Agenzia Stampa Aspapress

Autorizzazione Tribunale di Forlì 6/91 del 8 marzo 1991 - Anno XXX - Registro Nazionale della Stampa 02659 - Registro Operatori Comunicazioni n. 1187 - Direttore Editoriale e responsabile Enzo Fasoli - Casella postale 19152 - 00173 Roma Cinecittà est - Responsabile dati: Carlo Carbone - Capo redattore Cristiano Rocchi. Associazione Periodici Associati: Presidente Enzo Fasoli - Responsabile settore: Angelo Misseri - Redazione Daniela Zappavigna.

8 febbraio 2019

"Tintoretto. Un ribelle a Venezia" al cinema il 25 - 26 - 27 febbraio al cinema






In occasione dell'anniversario dei cinquecento anni dalla nascita, arriva in anteprima nelle sale cinematografiche italiane Tintoretto. Un Ribelle a Venezia, un nuovo esclusivo docu-film firmato da Sky Arte dedicato alla figura di un pittore straordinario, mutevole e cangiante, istintivo e appassionato. Ideato e scritto da Melania G. Mazzucco e con la partecipazione straordinaria del regista Peter Greenaway, il film sarà narrato dalla voce di Stefano Accorsi e arriverà nelle sale cinematografiche solo per tre giorni, il 25, 26, 27 febbraio 2019, distribuito da Nexo Digital nell'ambito del progetto della Grande Arte al Cinema (elenco sale su nexodigital.it).

Tintoretto. Un Ribelle a Venezia è prodotto da Sky Arte e arriverà al cinema solo per tre giorni, il 25, 26, 27 febbraio. L'appuntamento si inserisce nel calendario della Grande Arte al Cinema, un progetto originale ed esclusivo di Nexo Digital. Per la stagione 2019 arriva nelle sale italiane in collaborazione con i media partner Radio Capital, Sky Arte e MYmovies.it. Contenuti e approfondimenti anche sul sito arte.sky.it/tintoretto. Trailer qui https://www.youtube.com/watch?v=TLBnw_qk5cw


 Che dite di partecipare con una donazione per contribuire all’ acquisto di un pulmino con pedana per trasporto disabili e anziani con difficoltà; e/o anche ausili per mobilità motoria e assistenza.

Puoi versare quanto puoi o vuoi

POSTAPAY 5333 1710 6407 7791 – IBAN IT84O3608105138219438319445
BIC/SWIFT PPAYITR1XXX

SOSTENETE L'Associazione Stampa Periodici Associati ASPAPRESS 
l' Agenzia Stampa diretta da Enzo Fasoli, dal 8 marzo 1991,
gli articoli pubblicati sono frutto di un lavoro quotidiano di selezione e pubblicazione gratuita.  WWW.ASPAPRESS.IT – CRONACHEDEL2000.IT dal 1991 – ROMAGNASERA.IT dal 1982 - ENZOFASOLI.COM- LEMUSEINSCENA-IT dal 2003 – TEATRODELLEMOZIONI.IT dal 2004  SOCIAL  FACEBOOK – GOOGLE – TWITTER – PINTEREST - E ALTRI 8 SITI COLLEGATI
ISCRIVITI ALLA PAGINA FACEBOOK AGENZIA STAMPA ASPAPRESS
E IN Yutube AL CANALE ASPAPRESS
Se ti piace ciò che leggi e lo trovi utile, che ne dici di sostenerci ON LINE CON CARTA DI CREDITO con un piccolo contributo/DONAZIONE della somma che credi tu che potrai detrarre dalla dichiarazione dei redditi.
1)      DONAZIONE ATTIVITA’ REDAZIONE
2)      DONAZIONE PER L’ACQUISTO DI UN MEZZO PER TRASPORTO DIVERSAMENTE ABILI E ANZIANI ANCHE CARROZZATI
SEGUIRA’ RICEVUTA DETRAIBILE DALLA DICHIARAZIONE DEI REDDITI

