Agenzia Stampa Aspapress

Autorizzazione Tribunale di Forlì 6/91 del 8 marzo 1991 - Anno XXX - Registro Nazionale della Stampa 02659 - Registro Operatori Comunicazioni n. 1187 - Direttore Editoriale e responsabile Enzo Fasoli - Casella postale 19152 - 00173 Roma Cinecittà est - Responsabile dati: Carlo Carbone - Capo redattore Cristiano Rocchi. Associazione Periodici Associati: Presidente Enzo Fasoli - Responsabile settore: Angelo Misseri - Redazione Daniela Zappavigna.

29 dicembre 2018

In onda il 1° gennaio su RAI 2 (dalle 19.40) "ZUCCHERO UNA NOTTE A VENEZIA", il mondo e la poetica del bluesman raccontati senza filtri nella magica atmosfera di Piazza San Marco e della laguna.

Uno degli artisti italiani più amati nel mondo
Una delle location più belle del mondo

ZUCCHERO UNA NOTTE A VENEZIA
Il mondo e la poetica del bluesman raccontati senza filtri
nella magica atmosfera di Piazza San Marco e della laguna

IN ONDA IL 1° GENNAIO DALLE 19.40 SU RAI 2

Zucchero “Sugar” Fornaciari, uno degli artisti italiani più amati nel mondo, e Venezia, una delle location più belle al mondo: tutto questo e molto altro è “ZUCCHERO UNA NOTTE A VENEZIA”, in onda il 1° gennaio dalle ore 19.40 su Rai 2.
Più di un concerto, più di un documentario musicale… Zucchero, come non l’abbiamo mai visto.

Immerso nella magica atmosfera di Venezia, città che lo ha letteralmente rapito per cullarlo e farlo smarrire tra i suoi canali e rii, il bluesman si racconta e si confessa parlando delle sue cose più intime e personali. Delle sue origini, delle profonde radici che gli hanno permesso di spiccare il volo verso il mondo con la sua terra nel sangue e nel cuore. Degli amici, degli affetti, la grande famiglia, dei sogni, delle paure. Delle vittorie e di qualche sconfitta. Della politica e della religione, del diavolo e dell’acqua santa, tra sacro e profano. In una parola: di Zucchero.

Zucchero e Venezia, uno speciale legame reso ancora più forte da “The Best Live”, due concerti unici realizzati in Piazza San Marco che resteranno nella storia della musica leggera italiana. Dopo 7 anni di assenza, infatti, il 3 e 4 luglio 2018, con Zucchero la grande musica rock-blues è tornata ad incantare una delle Piazze più belle d’Italia, che ha accolto per l’occasione un pubblico proveniente da ogni angolo del mondo.

In “ZUCCHERO UNA NOTTE A VENEZIA”, l’artista italiano più internazionale si mette a nudo senza filtri, parlando come un giocoliere in dialetto e in italiano con parole che nei suoi testi diventano inni alla voglia di vivere ed emozionare. Ma non manca lo Zucchero che tutti amano, il grande artista che vive di musica e per la musica, raccontato dai suoi collaboratori più stretti, i musicisti che arrivano da ogni angolo del pianeta per suonare con lui e per condividere il palco e la magia di queste serate speciali dove i sogni diventano realtà nella città più magica del mondo.

Tra i maggiori interpreti del rock blues in Italia, Zucchero (all’anagrafe Adelmo Fornaciari) nella sua carriera ha venduto oltre 60 milioni di dischi, di cui 8 milioni con l’album “Oro, incenso & birra”. Oltre a essere il primo artista occidentale a essersi esibito al Cremlino dopo la caduta del muro di Berlino, Zucchero è anche l’unico artista italiano ad aver partecipato al Festival di Woodstock nel 1994, al Freddie Mercury Tribute nel 1992 e a tutti gli eventi del 46664 per Nelson Mandela. È, inoltre, uno dei pochi artisti italiani nominato ai Grammy, con Billy Preston ed Eric Clapton come best "R&B Traditional Vocal Collaboration”. Il suo concerto nel dicembre 2012 all'Istituto Superiore di Arte di L'Avana è stato ritenuto il più grande live mai tenuto da un cantante straniero a Cuba sotto embargo. La sua musica si è estesa oltre i confini nazionali grazie anche alle numerose collaborazioni con artisti internazionali del calibro di Bryan Adams, The Blues Brothers, Bono, Jeff Beck, Ray Charles, Eric Clapton, Joe Cocker, Elvis Costello, Miles Davis, Peter Gabriel, John Lee Hooker, B.B. King, Mark Knopfler, Brian May, Luciano Pavarotti, Andrea Bocelli, Iggy Pop, Queen, Alejandro Sanz, Sting e molti altri.



E’ gradita condivisione del vostro articolo non solo per la vostra rassegna stampa

Che dite di partecipare con una donazione per contribuire all’ acquisto di un pulmino con pedana per trasporto disabili e anziani con difficoltà; e/o anche ausili per mobilità motoria e assistenza.

