Muore a Tiburon il grande Robin Williams

Lutto non nazionale ma mondiale per Robin Williams

L'attore statunitense è stato trovato soffocato stanotte nella sua casa in California.
L'interprete magistrale di films come: L'Attimo Fuggente, e Insomnia e compagno di set di Robert De Niro, Dustin Hoffman, Jeff Bridges, Al Pacino,si spenge oggi.
Tra gli altri, vanno ricordate le interpretazioni di Braccio di Ferro in Popeye di Robert Altman (1980), di Adrian Cronauer in Good Morning, Vietnam (1987); è stato inoltre il professor John Keating ne L'attimo fuggente di Peter Weir (1989), Hook per Steven Spielberg (1991), il papà travestito da tata in Mrs. Doubtfire di Chris Columbus (1993) e uno dei protagonisti in Insomnia (2002) di Christopher Nolan.
Vincitore di un Oscar (1998) su 4 nomination, in molte pellicole ha duettato a fianco di grandi star (Robert De Niro, Dustin Hoffman, Jeff Bridges, Al Pacino), destreggiandosi con efficacia e dimostrando innate doti istrioniche. Meno rilevante nel complesso l'attività degli ultimi anni, in cui ha recitato prevalentemente in commedie di minor successo.
Secondo la polizia si tratterebbe di suicidio. Aveva 63 anni e soffriva di una grave depressione.

Ivan Mori

Commenti