POSTA PAY 5333 1710 6407 7791 – IBAN IT84O3608105138219438319445
BIC/SWIFT PPAYITR1XXX

Info:
per i vostri comunicati: redazioneroma@aspapress.it
informazioni donazioni: aspapress.roma@gmail.com
  


Unione Naz. Consumatori su Facebook: Garante Privacy accoglie nostro esposto


COMUNICATO STAMPA DELL'UNIONE NAZIONALE CONSUMATORI DEL 7-02-19

Facebook: Garante Privacy prepara sanzioni

UNC: bene, accolto nostro l'esposto al Garante

Il Garante per la privacy ha concluso l’istruttoria avviata nei confronti di Facebook per il “caso Cambridge Analytica”. Al termine delle verifiche effettuate è risultato che i dati dei cittadini italiani acquisiti tramite l’App “Thisisyourdigitalife” (il test della personalità ideato per raccogliere le informazioni personali oggetto di profilazione), benché non siano stati trasmessi a Cambridge Analytica, sono stati comunque trattati in modo illecito, in assenza di idonea informativa e di uno specifico consenso. Pertanto il Garante ne ha vietato l’ulteriore trattamento e si è riservato di avviare un separato procedimento sanzionatorio.
"Bene! Accolto il nostro esposto. Fin dall'inizio della vicenda Cambridge Analytica abbiamo inviato una segnalazione sia all'Antitrust che al Garante della Privacy. L'informativa sulla privacy rinvenibile sul social network, infatti, non presentava un'idonea informativa. Vi era uno scarso livello di trasparenza rispetto alle condizioni di accesso e di utilizzo dei dati e dei contenuti pubblicati sui profili personali degli utenti da parte di terzi" afferma Massimiliano Dona, presidente dell'Unione Nazionale Consumatori.
"Ora attendiamo l'esito del procedimento sanzionatorio" conclude Dona.
Che dite di partecipare con una donazione per contribuire all’ acquisto di un pulmino con pedana per trasporto disabili e anziani con difficoltà; e/o anche ausili per mobilità motoria e assistenza.

Puoi versare quanto puoi o vuoi

POSTAPAY 5333 1710 6407 7791 – IBAN IT84O3608105138219438319445
BIC/SWIFT PPAYITR1XXX

SOSTENETE L'Associazione Stampa Periodici Associati ASPAPRESS 
l' Agenzia Stampa diretta da Enzo Fasoli, dal 8 marzo 1991,
gli articoli pubblicati sono frutto di un lavoro quotidiano di selezione e pubblicazione gratuita.  WWW.ASPAPRESS.IT – CRONACHEDEL2000.IT dal 1991 – ROMAGNASERA.IT dal 1982 - ENZOFASOLI.COM- LEMUSEINSCENA-IT dal 2003 – TEATRODELLEMOZIONI.IT dal 2004  SOCIAL  FACEBOOK – GOOGLE – TWITTER – PINTEREST - E ALTRI 8 SITI COLLEGATI
ISCRIVITI ALLA PAGINA FACEBOOK AGENZIA STAMPA ASPAPRESS
E IN Yutube AL CANALE ASPAPRESS
Se ti piace ciò che leggi e lo trovi utile, che ne dici di sostenerci ON LINE CON CARTA DI CREDITO con un piccolo contributo/DONAZIONE della somma che credi tu che potrai detrarre dalla dichiarazione dei redditi.
1)      DONAZIONE ATTIVITA’ REDAZIONE
2)      DONAZIONE PER L’ACQUISTO DI UN MEZZO PER TRASPORTO DIVERSAMENTE ABILI E ANZIANI ANCHE CARROZZATI
SEGUIRA’ RICEVUTA DETRAIBILE DALLA DICHIARAZIONE DEI REDDITI

POSTA PAY 5333 1710 6407 7791 – IBAN IT84O3608105138219438319445
BIC/SWIFT PPAYITR1XXX

Info:
per i vostri comunicati: redazioneroma@aspapress.it
informazioni donazioni: aspapress.roma@gmail.com 

LE NOSTRE BATTAGLIE di Guillaume Senez al cinema






LE NOSTRE BATTAGLIE
(Nos batailles)

un film di
Guillaume Senez
con
Romain Duris, Laure Calamy, Laetitia Dosch, Lucie Debay

Cannes 2018 - Semaine de la Critique
Evento speciale

36. Torino Film Festival
Premio del Pubblico e Premio Cipputi

AL CINEMA

del film "LE NOSTRE BATTAGLIE" di Guillaume Senez che arriverà nei cinema italiani da oggi, 7 febbraio 2019, grazie a Parthénos Distribuzione.

