Agenzia Stampa Aspapress

Autorizzazione Tribunale di Forlì 6/91 del 8 marzo 1991 - Anno XXX - Registro Nazionale della Stampa 02659 - Registro Operatori Comunicazioni n. 1187 - Direttore Editoriale e responsabile Enzo Fasoli - Casella postale 19152 - 00173 Roma Cinecittà est - Responsabile dati: Carlo Carbone - Capo redattore Cristiano Rocchi. Associazione Periodici Associati: Presidente Enzo Fasoli - Responsabile settore: Angelo Misseri - Redazione Daniela Zappavigna.

17 dicembre 2018

PREMIO MINERVA DONNA D'ECCELLENZA 2018: ELEONORA ANDREATTA, FRANCESCA DI CARLO, MARCELLA PANUCCI, ELISABETTA ROMANO.

PREMIO MINERVA DONNA D’ECCELLENZA 2018
FEDERMANAGER ROMA ASSEGNA QUATTRO RICONOSCIMENTI
Gargano: valorizzare cultura, sapere, etica e competenze

La sede LUISS Business School di “Villa Blanc” a Roma ha ospitato la terza edizione del Premio Minerva Donna d’Eccellenza 2018. Nato su iniziativa di Federmanager Roma, il riconoscimento viene assegnato ogni anno a quattro donne manager che hanno saputo conciliare vita familiare e professionale, distinguendosi nel mondo dell’industria.
“L’avere ideato questo riconoscimento mi rende particolarmente orgoglioso, ha commentato Giacomo Gargano, Presidente Federmanager Roma e Unione Regionale Dirigenti Industria Lazio. Dal 2016 assegniamo il Premio Minerva Donna d’Eccellenza a donne che con lavoro e grande determinazione sono state decisive per il successo delle loro aziende, valorizzando la cultura, il sapere, l’etica e le competenze a 360 gradi, elementi comuni agli oltre 20 mila manager che rappresentiamo”.
La Giuria, composta da Top Manager, rappresentanti delle Istituzioni, del mondo accademico e delle parti sociali, ha deciso quest’anno di assegnare all’unanimità il Premio a:

ü  Eleonora Andreatta - Direttore Rai Fiction
ü  Francesca Di Carlo - Direttore People and Organization Gruppo Enel
ü  Marcella Panucci - Direttore Generale Confindustria
ü  Elisabetta Romano - Chief Technology Officer TIM

Le premiate presentate nell’ordine da: Nicola Claudio - Direttore Governance RAI, Patrizia Grieco - Presidente di Enel, Stefano Cuzzilla - Presidente Federmanager, Cesare Avenia - Presidente Ericsson T. S.p.A.
Assegnate anche due special mention, rispettivamente all’On. Annateresa Formisano e all’imprenditrice Micaela Pallini.
“Le quattro manager premiate – ha concluso Gargano – si distinguono quali promotrici e portatrici di benessere dentro e fuori l’azienda, e incarnano quei principi che devono ispirare lo stile di vita delle manager di oggi e delle giovani manager del futuro. Anche per questo motivo innescare fenomeni di contaminazione positiva è una nostra priorità, come sostenere e incentivare le donne a procedere verso obiettivi personali e professionali sempre più ambiziosi e sfidanti”.
Rilanciando l’importanza di favorire la leadership femminile, Stefano Cuzzilla, Presidente nazionale Federmanager, dichiara: “Una maggiore partecipazione delle donne al mercato del lavoro potrebbe far crescere il nostro Pil di 15 punti. Premiare il successo professionale e di vita di queste quattro donne è quindi anche un modo per sensibilizzare le imprese e le istituzioni a fare di più”.
Oltre a Stefano Cuzzilla - Presidente Federmanager e Giacomo Gargano - Presidente Federmanager Roma intervengono alla cerimonia di premiazione: Giovanni Lo Storto - Direttore Generale LUISS Guido Carli, Paolo Boccardelli - Direttore Business School Luiss Guido Carli, Ornella Chinotti - Managing Director at SHL, Giuseppina De Cicco - Coordinatrice Gruppo Federmanager Minerva Roma, Francesca Di Girolamo - Direttore Amministrazione, Finanze e Controllo, Confindustria.
Tra le presenze politiche: Sen. Anna Cinzia Bonfrisco, Componente Commissioni Affari Esteri e Politiche dell’Unione Europea, Sen. Nunzia Catalfo - Presidente Commissione Lavoro Pubblico e Privato Senato della Repubblica, Sen. Linda Lanzillotta - Presidente Think Tank “Glocus”, Flavia Marzano -  Assessore Roma Semplice Comune di Roma, On. Giorgia Meloni -  Presidente Nazionale Fratelli d’Italia, Giulia Pavese - Dirigente responsabile Attività produttive, Expo internazionali, Agenda digitale, Innovazione tecnologica, Sistemi Informativi, Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, Sen. Stefano Pedica - giornalista, membro Direzione PD Lazio e membro Direzione PD Roma, On. Carla Ruocco - Presidente Commissione Finanze, Camera dei Deputati, On. Lucia Valente - Assessore al Lavoro, Giunta Regione Lazio, Sen. Annamaria Parente - Vicepresidente della 11ª Commissione permanente Lavoro pubblico e privato, previdenza sociale, Laura Corrotti - Vice Presidente: XII Commissione Tutela del territorio, erosione costiera, emergenze e grandi rischi, protezione civile, ricostruzione Consiglio Regionale Lazio.
Il Premio si caratterizza per una platea istituzionale e di pubblico in sala degna delle grandi occasioni, ma le vere protagoniste saranno ancora una volta le donne, che con il proprio lavoro e la propria determinazione si sono distinte nei rispettivi ambiti di attività.

