Agenzia Stampa Aspapress

Autorizzazione Tribunale di Forlì 6/91 del 8 marzo 1991 - Anno XXX - Registro Nazionale della Stampa 02659 - Registro Operatori Comunicazioni n. 1187 - Direttore Editoriale e responsabile Enzo Fasoli - Casella postale 19152 - 00173 Roma Cinecittà est - Responsabile dati: Carlo Carbone - Capo redattore Cristiano Rocchi. Associazione Periodici Associati: Presidente Enzo Fasoli - Responsabile settore: Angelo Misseri - Redazione Daniela Zappavigna.

8 settembre 2018

Vincitori del Premio Le Maschere del Teatro Italiano 2018 al SINDACO DEL RIONE SANITà REGIA DI MARIO MARTONECON MASSIMILIANO GALLO, FRANCESCO DI LEVA E ADRIANO PANTALEO







Ai premi Le Maschere del Teatro Italiano 2018 trionfano
Il Sindaco del rione Sanità di Mario Martone Miglior spettacolo di prosa;
Mimmo Borrelli con La cupa si aggiudica ben 3 premi
tra cui quello di Migliore autore di novità italiana;
Eros Pagni e Gaia Aprea rispettivamente quelli di
Miglior attore protagonista e Miglior attrice protagonista
per lo spettacolo Sei personaggi in cerca d’autore diretto da Luca De Fusco;
tra gli altri premiati
Massimiliano Gallo, Pierfrancesco Favino, Francesca Benedetti
Gigi Saccomandi, Luigi Ferrigno

A Gigi Proietti assegnato il Premio Speciale del Presidente della Giuria
a Giordano Bruno Guerri quello alla Memoria di Graziella Lonardi Buontempo

L’edizione 2018 del Premio Le Maschere del Teatro Italiano – la cui cerimonia si è svolta venerdì 7 settembre al Teatro Mercadante di Napoli, trasmessa in diretta differita su Rai Uno alle 23.30 con la consueta conduzione di Tullio Solenghi – premia molti artisti e spettacoli protagonisti della scorsa Stagione teatrale italiana. In una sala gremita di artisti, addetti ai lavori, personalità della cultura, del giornalismo e della politica, sono stati consegnati i 13 premi del prestigioso concorso, oltre quello Speciale assegnato dal Presidente della Giuria e quello alla Memoria di Graziella Lonardi Buontempo.
Ed ecco il ricco elenco dei vincitori delle 13 categorie relative agli spettacoli della Stagione Teatrale 2017/2018:
Il Sindaco del rione Sanità per la regia di Mario Martone si è aggiudicato il premio di Migliore spettacolo di prosa; il premio di Migliore regia è andato a Valerio Binasco per lo spettacolo La cucina prodotto da Teatro Nazionale di Genova; all’attore Eros Pagni il premio di Migliore attore protagonista nello spettacolo Sei Personaggi in cerca d’autore diretto da Luca De Fusco; all’attrice Gaia Aprea il premio di Migliore attrice protagonista nello spettacolo Sei personaggi in cerca d’autore diretto da Luca De Fusco; all’attore Massimiliano Gallo il premio di Migliore attore non protagonista nello spettacolo Il Sindaco del rione Sanità con la regia di Mario Martone; l’attrice Francesca Benedetti si è aggiudicato il premio di Migliore attrice non protagonista per lo spettacolo Antigone di Federico Tiezzi; l’attrice Lucrezia Guidone si è aggiudicato quello di Migliore attore/attrice emergente per lo spettacolo Antigone diretto da Federico Tiezzi; il premio di Migliore interprete di monologo è andato a Pierfrancesco Favino per lo spettacolo La notte poco prima delle foreste con la regia di Lorenzo Gioielli; a Luigi Ferrigno il premio per la Migliore scenografia per lo spettacolo La cupa diretto da Mimmo Borrelli; a Gianluca Sbicca quello per i Migliori costumi, con lo spettacolo Freud o l’interpretazione dei sogni con la regia Federico Tiezzi; a Gigi Saccomandi il premio per le Migliori luci con lo spettacolo Sei personaggio in cerca d’autore, diretto da Luca De Fusco;
a Antonio Della Ragione il premio per le Migliori musiche per lo spettacolo La cupa diretto da Mimmo Borrelli. Il premio Migliore autore di novità italiana è stato assegnato a Mimmo Borrelli per il suo La cupa.
Infine il Premio speciale del Presidente della Giuria è andato a Gigi Proietti, il grande mattatore della scena teatrale italiana; allo storico e giornalista Giordano Bruno Guerri è stato assegnato il Premio alla Memoria di Graziella Lonardi Buontempo.
La serata è stata organizzata per il quarto anno consecutivo dal Teatro Stabile di Napoli/Teatro Nazionale con il patrocino dell’AGIS (l’Associazione Generale Italiana dello Spettacolo). Ospite d’onore della serata l’attore Massimo Lopez.