Presentato come Evento speciale alla Semaine de la Critique del Festival di Cannes, e vincitore del Premio del Pubblico e del Premio Cipputi all'ultimo Torino Film Festival, il film racconta la storia di Oliver (interpretato da un toccante Romain Duris), un uomo che dedica tutto se stesso alla lotta contro le ingiustizie al fianco dei propri compagni di lavoro. Quando, da un giorno all'altro, sua moglie Laura abbandona la loro casa, Oliver dovrà imparare a trovare un nuovo equilibrio tra i bisogni dei figli, le sfide della vita quotidiana e il suo lavoro.
***
Che dite di partecipare con una donazione per contribuire all’ acquisto di un pulmino con pedana per trasporto disabili e anziani con difficoltà; e/o anche ausili per mobilità motoria e assistenza.

Puoi versare quanto puoi o vuoi

POSTAPAY 5333 1710 6407 7791 – IBAN IT84O3608105138219438319445
BIC/SWIFT PPAYITR1XXX

SOSTENETE L'Associazione Stampa Periodici Associati ASPAPRESS 
l' Agenzia Stampa diretta da Enzo Fasoli, dal 8 marzo 1991,
gli articoli pubblicati sono frutto di un lavoro quotidiano di selezione e pubblicazione gratuita.  WWW.ASPAPRESS.IT – CRONACHEDEL2000.IT dal 1991 – ROMAGNASERA.IT dal 1982 - ENZOFASOLI.COM- LEMUSEINSCENA-IT dal 2003 – TEATRODELLEMOZIONI.IT dal 2004  SOCIAL  FACEBOOK – GOOGLE – TWITTER – PINTEREST - E ALTRI 8 SITI COLLEGATI
ISCRIVITI ALLA PAGINA FACEBOOK AGENZIA STAMPA ASPAPRESS
E IN Yutube AL CANALE ASPAPRESS
Se ti piace ciò che leggi e lo trovi utile, che ne dici di sostenerci ON LINE CON CARTA DI CREDITO con un piccolo contributo/DONAZIONE della somma che credi tu che potrai detrarre dalla dichiarazione dei redditi.
1)      DONAZIONE ATTIVITA’ REDAZIONE
2)      DONAZIONE PER L’ACQUISTO DI UN MEZZO PER TRASPORTO DIVERSAMENTE ABILI E ANZIANI ANCHE CARROZZATI
SEGUIRA’ RICEVUTA DETRAIBILE DALLA DICHIARAZIONE DEI REDDITI

POSTA PAY 5333 1710 6407 7791 – IBAN IT84O3608105138219438319445
BIC/SWIFT PPAYITR1XXX

Info:
per i vostri comunicati: redazioneroma@aspapress.it

informazioni donazioni: aspapress.roma@gmail.com


DAVIDE FERRARIO: il producer sul palco di CASA SANREMO VITALITY's! IL 16 FEBBRAIO ALLE 23 ESIBIZIONE LIVE AL FABRIQUE DI MILANO



DAVIDE FERRARIO
Questa sera il producer sul palco di CASA SANREMO VITALITY’s!


Questa sera DAVIDE FERRARIO, da anni attivo come producer e musicista per grandi nomi del panorama italiano, si esibirà con il suo dj set a CASA SANREMO VITALITY’s (Palafiori, Sanremo) in occasione della grande festa che comincerà alla fine della terza serata del 69° Festival di Sanremo.