E’ gradita condivisione del vostro articolo non solo per la vostra rassegna stampa

Che dite di partecipare con una donazione per contribuire all’ acquisto di un pulmino con pedana per trasporto disabili e anziani con difficoltà; e/o anche ausili per mobilità motoria e assistenza.

Puoi versare quanto puoi o vuoi

POSTA PAY 5333 1710 6407 7791 – IBAN IT84O3608105138219438319445
BIC/SWIFT PPAYITR1XXX

SOSTENETE L'Associazione Stampa Periodici Associati ASPAPRESS 
l' Agenzia Stampa diretta da Enzo Fasoli, dal 8 marzo 1991,
gli articoli pubblicati sono frutto di un lavoro quotidiano di selezione e pubblicazione gratuita.  WWW.ASPAPRESS.IT – CRONACHEDEL2000.IT dal 1991 – ROMAGNASERA.IT dal 1982 - ENZOFASOLI.COM- LEMUSEINSCENA-IT dal 2003 – TEATRODELLEMOZIONI.IT dal 2004  SOCIAL  FACEBOOK – GOOGLE – TWITTER – PINTEREST - E ALTRI 8 SITI COLLEGATI
ISCRIVITI ALLA PAGINA FACEBOOK AGENZIA STAMPA ASPAPRESS
E IN Yutube AL CANALE ASPAPRESS
Se ti piace ciò che leggi e lo trovi utile, che ne dici di sostenerci ON LINE CON CARTA DI CREDITO con un piccolo contributo/DONAZIONE della somma che credi tu che potrai detrarre dalla dichiarazione dei redditi.
1)      DONAZIONE ATTIVITA’ REDAZIONE
2)      DONAZIONE PER L’ACQUISTO DI UN MEZZO PER TRASPORTO DIVERSAMENTE ABILI E ANZIANI ANCHE CARROZZATI
SEGUIRA’ RICEVUTA DETRAIBILE DALLA DICHIARAZIONE DEI REDDITI

POSTA PAY 5333 1710 6407 7791 – IBAN IT84O3608105138219438319445
BIC/SWIFT PPAYITR1XXX

Info:
per i vostri comunicati: redazioneroma@aspapress.it
informazioni donazioni: aspapress.roma@gmail.com


Mail priva di virus. www.avg.com

Per la prima volta Paolo VI lascia i Musei Vaticani. "Ritratto di un Papa" di Bodini esposto a Legnano (MI) fino al 31 marzo




Il "Ritratto di un Papa" di Floriano Bodini esposto a Legnano (MI) dal 15 dicembre 2018 al 31 marzo 2019

Per la prima volta Paolo VI lascia i Musei Vaticani

Nell'anno della santificazione di Papa Montini si è aperta la mostra a Palazzo Leone da Perego
Roberto Scazzosi, presidente Bcc Busto Garolfo e Buguggiate: «Occasione unica per il nostro territorio»

Per la prima volta esce dai Musei Vaticani per approdare a Legnano (MI) la statua di Paolo VI in cirmolo realizzata da Floriano Bodini nel 1968. Palazzo Leone da Perego, dal 15 dicembre 2018 al 31 marzo 2019, ospita la mostra "Floriano Bodini - Paolo VI. Ritratto di un papa" curata da Flavio Arensi e da Sara Bodini, organizzata dal Comune di Legnano con il supporto della Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate. Un'esposizione che rende omaggio a Papa Giovanni Battista Montini e allo scultore originario di Gemonio (VA) e che presenta anche i bozzetti originali della scultura vaticana, quattro bronzi attinenti al tema del ritratto pontificio, alcuni disegni e incisioni dedicate al tema e quattordici stampe originali del celebre fotografo Pepi Merisio, molto vicino a Paolo VI, che testimoniano l'esecuzione della statua dedicata a Montini.
«Sono molteplici i motivi che rendono questa mostra un evento assolutamente unico e importante per la nostra banca di credito cooperativo», commenta il presidente della Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate, Roberto Scazzosi. «L'elevata qualità artistica della scultura, la cui esposizione viene effettuata per la prima volta fuori dai Musei Vaticani, è un elemento di sicuro interesse e prestigio. Non solo. Vi è un elemento territoriale significativo: abbiamo uno dei più grandi scultori italiani del Novecento che ha legato il suo nome al territorio varesino. Non solamente gli ha dato i natali, ma ospita un'altra sua statua raffigurante sempre Paolo VI. È collocata al Sacro Monte di Varese, nel piazzale antistante il santuario. Vi è anche un elemento identitario: Bodini e papa Paolo VI hanno vissuto in momenti di grande cambiamento, comprendendo i mutamenti in corso, ma entrambi tenendo ben salde le loro radici. Sono elementi di unione con una realtà territoriale quale la nostra Bcc: un istituto di credito profondamente legato al territorio dell'Altomilanese e del Varesotto da oltre 120 anni, che ha saputo leggere i cambiamenti della modernità senza snaturare il proprio essere banca cooperativa e mutualistica».
La mostra, che avviene a cinquant'anni esatti dalla realizzazione della scultura, quarant'anni di distanza dalla scomparsa del papa e nell'anno della sua canonizzazione, porta alla scoperta dell'arte di Bodini attraverso forse il suo ritratto più importante di Papa Montini e della figura di Paolo VI. Pontefice a volte criticato, ma riconosciuto come il Papa della modernità. "L'uomo contemporaneo ascolta più volentieri i testimoni che i maestri, o se ascolta i maestri lo fa perché sono dei testimoni", scriveva Paolo VI, volendo essere lui per primo testimone e non maestro.
«È la sostanza che prevale sulla forma; il fare prima di predicare», continua Scazzosi. «E la presenza di una Bcc a sostegno della mostra significa pro propri questo: testimoniare la vicinanza al territorio attraverso azioni concrete e di supporto alla crescita anche culturale del territorio stesso».