La giuria di questa edizione, presieduta da Gianni Letta, è stata composta da Rosita Marchese (Vicepresidente C.d.A. Teatro Stabile di Napoli), Giulio Baffi (critico la Repubblica Napoli), Donatella Cataldi (giornalista Tg3-Chiediscena), Fabrizio Coscia (critico Il Mattino), Emilia Costantini (critico Il Corriere della Sera), Masolino d’Amico (critico La Stampa), Maria Rosaria Gianni (capo redattore cultura Tg1), Enrico Groppali (critico Il Giornale), Katia Ippaso (critico Il Messaggero), Walter Le Moli, (regista e membro del C.d.A. Fondazione Teatro Due di Parma), Angelo Pastore (direttore Teatro Nazionale di Genova).


Migliore spettacolo di prosa a
Il sindaco del rione Sanità con la regia di Mario Martone

Migliore regia a
Valerio Binasco per La cucina prodotto da Teatro Nazionale di Genova

Migliore attore protagonista a
Eros Pagni per Sei personaggi in cerca d’autore, regia di Luca De Fusco

Migliore attrice protagonista a
Gaia Aprea per Sei personaggi in cerca d’autore, regia di Luca De Fusco

Migliore attore non protagonista a
Massimiliano Gallo per Il sindaco del rione Sanità, regia di Mario Martone

Migliore attrice non protagonista a
Francesca Benedetti per Antigone, regia di Federico Tiezzi

Migliore attore/attrice emergente a
Lucrezia Guidone per Antigone, regia di Federico Tiezzi

Migliore interprete di monologo a
Pierfrancesco Favino, per La notte poco prima delle foreste, regia di Lorenzo Gioielli

Migliore scenografia a
Luigi Ferrigno per La cupa, regia di Mimmo Borrelli

Migliori costumi a
Gianluca Sbicca per Freud o l’interpretazione dei sogni, regia di Federico Tiezzi

Migliori luci a
Gigi Saccomandi per Sei personagi in cerca d’autore con la regia di Luca De Fusco

Migliori musiche a
Antonio Della Ragione per La cupa, regia di Mimmo Borrelli

Migliore autore di novità italiana a
Mimmo Borrelli per il testo La cupa

Premio Speciale del Presidente della Giuria a Gigi Proietti
Premio alla memoria di Graziella Lonardi Buontempo a Giordano Bruno Guerri

 SOSTENETE L'Associazione Stampa Periodici Associati ASPAPRESS 
l' Agenzia Stampa diretta da Enzo Fasoli, dal 8 marzo 1991,
gli articoli pubblicati sono frutto di un lavoro quotidiano di selezione e pubblicazione gratuita.  WWW.ASPAPRESS.IT – CRONACHEDEL2000.IT – ROMAGNASERA.IT  - ENZOFASOLI.COM- LEMUSEINSCENA-IT – TEATRODELLEMOZIONI.IT DIRETTORE: ENZO FASOLI
SUI  SOCIAL  FACEBOOK – GOOGLE – TWITTER – PINTEREST - E ALTRI 8 SITI COLLEGATI
ISCRIVITI ALLA PAGINA FACEBOOK AGENZIA STAMPA ASPAPRESS
E IN Yutube AL CANALE ASPAPRESS
Se ti piace ciò che leggi e lo trovi utile, che ne dici di sostenerci ON LINE CON CARTA DI CREDITO con un piccolo contributo/DONAZIONE della somma che credi tu che potrai detrarre dalla dichiarazione dei redditi.
1)      DONAZIONE ATTIVITA’ REDAZIONE
2)      DONAZIONE PER L’ACQUISTO DI UN MEZZO PER TRASPORTO DIVERSAMENTE ABILI E ANZIANI ANCHE CARROZZATI
SEGUIRA’ RICEVUTA DETRAIBILE DALLA DICHIARAZIONE DEI REDDITI


POSTA PAY 5333 1710 6407 7791 – IBAN: IT94 P 07601 05138 21943 831944

Info:
per i vostri comunicati: redazioneroma@aspapress.it
informazioni donazioni: aspapress.roma@gmail.com