Puoi versare quanto puoi o vuoi

POSTA PAY 5333 1710 6407 7791 – IBAN IT84O3608105138219438319445
BIC/SWIFT PPAYITR1XXX

SOSTENETE L'Associazione Stampa Periodici Associati ASPAPRESS 
l' Agenzia Stampa diretta da Enzo Fasoli, dal 8 marzo 1991,
gli articoli pubblicati sono frutto di un lavoro quotidiano di selezione e pubblicazione gratuita.  WWW.ASPAPRESS.IT – CRONACHEDEL2000.IT dal 1991 – ROMAGNASERA.IT dal 1982 - ENZOFASOLI.COM- LEMUSEINSCENA-IT dal 2003 – TEATRODELLEMOZIONI.IT dal 2004  SOCIAL  FACEBOOK – GOOGLE – TWITTER – PINTEREST - E ALTRI 8 SITI COLLEGATI
ISCRIVITI ALLA PAGINA FACEBOOK AGENZIA STAMPA ASPAPRESS
E IN Yutube AL CANALE ASPAPRESS
Se ti piace ciò che leggi e lo trovi utile, che ne dici di sostenerci ON LINE CON CARTA DI CREDITO con un piccolo contributo/DONAZIONE della somma che credi tu che potrai detrarre dalla dichiarazione dei redditi.
1)      DONAZIONE ATTIVITA’ REDAZIONE
2)      DONAZIONE PER L’ACQUISTO DI UN MEZZO PER TRASPORTO DIVERSAMENTE ABILI E ANZIANI ANCHE CARROZZATI
SEGUIRA’ RICEVUTA DETRAIBILE DALLA DICHIARAZIONE DEI REDDITI

POSTA PAY 5333 1710 6407 7791 – IBAN IT84O3608105138219438319445
BIC/SWIFT PPAYITR1XXX

Info:
per i vostri comunicati: redazioneroma@aspapress.it

informazioni donazioni: aspapress.roma@gmail.com
Mail priva di virus. www.avg.com

Al via a Bruxelles Jazzuary, il gennaio a ritmo di Jazz



AL VIA A BRUXELLES JAZZUARY, IL GENNAIO
A RITMO DI JAZZ
Milano, 28 dicembre 2018 – Dal classico al gipsy, dall'acid al be pop, passando per le sonorità di matrice africana e il ricordo delle leggende del passato: a Bruxelles il nuovo anno si apre all'insegna del Jazz, genere musicale protagonista di 3 festival che si svolgeranno in contemporanea nel mese di gennaio, ribattezzato per l'occasione Jazzuary, ovvero Jazz e January! Un'occasione da non perdere per tutti gli appassionati, che potranno partecipare a concerti, show-case incontri culturali e presentazioni in esclusiva, incontrando artisti emergenti e mostri sacri di fama mondiale.

BRUSSELS JAZZ FESTIVAL 10/19 GENNAIO

Si parte dal 10 al 19 gennaio con il "Brussels Jazz Festival", appuntamento di rilevanza internazionale che si svolgerà come di consueto al Flagey, palazzo anni '30 in stile Art Déco nella zona di Ixelles, ex sede dell'Istituto Nazionale Belga di Radiodiffusione. Nel corso dei dieci giorni del festival si alterneranno artisti provenienti da tutto il mondo per un cartellone di circa venti di concerti. La manifestazione sarà aperta da Mulatu Astatke, considerato il padre del jazz etiope, e tra gli appuntamenti più attesi figura il concerto di Lisa Simone, figlia della celebre interprete Nina Simone, che presenterà il 19 gennaio un'anteprima del suo nuovo lavoro discografico. Tra gli altri nomi di spicco, Antonio Sanchez, Yazz Ahmed e il pianista armeno Tigran Hamasyan, che si esibirà insieme alla Filarmonica di Bruxelles. In programma, infine, attività per i più piccoli, dj-set, proiezioni di fiction e documentari. https://visit.brussels/it

RIVER JAZZ FESTIVAL 11/29 GENNAIO

Quasi in concomitanza con il Brussels Jazz Festival, dall'11 al 29 gennaio si svolgerà il "River Jazz Festival", il cui nome è stato ispirato dalle location selezionate per gli eventi, tutte situate in prossimità del fiume Maelbeek: il teatro Marni, il centro culturale Senghor e la Jazz Station. Giunto alla sua quinta edizione, il "River Jazz Festival" offre una panoramica sulla scena internazionale del jazz contemporaneo, spaziando tra tutte le diverse correnti, con un occhio di riguardo agli artisti emergenti. L'appuntamento clou è quello della "River Jazz Night", sabato 26 gennaio, che vedrà come assoluto protagonista il saxofonista belga Nicolas Kummert. Il musicista porterà sul palco della Jazz Station la sua musica, nata dalle sensazioni vissute nel corso dei numerosi viaggi in giro per il mondo, da Phnom Penh a Manchester, da Dakar a Reykjavik, e sarà accompagnato sul palco da Benjamin Sauzereau alle chitarre e dal fisarmonicista Thibault Dille. https://visit.brussels/it

DJANGOFOLLIES FESTIVAL 11/30 GENNAIO

Infine, da non perdere anche "Djangofolllies Festival" che ogni anno dal 1994 celebra la leggenda del jazz Django Reinhardt: anche dopo la sua morte, gli appassionati hanno la possibilità di godersi la sua musica rivoluzionaria, che ha completamente stravolto il mondo del jazz, portando alla nascita del gypsy swing e dell'hot club jazz. Alla manifestazione, che si svilupperà in 27 diverse location, parteciperanno dodici band, per un totale di 33 concerti che andranno in scena dall'11 gennaio alla fine del mese. https://visit.brussels/it

CONSIGLI PER ORGANIZZARE IL VIAGGIO

Tante le opportunità per gli amanti del jazz che desiderano visitare Bruxelles in occasione dei Festival di Jazzuary: Brussels Airlines vola tutti i giorni dai principali aeroporti italiani e offre comode opzioni di orario, oltre alla possibilità per tutti i passeggeri di imbarcare gratuitamente un bagaglio a mano e un accessorio personale. Tantissime le soluzioni alberghiere, con proposte per tutte le esigenze e le tasche. Il Martin's Brussels, 4 stelle, ad esempio, è situato in posizione strategica tra il centro città e il Parlamento, dispone di 100 camere recentemente rinnovate e propone interessanti agevolazioni per chi viaggia nel corso del weekend.