Qui immagini in alta definizione

FLORIANO BODINI. Paolo VI Ritratto di un papa
A cura di Flavio Arensi e Sara Bodini

Palazzo Leone da Perego
Via Gilardelli, 10 - Legnano (MI)

15 dicembre 2018 – 31 marzo 2019

Orari:
Sabato, domenica e festivi: 10.00 - 12.30; 15.00 - 19.00
Chiusure straordinarie: 25.12.2018; 01.01.2019

Info: www.cultura.legnano.org

Ufficio stampa Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate: Eo Ipso
Info: Marco Parotti - mparotti@eoipso.it - 340 9665279

Mail priva di virus. www.avg.com

Il tenore Josè Carreras ad Assisi per il concerto di Natale


Questa mattina alle ore 11 Josè Carreras protagonista del tradizionale concerto di Natale del Sacro Convento di Assisi, nella Basilica Superiore di San Francesco

il tenore Josè Carreras sarà protagonista del tradizionale concerto di Natale del Sacro Convento di Assisi, nella Basilica Superiore di San Francesco. Carreras è apprezzato in tutto il mondo soprattutto per i ruoli ricoperti nel repertorio del melodramma verdiano e pucciniano. In Italia la sua grande fama è dovuta anche alla partecipazione ai concerti dei Tre Tenori, accanto a Luciano Pavarotti e a Plácido Domingo. Il concerto previsto ad Assisi sarà trasmesso in Eurovisione il 25 dicembre su Rai1 dopo la benedizione Urbi et Orbi di Papa Francesco. Il concerto sarà diretto dal maestro David Giménez. Ad accompagnare il tenore spagnolo, che interpreterà canti della tradizione natalizia, ci sarà l'Orchestra sinfonica nazionale della Rai, il coro di voci bianche "I piccoli musici" diretto dal maestro Mario Mora e quello maschile "Coenobium Vocale" diretto da Maria Dal Bianco. Al concerto presente anche il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani.


Quest'anno Assisi punta a un Natale in grande stile con giochi di luci, spettacoli di proiezioni tridimensionali e un programma dedicato alle famiglie. Saranno organizzate anche diverse mostre d'arte e spettacoli teatrali. Tra gli altri farà tappa Malika Ayane, Giovanni Vernia, la New Direction Gospel Choir of Tennessee State, Paola Quattrini, PINTUS e anche Edoardo Bennato con il suo "Pinocchio & Co Tour 2018". Saranno organizzati molti concerti locali. Al Teatro Ciak sarà in scena lo spettacolo "I peccati di Rossini" in occasione del 150° dalla sua scomparsa. Sarà in mostra "Antonio Fiore: Dal Post-futurismo alla cosmopittura con i futuristi della sua collezione da Balla a Dottori" e sarà osservabile l'installazione di Stefano Frascarelli.

E’ gradita condivisione del vostro articolo non solo per la vostra rassegna stampa

Che dite di partecipare con una donazione per contribuire all’ acquisto di un pulmino con pedana per trasporto disabili e anziani con difficoltà; e/o anche ausili per mobilità motoria e assistenza.

Puoi versare quanto puoi o vuoi

POSTEPAY 5333 1710 6407 7791
IBAN IT84O3608105138219438319445
BIC/SWIFT PPAYITR1XXX

SOSTENETE L'Associazione Stampa Periodici Associati ASPAPRESS 
l' Agenzia Stampa diretta da Enzo Fasoli, dal 8 marzo 1991,
gli articoli pubblicati sono frutto di un lavoro quotidiano di selezione e pubblicazione gratuita.  WWW.ASPAPRESS.IT – CRONACHEDEL2000.IT dal 1991 – ROMAGNASERA.IT dal 1982 - ENZOFASOLI.COM- LEMUSEINSCENA-IT dal 2003 – TEATRO DELLE EMOZIONI dal 2004  SOCIAL  FACEBOOK – GOOGLE – TWITTER – PINTEREST - E ALTRI 8 SITI COLLEGATI
ISCRIVITI ALLA PAGINA FACEBOOK AGENZIA STAMPA ASPAPRESS
E IN Yutube AL CANALE ASPAPRESS
Se ti piace ciò che leggi e lo trovi utile, che ne dici di sostenerci ON LINE CON CARTA DI CREDITO con un piccolo contributo/DONAZIONE della somma che credi tu che potrai detrarre dalla dichiarazione dei redditi.
1)      DONAZIONE ATTIVITÀ REDAZIONE
2)      DONAZIONE PER L’ACQUISTO DI UN MEZZO PER TRASPORTO DIVERSAMENTE ABILI E ANZIANI ANCHE CARROZZATI
SEGUIRÀ RICEVUTA DETRAIBILE DALLA DICHIARAZIONE DEI REDDITI

POSTEPAY 5333 1710 6407 7791
IBAN IT84O3608105138219438319445
BIC/SWIFT PPAYITR1XXX

Info:
per i vostri comunicati: redazioneroma@aspapress.it
informazioni donazioni: aspapress.roma@gmail.com

"FATTI SENTIRE ANCORA" di LAURA PAUSINI entra al primo posto della classifica degli album più venduti della settimana!