DA MATERA, NESTA ITALIA LANCIA IL SURVEY PER INDIVIDUARE I BISOGNI DELLE ORGANIZZAZIONI ARTISTICHE E CULTURALI DA SUPPORTARE CON FORME DI FINANZA INNOVATIVA

DA MATERA, NESTA ITALIA LANCIA IL SURVEY PER INDIVIDUARE
I BISOGNI DELLE ORGANIZZAZIONI ARTISTICHE E CULTURALI
DA SUPPORTARE CON FORME DI FINANZA INNOVATIVA


E’ stato lanciato venerdì 31 agosto da Nesta Italia a Matera, durante la terza giornata della Summer School di Rena 2018, il survey mirato a individuare i bisogni delle organizzazioni artistiche e culturali in Italia per capire come disegnare al meglio lo strumento finanziario “Fu/iNDING CULTURE – Finanza ad Impatto per l’Arte e la Cultura” che si ispira all’Arts Impact Fund inglese promosso da Nesta a Londra e co-investito dall’Arts Council inglese, Bank of America Merrill Lynch, Calouste Gulbenkian Foundation e Esmee Fairbairn Foundation. 

L’iniziativa “Fu/iNDING CULTURE – Finanza ad Impatto per l’Arte e la Cultura” mira a promuovere la sostenibilità di progetti ad impatto sociale in ambito artistico (es. teatro, danza, letteratura, musica, arti audio-visive e performative), culturale (es. musei, gallerie, teatri e produzioni/eventi non connessi ad un luogo fisico o stagionali come i festival, tournée internazionali) e creativo (es. media creativi e digitali, animazione, design, tecniche artigianali) attraverso nuove forme di finanza innovativa.

Al survey e agli aspetti cruciali del settore dell'arte e della cultura in Italia è stato dedicato il dibattito serale a cui hanno partecipato Simona Bielli e Marco Zappalorto di Nesta Italia, Jane Costello, Director Programmes Italy al British Council, Seva Phillips, Fund Manager di Nesta e Emmanuele Curti, docente dell’Università della Basilicata e rappresentante di Matera 2019.

L’appuntamento di Matera è parte di un lungo percorso di studio e analisi dell’ecosistema artistico e culturale che Nesta Italia, fondazione per l’innovazione sociale, ha iniziato circa un anno fa quando dal Regno Unito è sbarcata in Italia a Torino. In linea con il suo approccio di lavoro, che è quello di imparare dal territorio per supportare al meglio gli innovatori e accrescere l’impatto delle loro iniziative su individui e comunità, lo staff di Nesta Italia ha avviato confronti con hub culturali, operatori, investitori, fondazioni, incubatori e in questi mesi ha rilevato che:

·         esistono molte iniziative innovative in ambito artistico e culturale promosse da organizzazioni piccole o di medie dimensione che non hanno le risorse adeguate per garantire la sostenibilità dei propri progetti. Il modello di business molto spesso fa affidamento a donazioni e investimenti a fondo perduto che in Italia sono in gran parte offerti da Fondazioni bancarie non equamente distribuite sul territorio. Nel centro e sud Italia prevalgono i grants pubblici, ma sono comunque insufficienti o incapaci di supportare progetti di valore in modo continuativo. Questo incide sulla capacità di creare impatto nel lungo periodo. D’altro canto, si osserva che l’offerta di investimenti a fondo perduto dedicati a progetti culturali si presta a incentivare meccanismi di assistenzialismo, anche quando si potrebbero sperimentare modelli di business mirati a garantire la sostenibilità.
·         teatri, musei e gallerie, che hanno maggiore capacità di spesa, tendono a limitare i rischi, producendo cultura e arte secondo logiche molto tradizionali. Tecnologia, nuovi modelli di business, innovazione di contenuti sono solo alcuni degli strumenti possibili,  non ancora esplorati da molti.


Cos’è e qual è l’utilità dell’iniziativa ‘Fu/iNDING CULTURE – Finanza ad Impatto per l’Arte e la Cultura’ e del survey lanciato a Matera, capitale europea della cultura per il 2019?

Il modello dell’Arts Impact Fund è stato sperimentato da Nesta Foundation a Londra per promuovere l’imprenditorialità e la resilienza delle organizzazioni culturali e artistiche attraverso la concessione di prestiti rimborsabili a sostegno di progetti che possano garantire ritorni artistici, finanziari e sociali su un periodo di 3-5 anni. Questa iniziativa, che ha ispirato il progetto italiano di finanza rimborsabile, non intende sostituirsi ai grants concessi dallo Stato, ma piuttosto affiancarsi a questi meccanismi di grant making puro.