Infine, si può optare per i viaggi organizzati: King Holidays propone pacchetti a partire da 299 euro a persona con prenotazione in agenzia di viaggi, comprensivi di volo e 2 notti di soggiorno in hotel 3 stelle con prima colazione e polizza di assicurazione medico/bagaglio.



Visit Brussels è l'ente di promozione del turismo della Regione di Bruxelles. Il suo obiettivo è ampliare e consolidare l'immagine della capitale di 500 milioni di europei: al suo interno collaborano 6 dipartimenti che si occupano di aspetti specifici. Il reparto Meetings & Conventions progetta l'organizzazione di congressi nei settori associativo, medicale, corporate e scientifico. Il dipartimento Cultura e Turismo promuove la ricchezza del patrimonio artistico della città e valorizza il suo tipico stile di vita, mentre il reparto Promozione delle Vendite collabora con i professionisti della filiera turistica come tour operator, agenti di viaggio e incentive house. Fanno parte dell'ente anche la sezione Comunicazione, che realizza siti internet, supporti offline e gadget, Grandi Eventi, che organizza feste, eventi culturali e sportivi, ed infine il reparto Cinema, che agevola le riprese cinematografiche in città. Dal 1° settembre 2017 Visit Brussels ha aperto una sede a Milano che ha lo scopo di sviluppare una strategia di promozione turistica dedicata al mercato italiano.   https://visit.brussels/it 

Che dite di partecipare con una donazione per contribuire all’ acquisto di un pulmino con pedana per trasporto disabili e anziani con difficoltà; e/o anche ausili per mobilità motoria e assistenza.

Puoi versare quanto puoi o vuoi

POSTA PAY 5333 1710 6407 7791 – IBAN IT84O3608105138219438319445
BIC/SWIFT PPAYITR1XXX

SOSTENETE L'Associazione Stampa Periodici Associati ASPAPRESS 
l' Agenzia Stampa diretta da Enzo Fasoli, dal 8 marzo 1991,
gli articoli pubblicati sono frutto di un lavoro quotidiano di selezione e pubblicazione gratuita.  WWW.ASPAPRESS.IT – CRONACHEDEL2000.IT dal 1991 – ROMAGNASERA.IT dal 1982 - ENZOFASOLI.COM- LEMUSEINSCENA-IT dal 2003 – TEATRODELLEMOZIONI.IT dal 2004  SOCIAL  FACEBOOK – GOOGLE – TWITTER – PINTEREST - E ALTRI 8 SITI COLLEGATI
ISCRIVITI ALLA PAGINA FACEBOOK AGENZIA STAMPA ASPAPRESS
E IN Yutube AL CANALE ASPAPRESS
Se ti piace ciò che leggi e lo trovi utile, che ne dici di sostenerci ON LINE CON CARTA DI CREDITO con un piccolo contributo/DONAZIONE della somma che credi tu che potrai detrarre dalla dichiarazione dei redditi.
1)      DONAZIONE ATTIVITA’ REDAZIONE
2)      DONAZIONE PER L’ACQUISTO DI UN MEZZO PER TRASPORTO DIVERSAMENTE ABILI E ANZIANI ANCHE CARROZZATI
SEGUIRA’ RICEVUTA DETRAIBILE DALLA DICHIARAZIONE DEI REDDITI

POSTA PAY 5333 1710 6407 7791 – IBAN IT84O3608105138219438319445
BIC/SWIFT PPAYITR1XXX

Info:
per i vostri comunicati: redazioneroma@aspapress.it
informazioni donazioni: aspapress.roma@gmail.com





Mail priva di virus. www.avg.com

LE VIE DEL PONTE: dal 29 dicembre a fine febbraio eventi e cultura sulle vie adiacenti a Castel S. Angelo




Inaugura per fine anno LE VIE DEL PONTE, una serie di iniziative culturali che animeranno fino a fine febbraio le vie adiacenti a Castel Sant'Angelo


Sabato 29 dicembre – Ore 16
Piazza dell'Orologio, Roma
ETTORE CARUCCI – pianoforte
LUCA PIROZZI - contrabbasso
Lunedì 31 dicembre – Ore 16
Largo Ottavio Tassoni, Roma
ROMINA GARBINI – pianoforte

Ingresso libero
Via dei Banchi Nuovi, via di Panico, via del Governo Vecchio, Piazza dell'Orologio, via Orsini, Largo Tassoni sono LE VIE DEL PONTE che guardano Castel Sant'Angelo e che ospiteranno, fine a fine febbraio eventi musicali, artistici e culturali. Questa  l'iniziativa organizzata dalla Rete d'imprese V.E.S.T.A. per valorizzare la zona attraverso una reale atmosfera di partecipazione tra turisti, cittadini e commercianti.