FATTI SENTIRE ANCORA" DI LAURA PAUSINI ENTRA AL PRIMO POSTO DELLA CLASSIFICA DEGLI ALBUM PIÙ VENDUTI DELLA SETTIMANA!


Fatti sentire ancora” di LAURA PAUSINI è entrata al primo posto della classifica dei dischi più venduti della settimana TOP OF THE MUSIC FIMI/GfK Italia (certificazioni diffuse oggi da FIMI / GfK Italia).

«Ancora una volta non era scontato per me arrivare al numero uno in classifica in questo periodo di grandi uscite - dichiara Laura Pausini - Mi state regalando un Natale meraviglioso e vi ringrazio. Essere così amati nel proprio Paese è una benedizione e una gioia immensa. Grazie a Fabrizia Cerciello, Rosaria Sindona e Laura Battista che questo libro lo hanno realizzato con me, aiutandomi con vero sacrificio. Questo numero uno ce lo godiamo insieme perché uniti siamo più forti che mai. Grazie Italia Mia».

Fatti sentire ancora”, uscita venerdì 7 dicembre, è la special edition dell’ultimo album di Laura Pausini “Fatti sentire”/ “Hazte Sentir”, con il quale l’artista ha trionfato ai LATIN GRAMMY AWARDS nella categoria "Best Traditional Pop Vocal Album". Nella special edition, oltre ai brani dell’ultimo album dell’artista, è contenuto il singolo “Il coraggio di andare”, di Laura Pausini in duetto con Biagio Antonacci. La versione fisica è impreziosita dal DVD con il concerto-evento (sold out) al Circo Massimo di Roma che si è tenuto a luglio 2018 (Laura Pausini è stata la prima donna ad esibirsi live al Circo Massimo, mettendo a segno ben due concerti sold out) e da un esclusivo libro-magazine di 100 pagine.

E’ gradita condivisione del vostro articolo non solo per la vostra rassegna stampa

Che dite di partecipare con una donazione per contribuire all’ acquisto di un pulmino con pedana per trasporto disabili e anziani con difficoltà; e/o anche ausili per mobilità motoria e assistenza.

Puoi versare quanto puoi o vuoi

POSTA PAY 5333 1710 6407 7791 – IBAN IT84O3608105138219438319445
BIC/SWIFT PPAYITR1XXX

SOSTENETE L'Associazione Stampa Periodici Associati ASPAPRESS 
l' Agenzia Stampa diretta da Enzo Fasoli, dal 8 marzo 1991,
gli articoli pubblicati sono frutto di un lavoro quotidiano di selezione e pubblicazione gratuita.  WWW.ASPAPRESS.IT – CRONACHEDEL2000.IT dal 1991 – ROMAGNASERA.IT dal 1982 - ENZOFASOLI.COM- LEMUSEINSCENA-IT dal 2003 – TEATRODELLEMOZIONI.IT dal 2004  SOCIAL  FACEBOOK – GOOGLE – TWITTER – PINTEREST - E ALTRI 8 SITI COLLEGATI
ISCRIVITI ALLA PAGINA FACEBOOK AGENZIA STAMPA ASPAPRESS
E IN Yutube AL CANALE ASPAPRESS
Se ti piace ciò che leggi e lo trovi utile, che ne dici di sostenerci ON LINE CON CARTA DI CREDITO con un piccolo contributo/DONAZIONE della somma che credi tu che potrai detrarre dalla dichiarazione dei redditi.
1)      DONAZIONE ATTIVITA’ REDAZIONE
2)      DONAZIONE PER L’ACQUISTO DI UN MEZZO PER TRASPORTO DIVERSAMENTE ABILI E ANZIANI ANCHE CARROZZATI
SEGUIRA’ RICEVUTA DETRAIBILE DALLA DICHIARAZIONE DEI REDDITI

POSTA PAY 5333 1710 6407 7791 – IBAN IT84O3608105138219438319445
BIC/SWIFT PPAYITR1XXX

Info:
per i vostri comunicati: redazioneroma@aspapress.it
informazioni donazioni: aspapress.roma@gmail.com

SOS VILLAGGI DEI BAMBINI: REGALI SOLIDALI PER DONARE CIBO, SALUTE E PROTEZIONE AI BAMBINI IN ITALIA E NEL MONDO


Tutti i bambini a Natale aspettano un regalo, ma per alcuni di loro questo è impossibile.
Scegli i regali solidali di SOS Villaggi dei Bambini e dona loro salute, cibo e protezione.
Nelle situazioni di emergenza ci sono parole che scompaiono, parole come “protezione” e “infanzia”, e a Natale diventa ancora più difficile garantire a tanti bambini in difficoltà l’amore e il calore di cui hanno bisogno. La nostra missione è proprio questa: proteggere i bambini anche quando sembra impossibile riuscirci; anche quando nel periodo delle feste, il più bello e atteso, tanti di loro non avranno regali da scartare.