Il valore inestimabile di arte e cultura non può essere guidato da logiche economiche e di ritorno dell’investimento. Tuttavia esistono modelli di business che permettono di promuovere impatto in modo sostenibile ed è questo comportamento che Nesta Italia conta di stimolare. Quei progetti che per loro natura e per la missione sociale che svolgono non possono entrare in una logica di sostenibilità, continueranno ad essere supportati da forme più tradizionali.

Dopo mesi di attività, analisi e continui confronti, Nesta Italia vede un’opportunità nell’educare ad un approccio imprenditoriale che sperimenti nuovi modelli di business che possano garantire la sostenibilità di progetti innovativi. L’obiettivo è quello di stimolare un mindset più volto alla sostenibilità senza trascurare l’impatto positivo su individui e comunità, specialmente per quelle organizzazioni più piccole e di incoraggiare organizzazioni più consolidate, come i musei ad esempio, a sperimentarsi in soluzioni più innovative che utilizzino o meno la tecnologia per raggiungere nuove audience, promuovere valore sociale ed essere più inclusive.
A questo scopo Nesta Italia lancerà nella primavera del 2019 il progetto Fu/iNDING culture, che per essere implementato al meglio deve poter rispondere ai bisogni delle organizzazioni artistiche e culturali, e rimuovere gli ostacoli che esse incontrano nel promuovere progetti ad impatto sociale. Questo è il compito del survey predisposto da Nesta Italia che rimarrà aperta fino a fine ottobre per raccogliere quante più informazioni possibili sul settore artistico, culturale e creativo.

 SOSTENETE L'Associazione Stampa Periodici Associati ASPAPRESS 
l' Agenzia Stampa diretta da Enzo Fasoli, dal 8 marzo 1991,
gli articoli pubblicati sono frutto di un lavoro quotidiano di selezione e pubblicazione gratuita.  WWW.ASPAPRESS.IT – CRONACHEDEL2000.IT – ROMAGNASERA.IT  - ENZOFASOLI.COM- LEMUSEINSCENA-IT – TEATRODELLEMOZIONI.IT DIRETTORE: ENZO FASOLI
SUI  SOCIAL  FACEBOOK – GOOGLE – TWITTER – PINTEREST - E ALTRI 8 SITI COLLEGATI
ISCRIVITI ALLA PAGINA FACEBOOK AGENZIA STAMPA ASPAPRESS
E IN Yutube AL CANALE ASPAPRESS
Se ti piace ciò che leggi e lo trovi utile, che ne dici di sostenerci ON LINE CON CARTA DI CREDITO con un piccolo contributo/DONAZIONE della somma che credi tu che potrai detrarre dalla dichiarazione dei redditi.
1)      DONAZIONE ATTIVITA’ REDAZIONE
2)      DONAZIONE PER L’ACQUISTO DI UN MEZZO PER TRASPORTO DIVERSAMENTE ABILI E ANZIANI ANCHE CARROZZATI
SEGUIRA’ RICEVUTA DETRAIBILE DALLA DICHIARAZIONE DEI REDDITI

POSTA PAY 5333 1710 6407 7791 – IBAN: IT94 P 07601 05138 21943 831944

Info:
per i vostri comunicati: redazioneroma@aspapress.it
informazioni donazioni: aspapress.roma@gmail.com

SIPO sostiene la 7ma edizione della Maratona Alzheimer


SIPO sostiene la 7ma edizione della Maratona Alzheimer



Continua la collaborazione tra SIPO e Amici di Casa Insieme Onlus, l'associazione che organizza l'evento sportivo solidale Maratona Alzheimer.  Un fine settimana in Romagna (14-16 settembre 2018) di eventi sportivi per incentivare il movimento come prevenzione di patologie e diffondere la cultura della salute.

Bellaria Igea Marina (RN), 06.09.2018. Mancano pochi giorni alla 7° Edizione della Maratona Alzheimer, programmata per domenica 16 settembre 2018: una gara di 42 km su percorso Fidal (Federazione Italiana di Atletica Leggera) che dal Mercato Saraceno a Cesenatico scenderà con un percorso a serpentina verso Cesena, finalizzata a sostenere progetti di prevenzione, assistenza e ricerca sulla malattia. La manifestazione solidale durerà l'intero week-end, con un programma ricco di iniziative legate al movimento con l'obiettivo di sostenere l'assistenza, combattendo l'esclusione sociale, la prevenzione, con interventi per promuovere stili di vita sani e la ricerca, con il progetto della Fondazione Iret, ente di ricerca scientifica in campo biomedico.