"Il rione Ponte, il cui nome deriva dal pedonale Ponte Sant'Angelo, costruito da Adriano nel 134 d. C. si estende in realtà in un territorio molto più vasto che arriva fino a via della Pace e via dei Coronari, ma il nostro – dichiara Gianfranco Labib, presidente di V.E.S.T.A., di cui fanno parte oltre una trentina di attività della zona – è un piccolo passo per iniziare a far conoscere meglio il territorio, che si sviluppa su attività economiche le cui produzioni, fin dal Medioevo, attiravano cittadini, mercanti, pellegrini e turisti del gran tour. Ci auguriamo si possa tornare, tramite la rivitalizzazione dell'area attraverso piccoli eventi dal grande contenuto, a quella affluenza dettata dalla curiosità di scoprire il lavoro di un orafo, mosaicista, pellettiere, pittore, scultore, marmista, come di godere dello shopping, della  ristorazione e della recettività condividendo insieme un pezzo della nostra storia."
LE VIE DEL PONTE prenderà il via sabato 29 dicembre alle ore 16 in piazza dell'Orologio con il concerto del duo formato da Ettore Carucci al pianoforte e Luca Pirozzi al contrabbasso, in un repertorio di classici jazz che parte dagli anni Cinquanta fino ad arrivare ai nostri giorni e che toccherà compositori come Cole Porter, Duke Ellington, Hoagy Carmichael, Carlos Jobim, Jimmy Van Heusen, Bill Evans, Charlie Parker, John Coltrane e Miles Davis.
Per brindare insieme al nuovo anno, lunedì 31 dicembre la pianista Romina Garbini, in un "a solo" musicale caleidoscopico, tra standard mix di colonne sonore e classiche, si esibirà in Largo Tassoni, sempre alle ore 16.
L'ingresso è libero a tutti.

Pagina FB: https://www.facebook.com/leviedelponte/
#leviedelponte

Infoline: +39 328 4112014


Che dite di partecipare con una donazione per contribuire all’ acquisto di un pulmino con pedana per trasporto disabili e anziani con difficoltà; e/o anche ausili per mobilità motoria e assistenza.

Puoi versare quanto puoi o vuoi

POSTA PAY 5333 1710 6407 7791 – IBAN IT84O3608105138219438319445
BIC/SWIFT PPAYITR1XXX

SOSTENETE L'Associazione Stampa Periodici Associati ASPAPRESS 
l' Agenzia Stampa diretta da Enzo Fasoli, dal 8 marzo 1991,
gli articoli pubblicati sono frutto di un lavoro quotidiano di selezione e pubblicazione gratuita.  WWW.ASPAPRESS.IT – CRONACHEDEL2000.IT dal 1991 – ROMAGNASERA.IT dal 1982 - ENZOFASOLI.COM- LEMUSEINSCENA-IT dal 2003 – TEATRODELLEMOZIONI.IT dal 2004  SOCIAL  FACEBOOK – GOOGLE – TWITTER – PINTEREST - E ALTRI 8 SITI COLLEGATI
ISCRIVITI ALLA PAGINA FACEBOOK AGENZIA STAMPA ASPAPRESS
E IN Yutube AL CANALE ASPAPRESS
Se ti piace ciò che leggi e lo trovi utile, che ne dici di sostenerci ON LINE CON CARTA DI CREDITO con un piccolo contributo/DONAZIONE della somma che credi tu che potrai detrarre dalla dichiarazione dei redditi.
1)      DONAZIONE ATTIVITA’ REDAZIONE
2)      DONAZIONE PER L’ACQUISTO DI UN MEZZO PER TRASPORTO DIVERSAMENTE ABILI E ANZIANI ANCHE CARROZZATI
SEGUIRA’ RICEVUTA DETRAIBILE DALLA DICHIARAZIONE DEI REDDITI

POSTA PAY 5333 1710 6407 7791 – IBAN IT84O3608105138219438319445
BIC/SWIFT PPAYITR1XXX

Info:
per i vostri comunicati: redazioneroma@aspapress.it
informazioni donazioni: aspapress.roma@gmail.com 





Mail priva di virus. www.avg.com

Rimini cala il suo tris d'assi e festeggia l’anno nuovo con Nek, Marco Rissa from THEGIORNALISTI e Cosmo







Il Capodanno più lungo del mondo cala il suo tris d'assi
Rimini festeggia l'anno nuovo con Nek, Marco Rissa from THEGIORNALISTI e Cosmo

Dal mare al centro storico: concerti live, dj set, ritratti fotografici d'autore, arte, balli latini, sonorità berlinesi, visite guidate al Teatro Galli, spettacoli di video mapping e spazi culturali aperti.
600 alberghi verso il tutto esaurito.
Una app per orientarsi fra le mille e una festa


RIMINI – Il capodanno più lungo del mondo di Rimini cala il suo tris d'assi. Dal concerto live di Nek in piazzale Fellini, ai dj set di Marco Rissa from THEGIORNALISTI e di Cosmo con Ivreatronic dj set in piazza Malatesta. Tre grandi eventi al centro di un lungo programma diffuso in tutta la città, nei luoghi simbolo del mare e del centro storico di Rimini.
Tutto è pronto per festeggiare l'arrivo del nuovo anno, una notte che si preannuncia speciale, lunghissima, carica di proposte ricche di contenuti e di atmosfere uniche. Un caleidoscopio di eventi inseriti nel cartellone dell'ottava edizione del Capodanno più lungo del mondo (www.capodanno.riminiturismo.it), un mese contrassegnato da oltre 150 appuntamenti che vive il suo apice nella notte del 31 dicembre fra concerti live, dj set, ritratti fotografici d'autore, arte, cultura, balli latini, sonorità berlinesi, visite guidate al Teatro Galli rinato, spettacoli di video mapping.