Per questo SOS Villaggi dei Bambini, che da oltre 70 anni garantisce amore e protezione ai bambini rimasti soli in 135 Paesi del mondo, invita a scegliere di donare qualcosa di speciale rendendo più sereno il tuo Natale e quello di tanti bambini in difficoltà.
Per garantire vaccinazioni salvavita a 100 bambini, bastano 20 euro. Per garantire loro pasti caldi, sono necessari 50 euro, 100 euro per il latte destinato ai più piccoli. Solo esempi importanti di come la tua donazione si può trasformare in un qualcosa di concreto. Ma il gesto più grande è regalare a qualcuno 1 anno di adozione a distanza, garantendo per tutto il 2019 amore e protezione ad un bambino che ha perso i propri genitori e che oggi è accolto in uno dei nostri 500 Villaggi SOS sparsi in tutto il mondo.
A questo link è possibile vedere tutti i regali solidali che quest’anno vorremo fare a tanti bambini che hanno bisogno: per te è un gesto semplice, potrai scegliere di regalare a te o un tuo caro un gesto di solidarietà, sapendo che il tuo dono diventerà un’azione concreta per centinaia di bambini.

Quest’anno vogliamo supportare in modo speciale le bambine, che in tanti Paesi rischiano di vedersi rubata l’infanzia costrette a sposarsi da giovanissime: ogni anno 12 milioni* di ragazze al di sotto dei 18 anni contraggono un matrimonio forzato, il 38% di queste si trovano in Africa Sub-sahariana dove la povertà estrema costringe tante famiglie a dare in sposa le proprie bambine.  
Per impedire tutto questo è necessario spezzare il ciclo di povertà e analfabetismo, permettendo alle bambine di andare a scuola, di giocare e vivere un’infanzia serena come tutti i bambini del mondo. L’adozione a distanza può fare davvero la differenza: supportando una bambina accolta in un Villaggio SOS per permettergli di studiare, vivere una vita circondata di affetti e crescere diventando una donna indipendente
*dati UNICEF

 E’ gradita condivisione del vostro articolo non solo per la vostra rassegna stampa

Che dite di partecipare con una donazione per contribuire all’ acquisto di un pulmino con pedana per trasporto disabili e anziani con difficoltà; e/o anche ausili per mobilità motoria e assistenza.

Puoi versare quanto puoi o vuoi

POSTA PAY 5333 1710 6407 7791 – IBAN IT84O3608105138219438319445
BIC/SWIFT PPAYITR1XXX

SOSTENETE L'Associazione Stampa Periodici Associati ASPAPRESS 
l' Agenzia Stampa diretta da Enzo Fasoli, dal 8 marzo 1991,
gli articoli pubblicati sono frutto di un lavoro quotidiano di selezione e pubblicazione gratuita.  WWW.ASPAPRESS.IT – CRONACHEDEL2000.IT dal 1991 – ROMAGNASERA.IT dal 1982 - ENZOFASOLI.COM- LEMUSEINSCENA-IT dal 2003 – TEATRODELLEMOZIONI.IT dal 2004  SOCIAL  FACEBOOK – GOOGLE – TWITTER – PINTEREST - E ALTRI 8 SITI COLLEGATI
ISCRIVITI ALLA PAGINA FACEBOOK AGENZIA STAMPA ASPAPRESS
E IN Yutube AL CANALE ASPAPRESS
Se ti piace ciò che leggi e lo trovi utile, che ne dici di sostenerci ON LINE CON CARTA DI CREDITO con un piccolo contributo/DONAZIONE della somma che credi tu che potrai detrarre dalla dichiarazione dei redditi.
1)      DONAZIONE ATTIVITA’ REDAZIONE
2)      DONAZIONE PER L’ACQUISTO DI UN MEZZO PER TRASPORTO DIVERSAMENTE ABILI E ANZIANI ANCHE CARROZZATI
SEGUIRA’ RICEVUTA DETRAIBILE DALLA DICHIARAZIONE DEI REDDITI

POSTA PAY 5333 1710 6407 7791 – IBAN IT84O3608105138219438319445
BIC/SWIFT PPAYITR1XXX

Info:
per i vostri comunicati: redazioneroma@aspapress.it
informazioni donazioni: aspapress.roma@gmail.com


Mail priva di virus. www.avg.com

Natale al Fluxus con i Rhomanife - The End Times(nuovo videoclip) - tour 2018- 9



Natale al Fluxus con i Rhomanife
I Rhomanife, realizzeranno la 30° edizione della tradizionale festa d'amore che ogni anno si svolge durante la notte di Natale per diffondere il vero messaggio d'amore. La notte del lunedi 24 dicembre 2018, dopo mezzanotte, tutti al Fluxus Eventi Puglia. Solo per lovers. 
Rhomanife & friends (reggae dancehall)  + OBJ Entertainments (afrobeat) 

Reggae and Love RHOMANIFE + Obj Entertament 

contributo d'ingresso solo 5 euro



                    RHOMANIFE 
Presenta il nuovo Videoclip:
'The End Times'

Rhomanife, reggae band barese, da oltre 30 anni crea musica ed eventi per diffondere il messaggio d'amore.
Il nuovo videoclip tratto dall'ultimo singolo 'The End Times' è stato realizzato con l'intento di portare gioia e felicità nei cuori, con la speranza di condurre tutti alla via della Verità, della Fede e dell'Amore.
Con il ritmo in levare e arrangiamenti dolci, il brano accarezza l'anima e ti guiderà sulla buona strada per iniziare ad amare il tuo prossimo in modo incondizionato.