Dopo oltre quindici anni di carriera nella musica, in cui ha collaborato con Franco Battiato, sia in studio che nei live, e ha fatto da produttore per artisti del calibro di Max Pezzali, Syria, Fred De Palma e tanti altri, Davide Ferrario si concentra ora sulla carriera solista, sia come producer che come dj. 

«Questi anni mi hanno portato a lavorare con tante persone interessanti, mettendomi sempre alla prova. Sono nato come musicista, perciò non voglio tralasciare questo aspetto anche se mi sono avvicinato al mondo della dance e dell’elettronica, ma voglio convogliare tutte le mie esperienze in un nuovo progetto musicale che mi rappresenti» racconta Davide Ferrario.

Infatti, Davide Ferrario, è a lavoro su nuovi brani di musica elettronica, nel suo quartier generale “Frigo Studio” di Milano. È stato notato per i suoi brani deep house da un’etichetta di San Francisco, che nella primavera del 2019 pubblicherà il suo primo ep. Inoltre, il suo ultimo mix “Santa House Is Coming To Town” ha raggiunto la 57a posizione della classifica internazionale di mixcloud.

Il 16 febbraio invece si esibirà con il suo live set al Fabrique di Milano, ospite del concerto degli Infected Mushroom. Salirà sul palco alle ore 23.00 per scaldare il pubblico con il suo live set, un flusso di brani inediti con sonorità intriganti e sofisticate, sinfonie strumentali e tese progressioni. 
I biglietti sono disponibili su www.mailticket.it/evento/20206, apertura porte ore 23.00, chiusura ore 4.00. La data degli Infected Mushroom è organizzata da Nautilus Event.

Che dite di partecipare con una donazione per contribuire all’ acquisto di un pulmino con pedana per trasporto disabili e anziani con difficoltà; e/o anche ausili per mobilità motoria e assistenza.

Puoi versare quanto puoi o vuoi

POSTAPAY 5333 1710 6407 7791 – IBAN IT84O3608105138219438319445
BIC/SWIFT PPAYITR1XXX

SOSTENETE L'Associazione Stampa Periodici Associati ASPAPRESS 
l' Agenzia Stampa diretta da Enzo Fasoli, dal 8 marzo 1991,
gli articoli pubblicati sono frutto di un lavoro quotidiano di selezione e pubblicazione gratuita.  WWW.ASPAPRESS.IT – CRONACHEDEL2000.IT dal 1991 – ROMAGNASERA.IT dal 1982 - ENZOFASOLI.COM- LEMUSEINSCENA-IT dal 2003 – TEATRODELLEMOZIONI.IT dal 2004  SOCIAL  FACEBOOK – GOOGLE – TWITTER – PINTEREST - E ALTRI 8 SITI COLLEGATI
ISCRIVITI ALLA PAGINA FACEBOOK AGENZIA STAMPA ASPAPRESS
E IN Yutube AL CANALE ASPAPRESS
Se ti piace ciò che leggi e lo trovi utile, che ne dici di sostenerci ON LINE CON CARTA DI CREDITO con un piccolo contributo/DONAZIONE della somma che credi tu che potrai detrarre dalla dichiarazione dei redditi.
1)      DONAZIONE ATTIVITA’ REDAZIONE
2)      DONAZIONE PER L’ACQUISTO DI UN MEZZO PER TRASPORTO DIVERSAMENTE ABILI E ANZIANI ANCHE CARROZZATI
SEGUIRA’ RICEVUTA DETRAIBILE DALLA DICHIARAZIONE DEI REDDITI

POSTA PAY 5333 1710 6407 7791 – IBAN IT84O3608105138219438319445
BIC/SWIFT PPAYITR1XXX

Info:
per i vostri comunicati: redazioneroma@aspapress.it
informazioni donazioni: aspapress.roma@gmail.com