> Nek in concerto in piazzale Fellini
La festa inizia alle ore 22 in piazzale Fellini con il concerto Nek. A dare il via al concerto ci sarà Anna Pettinelli direttamente dalla radio partner del Capodanno riminese, RDS 100% Grandi Successi, che dopo un saluto al pubblico di piazzale Fellini lascerà il microfono al cantante sassolese che ha scelto Rimini per salutare il 2018 e prepararsi all'appena annunciato ritorno sul palco dell'Ariston con il brano "Mi farò trovare pronto". Il concerto di Rimini sarà l'occasione per ripercorrere la lunga carriera di Filippo Neviani in arte Nek, esplosa con Laura Non C'è e proseguita con un successo che non si è più fermato, passando attraverso 25 anni di carriera, 19 dischi di platino e 10 milioni di dischi venduti in tutto il mondo, fino al prossimo progetto musicale del 2019 che lo vedrà fra i big del festival di Sanremo.
Insieme alla sua musica si aspetterà lo scoccare della mezzanotte e, dopo l'immancabile spettacolo di fuochi d'artificio sul mare, il cuore della festa si sposterà nel centro storico.

> Cavour Dancefloor con RDS 100% Grandi Successi
Prima tappa d'obbligo piazza Cavour dove, dalle ore 23, Anna Pettinelli arriverà per infondere la sua carica di simpatia e spensieratezza a quanti vorranno vivere l'emozionante dj set firmato RDS 100% Grandi Successi. Un travolgente percorso musicale che seguirà le evoluzioni alla consolle di Ricky Battini.
A seguire l'ultimo djset di Lappa nella sua Rimini: una ultima notte in consolle per un viaggio nel clubbing alternative-rock ed indie-pop riminese da fine anni 90 ad oggi.
Il Teatro Galli appena inaugurato apre le porte al pubblico con un "fuori programma" straordinario di visite guidate non stop, con inizio ogni 30 minuti (per gruppi di max di 30 persone,dalle ore 17.00 alle ore 02.00)

> Piazza Malatesta con i dj set di Marco Rissa (from TheGiornalisti) e di Cosmo
La festa continua con epicentro piazza Malatesta. Qui, fra il castello rinascimentale e il teatro verdiano appena rinato dopo 75 anni di attesa, andrà in scena un lungo dj set con protagonisti d'eccezione che si alterneranno alla consolle. Si parte alle ore 23.30 con dj DAN : ROS che darà il via alle prime sonorità. Da mezzanotte e mezza salirà in consolle Marco Rissa, il chitarrista e co-fondatore del gruppo italiano rivelazione TheGiornalisti, con il suo dj set. Il dirompente successo della band TheGiornalisti sta creando un nuovo canone d'ascolto per la generazione dei trentenni ma ha rivelato anche a una platea più vasta il talento di Marco Rissa, chitarrista, tastierista e cofondatore del gruppo, un artista di successo e un autentico cultore del suono. Marco Rissa sarà protagonista di un dj set unico, con sonorità tra il pop/indie-rock/elettronica senza tralasciare i successi della sua band in una performance che vede anche un featuring di SanDiego.
A seguire, sempre in piazza Malatesta, arriva IVREATRONIC dj set. Cosmo, fresco di disco d'oro per 'Quando ho incontrato te', si alternerà in consolle con Splendore, Foresta e Enea Pascal, i fondatori, insieme all'artista piemontese, del collettivo Ivreatronic. Cosmo è uno dei personaggi musicali più in voga e anche più eclettico, con le sue doti di cantautore, musicista elettro-pop, produttore artistico e sarà protagonista per l'ultima notte dell'anno con uno show dai contenuti inediti.
A due passi, nel cortile interno di Castel Sismondo, atmosfere più intime attendono i viandanti di capodanno sin dalle ore 18 per sorseggiare un aperitivo e, dalle ore 19, ascoltare il djset 'Final cut' a cura dell'artista Niconote. Dalle ore 22 il cortile interno del Castello si trasformerà in un inedito set fotografico per ritratti fotografici d'autore ben augurali firmati da Enrico De Luigi.

> Complesso degli Agostiniani fra musiche latine e dj set berlinesi
Per chi ama le sonorità elettroniche nella loro forma più vera e tangibile l'appuntamento è al Complesso degli Agostiniani con 'Pamphili'. Artisti internazionali di livello che calcano la scena dei festival più importanti, da Ibiza a Berlino, saranno i protagonisti della serata. Special guest direttamente da Berlino Julie Marghilano, una figura carismatica nel panorama elettronico internazionale e sempre presente nelle feste più cool di Berlino e in varie parti del mondo per proporre il sound techno pieno di groove e qualità. Ad affiancarla dj Stefano Savoretti con le sue sonorità gradevoli e morbide.
Accanto, nel teatro degli Atti, andranno in onda le sonorità latine di AMORE E CAPOEIRA, con lo staff del Grancaribe di Rimini al gran completo per una lunga serata con intrattenimento musicale, spettacoli e animazione.