GUARDA IL VIDEO  'The End Times'
Rhomanife

Dal profondo cuore del rione Libertà di Bari, Rhomanife è una realtà di musica e speranza sin dal 1985. Gianni Somma e Pino Di Taranto, fondatori della reggae band, hanno attraversato oltre tre decenni di underground barese, mutando pelle in un viaggio che dall'antico rock li ha condotti ai ritmi reggae giamaicani e dal capoluogo pugliese in giro per l'Italia e oltre. Partendo dal richiamo biblico della cultura reggae, i Rhomanife diffondono in pura musica il proprio convinto messaggio di fede, lontani dalle istituzioni religiose ufficiali e vicini a tutti i gli esseri umani che credono nei valori dell'amore e della pace. Qui non c'è solo un gruppo musicale, non c'è solo un disco: c'è un progetto culturale fatto di centinaia di eventi organizzati nel corso di anni, dancehall aperte a tutti e famose per la qualità della musica a prezzo politico e per l'estrema eterogeneità del pubblico. C'è l'organizzazione in proprio di concerti con ospiti da tutto il mondo e la produzione di dischi. C'è il sound system. C'è un collettivo fatto di musicisti, cantanti, semplici amanti della musica: insomma una family-crew. Un laboratorio in continua progressione. Un gruppo di persone, amici, che da anni condividono il pane e le convinzioni, estremamente solidali al loro interno e sempre aperti all'esterno. Collegati alla rete dei sound system e gruppi pugliesi e italiani che imperversano nella Penisola.
E' reggae del Sud in italiano e inglese che racconta, con esperienza musicale e umana, un percorso di vita preciso. Sono versi di canzoni quasi preghiere, declamati con coraggio e onestà, che invocano l'unità del genere umano, sperano in un futuro messianico di riscossa dei popoli e indicano un tempo di grandi mutamenti ormai alle porte. 
E quando vai ai trovare la band nella sua sala prove, capisci che non sono solo parole. Capisci di essere in un posto dove chiunque è il benvenuto, nessuno è straniero e a tutti saranno concessi i doni dell'amore, dell'ascolto e della fratellanza. E il diritto universale alla reggae music dal vivo!
i Rhomanife traducono in musica le parole della Bibbia, preghiera ed inno al tempo stesso che trascinano verso l'alto e dentro una dimensione di ampia verità. I Rhomanife, band sempre stata indipendente, ha prodotto 4 cd , molti videoclip e un tour che non si è mai fermato sin dagli esordi con più di 2500 eventi, concerti realizzati in Italia ed all'estero. La band si esibita anche a: Malta, Ungheria, Albania, 2 tour in Rep. Ceca e Svizzera. Attualmente la band è formata: Gianni Somma voce e chitarra, Pino Di Taranto basso, Filomena De Leo voce, Antonella Lacasella voce, Nicola Boccuzzi chitarra, Cosimo Lagioia tastiere, Francesco Bartoli batteria. 

E’ gradita condivisione del vostro articolo non solo per la vostra rassegna stampa

Che dite di partecipare con una donazione per contribuire all’ acquisto di un pulmino con pedana per trasporto disabili e anziani con difficoltà; e/o anche ausili per mobilità motoria e assistenza.

Puoi versare quanto puoi o vuoi

POSTA PAY 5333 1710 6407 7791 – IBAN IT84O3608105138219438319445
BIC/SWIFT PPAYITR1XXX

SOSTENETE L'Associazione Stampa Periodici Associati ASPAPRESS 
l' Agenzia Stampa diretta da Enzo Fasoli, dal 8 marzo 1991,
gli articoli pubblicati sono frutto di un lavoro quotidiano di selezione e pubblicazione gratuita.  WWW.ASPAPRESS.IT – CRONACHEDEL2000.IT dal 1991 – ROMAGNASERA.IT dal 1982 - ENZOFASOLI.COM- LEMUSEINSCENA-IT dal 2003 – TEATRODELLEMOZIONI.IT dal 2004  SOCIAL  FACEBOOK – GOOGLE – TWITTER – PINTEREST - E ALTRI 8 SITI COLLEGATI
ISCRIVITI ALLA PAGINA FACEBOOK AGENZIA STAMPA ASPAPRESS
E IN Yutube AL CANALE ASPAPRESS
Se ti piace ciò che leggi e lo trovi utile, che ne dici di sostenerci ON LINE CON CARTA DI CREDITO con un piccolo contributo/DONAZIONE della somma che credi tu che potrai detrarre dalla dichiarazione dei redditi.
1)      DONAZIONE ATTIVITA’ REDAZIONE
2)      DONAZIONE PER L’ACQUISTO DI UN MEZZO PER TRASPORTO DIVERSAMENTE ABILI E ANZIANI ANCHE CARROZZATI
SEGUIRA’ RICEVUTA DETRAIBILE DALLA DICHIARAZIONE DEI REDDITI

POSTA PAY 5333 1710 6407 7791 – IBAN IT84O3608105138219438319445
BIC/SWIFT PPAYITR1XXX

Info:
per i vostri comunicati: redazioneroma@aspapress.it
informazioni donazioni: aspapress.roma@gmail.com
  






















Mail priva di virus. www.avg.com

la delegazione del Salisburghese ha incontrato il Santo Padre in occasione del Bicentenario Astro del Ciel