BRANCACCINO, L'UOMO LA BESTIA E LA VIRTU' DAL 7 FEBBRAIO




Spazio del Racconto
rassegna di drammaturgia contemporanea 2018/2019
IV edizione

dal 7 al 17 Febbraio 2019
DEBUTTO NAZIONALE

Altra Scena & I Due della Città del Sole
presentano

GIORGIO COLANGELI
ne
L'uomo, la bestia e la virtù

di Luigi Pirandello

con Filippo Gili – Valentina Perrella

e con Cristina Todaro – Alessandro Giova
Diego Rifici – Alessandro Solombrino
e Francesco Petit-Bon

Regia Giancarlo Nicoletti

EDIZIONE DEL CENTENARIO 1919 – 2019


Giorgio Colangeli veste i panni del "trasparente" professor Paolino nella rilettura registica di Giancarlo Nicoletti di uno dei classici pirandelliani, "L'uomo, la bestia e la virtù", che proprio nel 2019 festeggia i cento anni dal debutto sulle scene, dove è stato uno dei testi più rappresentati del drammaturgo siciliano. Co-protagonista al fianco del pluripremiato attore, un vulcanico Filippo Gili interpreta il Capitano Perella; al loro fianco Valentina Perrella, pronta a calarsi nelle vesti della "virtuosa" signora Perella. E ancora, Cristina Todaro, Alessandro Giova, Diego Rifici, Alessandro Solombrino e il giovane Francesco Petit-Bon, a completare il validissimo cast di una rilettura fortemente contemporanea e concreta dell'universo pirandelliano, fuori dal "pirandellismo" di maniera, nel tentativo di riportare la poetica dell'autore Premio Nobel a un universo essenziale, umano, comico e tragico al tempo stesso. E nuovamente attuale.

SINOSSI - Il "trasparente" signor Paolino, professore privato, ha una doppia vita: è l'amante della signora Perella, moglie trascurata di un capitano di mare che torna raramente a casa, ha un'altra donna a Napoli ed evita di avere rapporti fisici con la moglie, usando ogni pretesto. La tresca potrebbe durare a lungo e indisturbata ma, inaspettatamente, la signora Perella rimane incinta del professore. Paolino è costretto dunque ad adoperarsi per gettare la sua amante fra le braccia del marito, studiando tutti i possibili espedienti. Il caso è drammatico, perché il Capitano Perella si fermerà in casa una sola notte e poi resterà lontano almeno altri due mesi. Paolino dovrà allora ingegnarsi per salvare la propria dignità e quella della signora Perella, a qualsiasi costo, per obbligarne il marito ai doveri coniugali e far passare suo figlio per figlio legittimo del Capitano Perella e della moglie.

NOTE DI REGIA - C'è una terza via per risolvere il sistema Pirandello/Teatro, che non sia la routine del repertorio tradizionale o i rigurgiti della sperimentazione espressiva? Non ci sono dei territori scomodi, meno rassicuranti, inesplorati, fuori dal pregiudizio – od orticaria - che l'idea di "pirandellismo" teatrale ha generato? C'era, sentivo che doveva esserci; ché il buon Pirandello era uomo sovversivo e di scandalo. E quindi da scandalo e sovversione bisognava ripartire. Con la complicità – quasi la connivenza – di un cast di protagonisti virtuoso e coraggioso, siamo approdati a un approccio analitico, scevro dalla contaminazione ed esegesi accademica avvitata a volte in sé, ripartendo da quello-che-realmente-è e non da quello-che-dovrebbe-essere. Senza la paura di sporcarsi le mani col cinismo, la ferocia, la comicità sbordante e la drammaticità cruda di Pirandello. Fra la Magna Grecia siciliana e Bunuel, fra la borghesia novecentesca e Lars Von Trier.
Un approccio contemporaneo, dannatamente concreto. Archiviate la sperimentazione astratto/metaforica e le increspature del teatro di parola, rimangono il sangue, il sesso, il cibo, la merda e l'odore di umanità. Nella volontà di fare, con questo "L'uomo, la bestia e la virtù", uno spettacolo vivo, spietato, esilarante e maledetto.


