine, spaziose terrazze con una splendida vista sulla Marina e sul Golfo di Trieste.

E per un futuro acquisto, si può anche affittare la residenza con la formula Smart to Buy, con la quale si può provare l’esperienza di Portopiccolo prima di perfezionare l’acquisto dell’appartamento, ed il costo del soggiorno verrà detratto dal prezzo finale.

 

REAL ESTATE - https://www.portopiccolosistiana.it/real-estate-immobili/

Residenze da vivere tutto l’anno, progettate secondo le più attuali e moderne concezioni di comfort dell’abitare. 431 unità immobiliari, dai 50 ai 400 mq, tutte armoniosamente inserite nelle Falesie e  suddivise tra le tipiche “Case del Borgo” con i tetti spioventi in coppi, terrazze e portici, le “Case Terrazza” moderne e minimal con una vista mozzafiato sul Golfo di Trieste e le ricercate Penthouse “Four Winds” tutte con piscina privata, in cui ampie vetrate definiscono gli spazi interni completamente personalizzabili, e quelli esterni sono caratterizzati da lunghe e profonde terrazze e giardini pensili. Tutte le residenze sono in classe energetica A e A+, e sono dotate di riscaldamento a pavimento e raffrescamento a soffitto collegati adì un impianto geotermico marino e ventilazione meccanica controllata.

 

MARINA E YACHT CLUB - https://www.portopiccolosistiana.it/marina/

La scogliera delle Falesie protegge naturalmente la marina di Portopiccolo dai tipici venti di Nord Est. Con una profondità di 6 mt, ospita 116 ormeggi per imbarcazioni fino a 30 mt e gode di una posizione strategica per accedere al Mare Adriatico, fino alle Isole greche passando per gli incredibili paesaggi lunari delle Isole Kornati. Tutta la Marina è costantemente videosorvegliata.

 

PORTOPICCOLO BEACH CLUB - https://www.portopiccolosistiana.it/beach-club/

La quintessenza del relax e dell’accoglienza “made in Italy” è il Beach Club di Portopiccolo. La spiaggia in ciottoli bianchi si apre sulle acque fresche e trasparenti della baia di Sistiana.

Suddiviso in 5 tipologie: la Spiaggia in ciottoli, Falisia Beach Club – riservato agli ospiti del Falisia Resort -, Le Terrazze – 123 postazioni in teak -, il Maxi’s Beach - dove sorseggiare i cocktail a base di frutta fresca a bordo piscina – e il Green Beach, un’area pensata e attrezzata per ospitare nel massimo comfort le famiglie con bambini, offre 3 infinity pools, il Maxi’s Restaurant & Bar.

Il Beach Club di Portopiccolo combina riservatezza open-air e un servizio elegante e attento.

 

 

ESPERIENZA ENOGASTRONOMICA - https://www.portopiccolosistiana.it/ristoranti-bar/

Situato nella parte Giuliana del Friuli, terra di confine e crocevia di popoli, culture e di scambi commerciali tra l’Est e l’Ovest, Portopiccolo con un approccio multiculturale e cosmopolita, integra tradizioni diverse anche in ambito enogastronomico. Una geografia ricca di contrasti che si riflettono anche nelle ricette della tradizione: la forza dell’Austro-Ungheria incontra l’energia dei Balcani e dialoga con i piaceri più morbidi della cucina mediterranea tra mare, colline e montagne. I sapori offerti dal mare, con pesce fresco e crostacei, e dalla terra con formaggi, prosciutti locali e olio ricco di erbe aromatiche del Carso. Questa ricchezza di culture si ritrova nell’offerta di esperienze culinarie di Portopiccolo, studiate per i diversi momenti della giornata, cominciando dalle colazioni al Pek fino agli aperitivi al BaBar e alla Piazzetta o un gelato al Go Fresh!.

  • Ristorante  Cliff,  Territorio, tradizione, tipicità. Percorsi dedicati alla cucina del territorio di terra e di mare. Un viaggio nella vivacità dell’offerta gastronomica dell’intero Friuli Venezia Giulia, in cui la selezione degli ingredienti utilizzati è certificata nella loro provenienza, meritevole di esprimere autenticità e tipicità. Con attenzione al benessere, innovazione e genuinità delle proposte.  www.cliffrestaurant.it 
  • Ristorante Maxi’s: luogo ideale per un pranzo light a base di pesce crudo e primizie di stagione, di sera si trasforma nel cuore pulsante di Portopiccolo con un’offerta di cocktail che non ha eguali e una cantina con importanti etichette italiane e slovene.
  • Ristorante Bris

La tradizione di mare del Golfo di Trieste è con orgoglio portata avanti da Bris Restaurant, che propone dei percorsi nei sapori locali in abbinamento con i vini, a cui spetta il compito di completare il viaggio di degustazione. Il luogo è altrettanto esclusivo: un’ampia terrazza sul mare. www.brisrestaurant.it

  • Pizzeria Trattoria L’Oro di Napoli

Farine selezionate e lievitate naturalmente, la ricerca delle materie prime e la stagionalità dei prodotti del territorio sono i protagonisti della pizza dal sapore autentico e verace. Ma non solo. Carni di primissima scelta, cucinate in modo casalingo dalla mitica Isa. Un clima caldo e famigliare che accontenta tutti.

  • La Bottega

Tutta la produzione del territorio per un pranzo veloce, un take away o un lungo aperitivo apprezzando i vini del Collio e del Carso, il formaggio e i salumi prodotti dalle osmizze, le verdure direttamente dagli orti dei contadini.

 E’ GRADITA CONDIVISIONE

IL MEDESIMO ARTICOLO è PUBBLICATO SU www.aspapress.it – (1991) CRONACHEDEL2000.IT (1991)*– ROMAGNASERA.IT (1982)*- ENZOFASOLI.COM-(1975)* LE MUSEINSCENA-IT (2002)* – TEATRO DELLEMOZIONI.IT (2004)*- DIRETTORE: ENZO FASOLI (1970)*

e/o edizione cartacea e successiva online

SUI SOCIAL pagine FACEBOOK: Agenzia Stampa Aspapress – Accademia Europea delle Muse - Teatro Delle Emozioni - Dancing Dream – TWITTER – PINTEREST - E ALTRI 8 SITI COLLEGATI

Iscriviti e diffondi la pagina Facebook Agenzia Stampa Aspapress

 

Leggi, CONDIVIDI E SOSTIENI: www.aspapress.it - INFO 338 1604968

Puoi versare quanto puoi o vuoi SIA ON-LINE O DAL TABACCAIO E/o

RICEVITORIA LOTTOMATICA-SISAL

PayPal 5338 7509 8988 3402 = IBAN IT 75 O 38000 03200 0CA13596456

 

POSTAPAY 5333 1710 6407 7791 = IBAN IT84O3608105138219438319445

BIC/SWIFT PPAYITR1XXX

 


Post più popolari