Il Salisburghese in visita da Papa Francesco per celebrare il
bicentenario di Astro del Ciel
Ieri mercoledì 12 dicembre una delegazione del Salisburghese si è recata in Vaticano per
incontrare il Santo Padre, in occasione del duecentesimo compleanno dell’inno al Natale
più famoso di tutti i tempi.
Il Bicentenario di Astro del Ciel è un evento di portata mondiale, che coinvolge diverse
città e capitali europee, e non solo: celebrazioni e festeggiamenti a Mosca, Varsavia,
Praga, Amburgo Parigi, e New York. Queste sono le città, che hanno ospitato
appuntamenti unici con performance artistiche e dibattiti di esperti, riguardo il canto e la
sua storia, patrimonio culturale non solo del Salisburghese, ma di tutta l’Austria.
Quest’anno, tappa fondamentale nel programma di eventi dedicati a questo famoso canto
natalizio, è Roma, la culla del Cristianesimo, in particolare Città del Vaticano, dove è stato
possibile avere udienza dal Santo Padre.
A seguito di un invito a Salisburgo, a cui Papa Francesco non ha potuto prender parte, ieri
mattina una Delegazione guidata da Michael Neureiter, Presidente dell’Associazione
Astro del Ciel, e Franziska Honsowitz-Friessnigg, Ambasciatrice d’Austria presso il
Vaticano, ha avuto l’occasione di fare visita al Santo Padre e comunicargli personalmente
la notizia di questa prestigiosa ricorrenza. Durante l’incontro, il Papa è rimasto
particolarmente colpito dal manoscritto originale firmato dal compositore delle melodie de
l’Astro del Ciel, Franz Xaver Gruber, e che nel corso dell’anno è possibile ammirare
presso il Museo “Stille Nacht” ad Hallein. Scritta nel 1816, nel Land del Salisburghese, la
canzone è stata tradotta in 300 lingue differenti e ogni anno le sue note vengono intonate
da due miliardi di persone. Il 24 dicembre del 1818, nella chiesa di St. Nikolaus ad
Oberndorf, il Prete Josef Mohr lesse una poesia all’organista Franz Gruber che compose
quella stessa notte la nota melodia. Dopo 200 anni, la Stille Nacht ha mantenuto tutto il
suo fascino della tradizione natalizia che si tramanda da generazioni.
Per questa speciale ricorrenza, in regalo al Santo Padre sono stati offerti una moneta
dedicata ad Astro del Ciel, coniata dalla zecca austriaca, i biscotti tipici direttamente dalla
pasticceria Braun di Hallein e i tradizionali dolci natalizi “Kletzenbrot” della panetteria
Itzlinger di Faistenau, nel distretto di Salisburgo. Si tratta senza dubbio di un‘occasione
speciale per L’Ente del Turismo del Salisburghese e per l’Austria, una giornata nel segno
della storia e delle tradizioni di questo Paese, che durante il periodo dell’Avvento accende
tutto il suo calore e spirito natalizio.
Scopri tutto il mondo Salisburghese sul nostro website o seguici sulla Facebook fanpage Salisburghese.
Il Salisburghese, uno dei 9 Land Austriaci, regala un'esperienza indimenticabile grazie alla bellezza del paesaggio, la
ricca offerta culturale, le delizie gastronomiche e i rinomati centri per il benessere termale. Salisburgo, capoluogo del
land, è amata per il suo centro storico, fra i più belli d’Europa e dichiarato dall’UNESCO Patrimonio culturale
dell’Umanità, per le prelibatezze culinarie e per il suo famoso Festival di musica classica, che ogni anno richiama nella
città che ha dato i natali al grande compositore Wolfgang Amadeus Mozart, artisti di fama internazionale. Allontanandosi
dal capoluogo del Land lo spettacolo offerto dalla natura è emozionante e la ricca offerta turistica saprà accontentare
anche il viaggiatore più esigente; laghi e parchi naturali, miniere di sale, cascate, grotte ghiacciate, malghe, percorsi
gastronomici per scoprire tutti i sapori del Salisburghese, attività all’aria aperta, sentieri nel verde, una vasta rete di piste
ciclabili, strutture termali, eventi ed appuntamenti culturali che animano il territorio per tutto il corso dell’anno.

Che dite di partecipare con una donazione per contribuire all’ acquisto di un pulmino con pedana per trasporto disabili e anziani con difficoltà; e/o anche ausili per mobilità motoria e assistenza.

Puoi versare quanto puoi o vuoi

POSTA PAY 5333 1710 6407 7791 – IBAN IT84O3608105138219438319445
BIC/SWIFT PPAYITR1XXX

SOSTENETE L'Associazione Stampa Periodici Associati ASPAPRESS 
l' Agenzia Stampa diretta da Enzo Fasoli, dal 8 marzo 1991,
gli articoli pubblicati sono frutto di un lavoro quotidiano di selezione e pubblicazione gratuita.  WWW.ASPAPRESS.IT – CRONACHEDEL2000.IT dal 1991 – ROMAGNASERA.IT dal 1982 - ENZOFASOLI.COM- LEMUSEINSCENA-IT dal 2003 – TEATRODELLEMOZIONI.IT dal 2004  SOCIAL  FACEBOOK – GOOGLE – TWITTER – PINTEREST - E ALTRI 8 SITI COLLEGATI
ISCRIVITI ALLA PAGINA FACEBOOK AGENZIA STAMPA ASPAPRESS
E IN Yutube AL CANALE ASPAPRESS
Se ti piace ciò che leggi e lo trovi utile, che ne dici di sostenerci ON LINE CON CARTA DI CREDITO con un piccolo contributo/DONAZIONE della somma che credi tu che potrai detrarre dalla dichiarazione dei redditi.
1)      DONAZIONE ATTIVITA’ REDAZIONE
2)      DONAZIONE PER L’ACQUISTO DI UN MEZZO PER TRASPORTO DIVERSAMENTE ABILI E ANZIANI ANCHE CARROZZATI
SEGUIRA’ RICEVUTA DETRAIBILE DALLA DICHIARAZIONE DEI REDDITI