Teatro Brancaccino – Via Mecenate, 2 – Roma
dal 7 al 17 Febbraio 2019 dal giovedì al sabato h 20 / domenica h 18.45
Info & Prenotazioni 06 80687231 / 391 1835890
Biglietti: Intero 18.00 €; Ridotto 12.50 €
Prevendita:
Botteghino del Teatro Brancaccio, via Merulana, 244 – Roma
Botteghino del Teatro Sala Umberto, via della Mercede, 50 – Roma

Che dite di partecipare con una donazione per contribuire all’ acquisto di un pulmino con pedana per trasporto disabili e anziani con difficoltà; e/o anche ausili per mobilità motoria e assistenza.

Puoi versare quanto puoi o vuoi

POSTAPAY 5333 1710 6407 7791 – IBAN IT84O3608105138219438319445
BIC/SWIFT PPAYITR1XXX

SOSTENETE L'Associazione Stampa Periodici Associati ASPAPRESS 
l' Agenzia Stampa diretta da Enzo Fasoli, dal 8 marzo 1991,
gli articoli pubblicati sono frutto di un lavoro quotidiano di selezione e pubblicazione gratuita.  WWW.ASPAPRESS.IT – CRONACHEDEL2000.IT dal 1991 – ROMAGNASERA.IT dal 1982 - ENZOFASOLI.COM- LEMUSEINSCENA-IT dal 2003 – TEATRODELLEMOZIONI.IT dal 2004  SOCIAL  FACEBOOK – GOOGLE – TWITTER – PINTEREST - E ALTRI 8 SITI COLLEGATI
ISCRIVITI ALLA PAGINA FACEBOOK AGENZIA STAMPA ASPAPRESS
E IN Yutube AL CANALE ASPAPRESS
Se ti piace ciò che leggi e lo trovi utile, che ne dici di sostenerci ON LINE CON CARTA DI CREDITO con un piccolo contributo/DONAZIONE della somma che credi tu che potrai detrarre dalla dichiarazione dei redditi.
1)      DONAZIONE ATTIVITA’ REDAZIONE
2)      DONAZIONE PER L’ACQUISTO DI UN MEZZO PER TRASPORTO DIVERSAMENTE ABILI E ANZIANI ANCHE CARROZZATI
SEGUIRA’ RICEVUTA DETRAIBILE DALLA DICHIARAZIONE DEI REDDITI

POSTA PAY 5333 1710 6407 7791 – IBAN IT84O3608105138219438319445
BIC/SWIFT PPAYITR1XXX

Info:
per i vostri comunicati: redazioneroma@aspapress.it
informazioni donazioni: aspapress.roma@gmail.com

7 febbraio 2019

BENE MA NON BENISSIMO in sala dal 4 aprile


Viva Productions presenta
una distribuzione Europictures

BENE MA NON BENISSIMO
di
FRANCESCO MANDELLI
 

AL CINEMA DAL 4 APRILE CON EUROPICTURES
- UNA STORIA DI BULLISMO A LIETO FINE -

CON I GIOVANISSIMI FRANCESCA GIORDANO E YAN SCHEVCHENKO
 EURIDICE AXEN, GIOELE DIX
E LA PARTECIPAZIONE DI SHADE

Bene ma non benissimo, opera prima di Francesco Mandelli, dopo il successo alla Festa del Cinema di Roma nella sezione Alice Nella Città, arriva al cinema il 4 aprile distribuito da Europictures. L'annuncio arriva nella Giornata Nazionale contro il Bullismo.
Il film, che racconta una storia di bullismo a lieto fine tra i banchi di scuola, vede protagonista la giovanissima Francesca Giordano (La mafia uccide solo d'estate – La serie) e il piccolo Yan Schevchenko nel ruolo del coprotagonista. Con loro Euridice Axen, Gioele Dix e Shade, in questi giorni tra i protagonisti del palcoscenico sanremese nel ruolo di se stesso, con un particolare cameo di Maria Di Biase nei panni della madre della protagonista.
Candida è un'adolescente paffutella e orfana di madre che vive in un piccolo paese del sud, e fan sfegatata del rapper torinese. Costretta a trasferirsi a Torino con il padre, deve affrontare la sfida dell'integrazione in una nuova città e in una nuova scuola a metà dell'anno scolastico. La sua fisicità e il marcato accento meridionale la rendono da subito oggetto di facile bullismo, come il suo nuovo inseparabile compagno di banco Jacopo, un ragazzino ricco e introverso. Ma grazie alla forza, alla positività e la battuta sempre pronta di Candida, le carte in tavola cambiano e tutti presto dovranno ricredersi e cambiare rotta.
Completano il cast Giordano De Plano, Gisella Donadoni, Ugo Conti, Rosario Terranova, Emanuele Succa, Luca Zunic, Francesco Bottin.