> Musiche alla Domus e Museo in festa
L'intrattenimento per famiglie e bambini per salutare in festa il passaggio dal vecchio al nuovo anno si trova al Museo della città. Dalle ore 21.30 'Silvestro's Little Art Gallery /Piccola Galleria d'arte Silvestro': laboratorio a cura di Manuela Veronesi e Angela Marcatelli per bambini da 3 a 6 anni. Dalle ore 22: 'Notte dei Desideri, una caccia al tesoro' a cura di Romina Pozzi e Francesca Tentoni per bambini da 7 anni (prenotazioni: 0541.704415; 0541.793851). Dalle ore 22 nella Sala del Giudizio, la musica incontra l'arte per una serata in musica con ART TRIO. Aldo Capicchioni – violino, Michela Zanotti – viola, Anselmo Pelliccioni – violoncello con le loro sonorità raffinate accompagnano il pubblico in un piacevole viaggio musicale proponendo creazioni ed adattamenti musicali inediti e originali e interpretando senza limiti di genere ogni stile musicale, da BACH al ROCH. A seguire brindisi della mezzanotte fra gli affreschi del trecento riminese.
Protagonisti fra i mosaici della Domus del chirurgo le note jazz di DANIELE BARTOLI TRIO (Daniele Bartoli – chitarra, Francesco Sciara – chitarra, Francesca Alinovi – contrabbasso) con un repertorio di classici della tradizione americana della Swing era passando per brani del repertorio di maestri come Duke Ellington e Benny Goodman. E dalla mezzanotte 'Canzoni appese tra futuro e preistoria' con Houdini Righini e Massimo Marches in un set per voci, chitarre ed elettronica. Canzoni eterne e argentate da David Bowie, Brian Eno, Nick Cave, Lou Reed, Iggy Pop, T- Rex, Roxy Music, The Cure, Depeche Mode, The Beatles, Kurt Weill e molti altri.

> In Biblioteca un open day di fine anno
La Biblioteca Gambalunga, scrigno di bellezza e cultura nel cuore della città, il 31 dicembre, per festeggiare il passaggio al nuovo anno, organizza visite guidate alle sue splendide Sale antiche, ove sarà possibile ammirare i volumi più prestigiosi e i preziosi arredi. Nelle Sale del Seicento e del Settecento si potranno scoprire tesori di raffinata eleganza e curiosità di interesse culturale. Per le visite guidate è necessaria la prenotazione per fasce orarie:
8.30/9.30/10.30/11.30/12.30 - 14.30/15.30/16.30/17.30/18.30

> 30 dicembre un'anteprima d'eccezione con DADDY G. (from Massive Attack)
Ma la festa a Rimini inizia già il giorno prima. Domenica 30 dicembre, dalle ore 18 in piazza Cavour, ci sarà un'anteprima d'eccezione ai festeggiamenti di fine anno con Daddy G, uno dei membri fondatori dei Massive Attack, per uno dei suoi leggendari dj set.
Grant Marshall aka Daddy G. è un'icona della musica contemporanea, componente dei Massive Attack, ma prima ancora un abile dj che, sin dagli anni '80, ha contribuito a forgiare quel "Bristol Sound" fondativo di tanta musica elettronica contemporanea. Daddy G. porterà a Rimini molti remix dei Massive, musica elettronica, dubstep e reggae per anticipare i festeggiamenti di fine anno e allungare la ricaduta turistica sul territorio.

> L'anno inizia con l'opera (1 – 3 – 4 – 5 gennaio al Teatro Galli)
Il Teatro Amintore Galli inaugura il 2019, con una delle opere liriche più famose, la 'Carmen', con le musiche di Bizet. Ad eseguirla sarà l'Astralmusic Symphony Orchestra, Direttore Massimo Taddia insieme al Coro Lirico Città di Rimini "A. Galli", diretto dal Maestro del coro Matteo Salvemini. La regia è di Paolo Panizza. Orario: 1 gennaio alle ore 17.00, 3, 4 e 5 gennaio alle ore 20.00 (Ingresso: a pagamento. Costo da 10 € a 75 €)

> 3-4-5-6 gennaio tutti per i bambini con il Castello dei sogni
Con l'inizio del nuovo anno il Festival Cartoon Club propone una serie di appuntamenti dedicati espressamente a bambini e famiglie: Il castello dei sogni. Nei pomeriggi del 3-4-5 gennaio il salone del II piano del Castel Sismondo si trasformerà in un luogo  fantastico con letture e drammatizzazioni a cura di Marcello Franca. Uno spettacolo ironico divertente, emozionante per tutta la famiglia, narrato, recitato e cantato, adatto a tutti i bambini dai 5 ai 105 anni (entrata libera, due spettacoli al giorno uno alle ore 18 e uno alle ore 19, con prenotazione obbligatoria al 366.7163132). Il 6 gennaio dalle 16,00 alle 19,30 (entrata libera) il castello si riempirà di personaggi in costume tra i più amati dai bambini: si potranno incontrare, principesse, elfi e maghi e soprattutto si potrà incontrare la Befana. Ospiti d'onore la "Combriccola dei Lillipuziani" con le loro meravigliose magie. A disposizione uno shooting fotografico per tutte le bimbe/bimbi che vorranno indossare gli abiti da principi e principesse.

> 600 hotel aperti verso il tutto esaurito
Il capodanno di Rimini diventa sempre più un prodotto turistico affermato. A questo appuntamento di fine anno Rimini si presenta con più di 600 hotel aperti e con gli operatori turistici che preannunciano il tutto esaurito, con una media di 4 giorni di permanenza e prezzi che si mantengono alti, ai livelli di alta stagione.