POSTA PAY 5333 1710 6407 7791 – IBAN IT84O3608105138219438319445
BIC/SWIFT PPAYITR1XXX

Info:
per i vostri comunicati: redazioneroma@aspapress.it
informazioni donazioni: aspapress.roma@gmail.com


Mail priva di virus. www.avg.com

Lunedì 17 dicemebre Nicky Nicolai, Noemi, Chiara Civello, Susanna Stivali, Maria Pia De Vito, Rita Marcotulli insieme per la Casa delle donne




Jazz FUORI CASA
Nicky Nicolai & Friends
17 dicembre | h. 20:30
Teatro San Raffaele
(Roma)
(serata a sostegno di #lacasasiamotutte)
Continua la chiamata alle Arti a sostegno della campagna di raccolta fondi in favore del progetto Casa internazionale delle donne, luogo di autonomia e libertà. Il 17 dicembre alle ore 20.30 presso il Teatro San Raffaele di Roma, per gentile concessione gratuita dalla Regione Lazio, si svolgerà una serata dedicata al jazz italiano con l’obiettivo di continuare a far sentire la voce del movimento #lacasasiamotutte. Jazz FUORI CASA Nicky Nicolai & Friends, è ideata e voluta da Nicky Nicolai. Una serata a più voci accompagnate da grandi musicisti per una serata di NOTE E DI LOTTA. 
Per l’occasione hanno risposto alla chiamata alla Arti: la grande pianista Rita Marcotulli, le inconfondibili voci di Maria Pia De Vito, Noemi, Chiara Civello, Susanna Stivali e Nicky Nicolai che saliranno sul palco insieme a Roberto Gatto (batteria), Fabrizio Bosso (tromba), Daniele Sorrentino (contrabbasso), Lucio Bardi (chitarra), Luigi del Prete (batteria), Seby Burgio, Andrea Rea (pianoforte) l’attrice Valentina Carnelutti, la regista Costanza Quatriglio e il regista Daniele Vicari.
La Casa Internazionale delle Donne è un luogo di autonomia e libertà, offre accoglienza, ospita oltre 30 associazioni, archivi storici, sale formazioni e congressi, eventi, manifestazioni e molti servizi diretti alle donne. In questo momento è in una delicata trattativa con il Comune di Roma, che le ha revocato la convenzione. Per poter garantire la continuità della gestione di questo spazio simbolico molte artiste/i italiane/i si sono esposte/i a favore di questa causa.
L’iniziativa di chiamata alle arti ha trovato il suo consenso tra artiste e artisti come Paola Cortellesi, Fiorella Mannoia, Paola Minaccioni, Nicky Nicolai, Noemi, Jasmine Trinca, Tosca, Paola Turci, Zerocalcare.
Teatro San Raffale: Via di S. Raffaele, 6, 00148 Roma
Serata a sottoscrizione libera per info e prenotazioni: www.lacasasiamotutte.it


Che dite di partecipare con una donazione per contribuire all’ acquisto di un pulmino con pedana per trasporto disabili e anziani con difficoltà; e/o anche ausili per mobilità motoria e assistenza.

Puoi versare quanto puoi o vuoi

POSTA PAY 5333 1710 6407 7791 – IBAN IT84O3608105138219438319445
BIC/SWIFT PPAYITR1XXX

SOSTENETE L'Associazione Stampa Periodici Associati ASPAPRESS 
l' Agenzia Stampa diretta da Enzo Fasoli, dal 8 marzo 1991,
gli articoli pubblicati sono frutto di un lavoro quotidiano di selezione e pubblicazione gratuita.  WWW.ASPAPRESS.IT – CRONACHEDEL2000.IT dal 1991 – ROMAGNASERA.IT dal 1982 - ENZOFASOLI.COM- LEMUSEINSCENA-IT dal 2003 – TEATRODELLEMOZIONI.IT dal 2004  SOCIAL  FACEBOOK – GOOGLE – TWITTER – PINTEREST - E ALTRI 8 SITI COLLEGATI
ISCRIVITI ALLA PAGINA FACEBOOK AGENZIA STAMPA ASPAPRESS
E IN Yutube AL CANALE ASPAPRESS
Se ti piace ciò che leggi e lo trovi utile, che ne dici di sostenerci ON LINE CON CARTA DI CREDITO con un piccolo contributo/DONAZIONE della somma che credi tu che potrai detrarre dalla dichiarazione dei redditi.
1)      DONAZIONE ATTIVITA’ REDAZIONE
2)      DONAZIONE PER L’ACQUISTO DI UN MEZZO PER TRASPORTO DIVERSAMENTE ABILI E ANZIANI ANCHE CARROZZATI
SEGUIRA’ RICEVUTA DETRAIBILE DALLA DICHIARAZIONE DEI REDDITI

POSTA PAY 5333 1710 6407 7791 – IBAN IT84O3608105138219438319445
BIC/SWIFT PPAYITR1XXX

Info:
per i vostri comunicati: redazioneroma@aspapress.it
informazioni donazioni: aspapress.roma@gmail.com




Mail priva di virus. www.avg.com

Post più popolari