"Bene ma non benissimo" è una commedia prodotta da Viva Productions, Società di Produzione milanese di Pier Paolo Piastra e realizzata con il sostegno di Film Commission Torino Piemonte e la collaborazione di FIP Film Investimenti Piemonte e sarà distribuita nelle sale italiane dal 4 aprile da Europictures. Il film è realizzato in co-produzione con Fabio Troiano, Vincenzo Terracciano (anche sceneggiatori del film) e con Lupin Film di Riccardo Neri, che ricopre inoltre il ruolo di produttore esecutivo.

                                  
Che dite di partecipare con una donazione per contribuire all’ acquisto di un pulmino con pedana per trasporto disabili e anziani con difficoltà; e/o anche ausili per mobilità motoria e assistenza.

Puoi versare quanto puoi o vuoi

POSTAPAY 5333 1710 6407 7791 – IBAN IT84O3608105138219438319445
BIC/SWIFT PPAYITR1XXX

SOSTENETE L'Associazione Stampa Periodici Associati ASPAPRESS 
l' Agenzia Stampa diretta da Enzo Fasoli, dal 8 marzo 1991,
gli articoli pubblicati sono frutto di un lavoro quotidiano di selezione e pubblicazione gratuita.  WWW.ASPAPRESS.IT – CRONACHEDEL2000.IT dal 1991 – ROMAGNASERA.IT dal 1982 - ENZOFASOLI.COM- LEMUSEINSCENA-IT dal 2003 – TEATRODELLEMOZIONI.IT dal 2004  SOCIAL  FACEBOOK – GOOGLE – TWITTER – PINTEREST - E ALTRI 8 SITI COLLEGATI
ISCRIVITI ALLA PAGINA FACEBOOK AGENZIA STAMPA ASPAPRESS
E IN Yutube AL CANALE ASPAPRESS
Se ti piace ciò che leggi e lo trovi utile, che ne dici di sostenerci ON LINE CON CARTA DI CREDITO con un piccolo contributo/DONAZIONE della somma che credi tu che potrai detrarre dalla dichiarazione dei redditi.
1)      DONAZIONE ATTIVITA’ REDAZIONE
2)      DONAZIONE PER L’ACQUISTO DI UN MEZZO PER TRASPORTO DIVERSAMENTE ABILI E ANZIANI ANCHE CARROZZATI
SEGUIRA’ RICEVUTA DETRAIBILE DALLA DICHIARAZIONE DEI REDDITI

POSTA PAY 5333 1710 6407 7791 – IBAN IT84O3608105138219438319445
BIC/SWIFT PPAYITR1XXX

Info:
per i vostri comunicati: redazioneroma@aspapress.it

informazioni donazioni: aspapress.roma@gmail.com


Opera Bruxelles, La Gioconda di Ponchielli riletta da Olivier Py e diretta da Paolo Carignani. La recensione di Giovanni Zambito


Opera Bruxelles, La Gioconda di Ponchielli riletta da Olivier Py e diretta da Paolo Carignani. La recensione. 