> Una app per orientarsi fra le feste
Per orientarsi fra le mille e una festa del Capodanno di Rimini basta scaricare la App Visit Rimini. In palmo di mano è possibile avere tutte le informazioni sugli eventi, i luoghi e gli spazi culturali della festa, i percorsi per raggiungere i punti di interesse.
La App Visitrimini rientra nel progetto Laboratorio Aperto di Rimini Tiberio, nell'ambito dell'Asse 6 del POR FESR Emilia Romagna 2014-2020.


CAPODANNO PIU' LUNGO DEL MONDO, IL PROGRAMMA FESTA PER FESTA:

30 dicembre

RIMINI, PIAZZA CAVOUR
DADDY G. DJ-SET
(Massive Attack)
Daddy G., uno dei membri fondatori dei Massive Attack, porta a Rimini molti remix dei Massive, musica elettronica, dubstep e reggae, per uno dei suoi leggendari dj set. 
dalle ore 18.00 • ingresso libero

31 dicembre

RIMINI, PIAZZALE FELLINI
NEK IN CONCERTO
A dare il via al concerto, Anna Pettinelli di RDS 100% GRANDI SUCCESSI, radio partner del Capodanno riminese.
Allo scoccare della mezzanotte, grande spettacolo di fuochi d'artificio
dalle ore 22.00 • ingresso libero

PIAZZA MALATESTA
Dalle ore 23,30 - DAN : ROS dj
Dalle ore 00,30 - MARCO RISSA (from THEGIORNALISTI)
feat San Diego dj-set
A seguire - IVREATRONIC dj set - COSMO, Foresta, Splendore, Enea Pascal
ingresso libero

PIAZZA CAVOUR
CAVOUR DANCEFLOOR
Dalle ore 23: RDS 100% GRANDI SUCCESSI con ANNA PETTINELLI, Fabrizio D'Alessio e Ricky Battini dj. A seguire, Dj LAPPA alla consolle per un viaggio sonoro nel clubbing alternative-rock ed indie-pop riminese da fine anni 90 ad oggi.
• ingresso libero

PIAZZA CAVOUR, TEATRO GALLI
VISITE GUIDATE AL GALLI
Il Teatro Galli appena inaugurato apre le porte al pubblico con un "fuori programma" straordinario di visite guidate non stop, con inizio ogni 30 min. per gruppi di max di 30 persone.
dalle ore 17.00 alle ore 02.00 del 1° gennaio • ingresso libero

COMPLESSO DEGLI AGOSTINIANI
MUSIC LANDSCAPES
Una serata che fa incontrare, all'insegna del ballo e della musica, i ritmi latini con le sonorità rock/elettroniche.
> Al Teatro degli Atti il Grancaribe Rimini presenta AMORE E CAPOEIRA, serata di intrattenimento musicale, spettacoli e animazione.
dalle 22.00 a notte fonda • ingresso libero
>In sala Pamphili, Dj set. Special guest: la dj berlinese JULIE MARGHILANO, figura carismatica nel panorama elettronico internazionale e STEFANO SAVORETTI.
dalle 23.00 a notte fonda • ingresso libero

CASTEL SISMONDO
PHOTO & DJ-SET D'AUTORE AL CASTELLO
dalle ore 18 si potrà sorseggiare un aperitivo e, dalle ore 19, ascoltare il djset a cura dell'artista Niconote. Dalle ore 22 il cortile interno del Castello si trasformerà in un inedito set fotografico per ritratti fotografici d'autore firmati da Enrico De Luigi.
• ingresso libero

DOMUS DEL CHIRURGO, PIAZZA FERRARI
MUSICHE ALLA DOMUS
Note d'autore nelle stanze di Euthyches con le musiche jazz di DANIELE BARTOLI TRIO.
E dopo la mezzanotte 'Canzoni appese tra futuro e preistoria' con Houdini Righini e Massimo Marches in un set per voci, chitarre ed elettronica. Canzoni eterne e argentate da David Bowie, Brian Eno, Nick Cave, Lou Reed, Iggy Pop, T- Rex, Roxy Music, The Cure, Depeche Mode, The Beatles, Kurt Weill e molti altri.
dalle ore 22.00 • ingresso libero

MUSEO DELLA CITTÀ, VIA TONINI
MUSEO IN FESTA. AL MUSEO, ASPETTANDO IL 2019!
Al Museo laboratori e intrattenimento per famiglie e bambini per salutare in festa il passaggio dal vecchio al nuovo anno.
- Ore 21.30: Silvestro's Little Art Gallery /Piccola Galleria D'arte Silvestro
Laboratorio a cura di Manuela Veronesi e Angela Marcatelli per bambini da 3 a 6 anni
- Ore 22.00: Notte dei Desideri
Caccia al tesoro a cura di Romina Pozzi e Francesca Tentoni per bambini da 7 anni.
(prenotazioni: 0541.704415; 0541.793851)
- Dalle ore 22.00 nella Sala del Giudizio, la musica incontra l'arte per una serata in musica con ART TRIO. Aldo Capicchioni – violino, Michela Zanotti – viola, Anselmo Pelliccioni - violoncello. Le sonorità raffinate del trio d'archi accompagnano il pubblico in un piacevole viaggio musicale proponendo creazioni ed adattamenti musicali inediti e originali e interpretando senza limiti di genere ogni stile musicale, da BACH al ROCH.
A seguire brindisi della mezzanotte fra gli affreschi del trecento riminese.
• ingresso libero