Il destino beffardo rappresentato da una maschera di clown si prende gioco di tutti e di tutto: l'amore e le passioni sono a suo servizio, donne e uomini rappresentano  pedine da spostare a piacimento, il potere e la ricchezza sono solo mezzi, molto spesso illusori e vuoti.
Olivier Py ha messo su una rappresentazione maestosa al punto giusto, senza strafare ma allo stesso tempo mettendo il suo marchio su un'opera che per sua costituzione poteva richiare di essere un polpettone. 
Abbiamo assistito alla rappresentazione de "La Gioconda" di Amilcare Ponchielli alla Monnaie di Bruxelles dove resterà fino al 12 febbraio: una versione diretta benissimo, cantata in maniera professionale, calda e partecipata dagli artisti. I personaggi - tutti azzeccati sia nella voce che nella resa fisica - hanno permesso al pubblico di seguire le vicende della sfortunata cantante e del suo amore impossibile, di appassionarsi alla storia e di condividerne aspettative, svolgimento e finale.
Il Maestro Paolo Carignani è preso e coinvolto in prima persona, accompagna l'orchestra per l'intera durata senza cedimenti e rende al massimo la bellezza di certi passaggi.
La famosa "Danza delle Ore" non delude: i ballerini sono bravissimi coerentemente all'esecuzione musicale. 
Un investimento artistico notevole: un doppio cast per tutti e quattro i ruoli principali in una Venezia nella scenografia di Pierre-André Weyts richiamata dall'acqua sul palco che, calpestata e agitata da attori e danzatori, comunica un movimento il cui rumore sembra far parte della musica, costante sottofondo della storia che si dipana.
La lettura machista ridà vita al libretto di Arrigo Boito e ben si sposa con l'ambientazione lagunare, ombrosa e sinistra che si è voluto dare all'insieme.
Stefano La Colla è un meraviglioso Enzo Grimaldo, mentre l'insopportabile e odioso Barnaba è reso magnificamente da Franco Vassallo. I diversi duetti, assoli e i momenti del coro sono toccanti ed emozionanti. Una Gioconda da vivere e incontrare in prima persona.
Giovanni Zambito.

Che dite di partecipare con una donazione per contribuire all’ acquisto di un pulmino con pedana per trasporto disabili e anziani con difficoltà; e/o anche ausili per mobilità motoria e assistenza.

Puoi versare quanto puoi o vuoi

POSTAPAY 5333 1710 6407 7791 – IBAN IT84O3608105138219438319445
BIC/SWIFT PPAYITR1XXX

SOSTENETE L'Associazione Stampa Periodici Associati ASPAPRESS 
l' Agenzia Stampa diretta da Enzo Fasoli, dal 8 marzo 1991,
gli articoli pubblicati sono frutto di un lavoro quotidiano di selezione e pubblicazione gratuita.  WWW.ASPAPRESS.IT – CRONACHEDEL2000.IT dal 1991 – ROMAGNASERA.IT dal 1982 - ENZOFASOLI.COM- LEMUSEINSCENA-IT dal 2003 – TEATRODELLEMOZIONI.IT dal 2004  SOCIAL  FACEBOOK – GOOGLE – TWITTER – PINTEREST - E ALTRI 8 SITI COLLEGATI
ISCRIVITI ALLA PAGINA FACEBOOK AGENZIA STAMPA ASPAPRESS
E IN Yutube AL CANALE ASPAPRESS
Se ti piace ciò che leggi e lo trovi utile, che ne dici di sostenerci ON LINE CON CARTA DI CREDITO con un piccolo contributo/DONAZIONE della somma che credi tu che potrai detrarre dalla dichiarazione dei redditi.
1)      DONAZIONE ATTIVITA’ REDAZIONE
2)      DONAZIONE PER L’ACQUISTO DI UN MEZZO PER TRASPORTO DIVERSAMENTE ABILI E ANZIANI ANCHE CARROZZATI
SEGUIRA’ RICEVUTA DETRAIBILE DALLA DICHIARAZIONE DEI REDDITI

POSTA PAY 5333 1710 6407 7791 – IBAN IT84O3608105138219438319445
BIC/SWIFT PPAYITR1XXX

Info:
per i vostri comunicati: redazioneroma@aspapress.it
informazioni donazioni: aspapress.roma@gmail.com

Post più popolari