CENTRO STORICO
IL CAPODANNO DELLA CULTURA
Apertura serale straordinaria per salutare il nuovo anno al Museo della Città (via L. Tonini 1), alla Domus del Chirurgo (Piazza Ferrari), alla FAR (piazza Cavour)
dalle ore 21.00 fino alle ore 02.00 del 1 gennaio • ingresso libero
Al Visitor Center (Corso d'Augusto 231), percorso multimediale ed interattivo alla scoperta della città con una guida d'eccezione: Giulio Cesare.
dalle 17.00 alle 23.00 • ingresso libero

CINEMA FULGOR E SETTEBELLO
CAPODANNO AL CINEMA
Proiezione unica alle ore 21. A seguire buffet dolce per brindare insieme allo scoccare della mezzanotte
Ingresso a pagamento. Info: ww.cinemafulgorrimini.it - www.cinemasettebello.it

BIBLIOTECA GAMBALUNGA
UNA BIBLIOTECA TUTTA DA VISITARE
Open day di fine anno alla Biblioteca Gambalunga, da 400 anni uno scrigno di bellezza e cultura. Visite guidate alle splendide Sale antiche, dove è possibile ammirare i volumi più prestigiosi e preziosi arredi.
dalle ore 8.00 alle 19. Prenotazione obbligatoria 0541.704486

RDS STADIUM
CAPODANNO IMPERIALE 2019 LIVE
BAIA IMPERIALE GOES TO RDS STADIUM
La Baia Imperiale festeggia il Capodanno al RDS Stadium di Rimini in compagnia di dj di fama internazionale. Special guest Federico ScavO.
Dalle 20,30 • Ingresso a pagamento

1, 3, 4, 5 gennaio

OPERA DI CAPODANNO: CARMEN DI BIZET
Il Teatro Amintore Galli inaugura il 2019, con una delle opere liriche più famose, la 'Carmen', con le musiche di Bizet. Ad eseguirla sarà l'Astralmusic Symphony Orchestra, Direttore Massimo Taddia insieme al Coro Lirico Città di Rimini " A. Galli", diretto dal Maestro del coro Matteo Salvemini. La regia è di Paolo Panizza.
Orario: 1 gennaio alle ore 17.00, 3, 4 e 5 gennaio alle ore 20.00
Ingresso: a pagamento. Costo da 10 € a 75 €

In allegato le immagini di Nek, Marco Rissa (from TheGiornalisti) e Cosmo

Il Capodanno più lungo del mondo è un evento ideato da Comune di Rimini e promosso da
Regione Emilia Romagna, Apt Servizi Emilia Romagna, Destinazione turistica Romagna e Camera Commercio. Sponsorizzato da Ieg, Hera, GMV Maria Cecilia Hospital, Confindustria Romagna e Caar. Con il supporto di Crédit Agricole, Marr, Sgr, Ubisol, Le Befane, Conad, Gruppo Diba, Galvanina, Nuova Ricerca, Gros Rimini, Romagna Banca, Rimini Reservation e delle associazioni di categoria, dei Borghi e dei Comitati Turistici.

Radio Partner: RDS 100% GRANDI SUCCESSI

Che dite di partecipare con una donazione per contribuire all’ acquisto di un pulmino con pedana per trasporto disabili e anziani con difficoltà; e/o anche ausili per mobilità motoria e assistenza.

Puoi versare quanto puoi o vuoi

POSTA PAY 5333 1710 6407 7791 – IBAN IT84O3608105138219438319445
BIC/SWIFT PPAYITR1XXX

SOSTENETE L'Associazione Stampa Periodici Associati ASPAPRESS 
l' Agenzia Stampa diretta da Enzo Fasoli, dal 8 marzo 1991,
gli articoli pubblicati sono frutto di un lavoro quotidiano di selezione e pubblicazione gratuita.  WWW.ASPAPRESS.IT – CRONACHEDEL2000.IT dal 1991 – ROMAGNASERA.IT dal 1982 - ENZOFASOLI.COM- LEMUSEINSCENA-IT dal 2003 – TEATRODELLEMOZIONI.IT dal 2004  SOCIAL  FACEBOOK – GOOGLE – TWITTER – PINTEREST - E ALTRI 8 SITI COLLEGATI
ISCRIVITI ALLA PAGINA FACEBOOK AGENZIA STAMPA ASPAPRESS
E IN Yutube AL CANALE ASPAPRESS
Se ti piace ciò che leggi e lo trovi utile, che ne dici di sostenerci ON LINE CON CARTA DI CREDITO con un piccolo contributo/DONAZIONE della somma che credi tu che potrai detrarre dalla dichiarazione dei redditi.
1)      DONAZIONE ATTIVITA’ REDAZIONE
2)      DONAZIONE PER L’ACQUISTO DI UN MEZZO PER TRASPORTO DIVERSAMENTE ABILI E ANZIANI ANCHE CARROZZATI
SEGUIRA’ RICEVUTA DETRAIBILE DALLA DICHIARAZIONE DEI REDDITI

POSTA PAY 5333 1710 6407 7791 – IBAN IT84O3608105138219438319445
BIC/SWIFT PPAYITR1XXX

Info:
per i vostri comunicati: redazioneroma@aspapress.it
informazioni donazioni: aspapress.roma@gmail.com 



Mail priva di virus. www.avg.com

Post più popolari