SIPO è da anni tra i sostenitori della manifestazione, che per questa edizione vede la collaborazione anche delle due aziende partner nella produzione della nuova linea Super Veggies presentata all'ultimo Macfrut Vivo e Il Melazzurro. L'azienda fornirà oltre 2500 ciotole di insalate pronte con germogli Super Veggies e 500 Pesti di Verdure fresche ai partecipanti della maratona. "Dopo la sponsorizzazione del Convivium per l'Alzheimer e della Maratona dello scorso anno, abbiamo deciso di sostenere anche questa volta Amici di Casa Insieme per questo importante evento del territorio" - afferma Elisa Monticelli, Marketing Department di SIPO. Ringraziamo l'associazione per il loro impegno nell'organizzazione di questa vera e propria kermesse all'insegna del benessere".

Le aziende partner di SIPO

Il Melazzurro di Gabriele Rullati produce con metodo artigianale lavorazioni di IV gamma per la produzione di insalate arricchite pronte all'uso per un consumo domestico e fuori casa. L'utilizzo di materie prime di qualità, la lavorazione manuale dal taglio delle verdure al confezionamento, il rispetto rigoroso delle norme produttive e l'utilizzo di manodopera qualificata consentono di ottenere un prodotto sano e di qualità dall'aspetto curato e gradevole. Negli anni la produzione si è diversificata seguendo le esigenze del mercato, mantenendo l'artigianalità come fattore di differenziazione rispetto agli standard di IV gamma.

Nata nel 2005 dall'esperienza di Pietro Farnedi dopo alcuni anni trascorsi come dirigente in BASF Italia, Vivo produce numerose varietà di germogli per il mercato della GDO e ristorazione collettiva per soddisfare sia i palati esigenti degli chef che dei consumatori. Con sede a Cesena, l'azienda è una cooperativa agricola, con un'elevata potenzialità di crescita. Fornisce alcuni grossisti dei mercati agro-alimentari, ristoranti tra cui molti stellati, produttori di IV gamma e supermercati.

SOSTENETE L'Associazione Stampa Periodici Associati ASPAPRESS 
l' Agenzia Stampa diretta da Enzo Fasoli, dal 8 marzo 1991,
gli articoli pubblicati sono frutto di un lavoro quotidiano di selezione e pubblicazione gratuita.  WWW.ASPAPRESS.IT – CRONACHEDEL2000.IT – ROMAGNASERA.IT  - ENZOFASOLI.COM- LEMUSEINSCENA-IT – TEATRODELLEMOZIONI.IT DIRETTORE: ENZO FASOLI
SUI  SOCIAL  FACEBOOK – GOOGLE – TWITTER – PINTEREST - E ALTRI 8 SITI COLLEGATI
ISCRIVITI ALLA PAGINA FACEBOOK AGENZIA STAMPA ASPAPRESS
E IN Yutube AL CANALE ASPAPRESS
Se ti piace ciò che leggi e lo trovi utile, che ne dici di sostenerci ON LINE CON CARTA DI CREDITO con un piccolo contributo/DONAZIONE della somma che credi tu che potrai detrarre dalla dichiarazione dei redditi.
1)      DONAZIONE ATTIVITA’ REDAZIONE
2)      DONAZIONE PER L’ACQUISTO DI UN MEZZO PER TRASPORTO DIVERSAMENTE ABILI E ANZIANI ANCHE CARROZZATI
SEGUIRA’ RICEVUTA DETRAIBILE DALLA DICHIARAZIONE DEI REDDITI

POSTA PAY 5333 1710 6407 7791 – IBAN: IT94 P 07601 05138 21943 831944

Info:
per i vostri comunicati: redazioneroma@aspapress.it
informazioni donazioni: aspapress.roma@gmail.com

Carosone e dintorni ritroviamoci il 18 dicembre da ELI

18 settembre: concerto & recital con i Nerocaffè
Carosone e dintorni...


Alla Libreria ELI va in scena "Carosone e dintorni", uno show tra musica e recitazione che porterà a rivivere i magnifici anni '50, la vita di Renato Carosone e quei cantanti mitici che hanno fatto la storia della cultura musicale italiana.

I NEROCAFFE' ricreeranno atmosfere e suggestioni uniche di quella tradizione musicale fatta di passione, sentimento ed ironia, grazie anche ai brani indimenticabili di Domenico Modugno, Fred Buscaglione, Armando Trovajoli e tanti altri.


 viale Somalia 50 A, ore 21:00
costo 10 euro

Posti LIMITATI e prenotazione obbligatoria a:
info@libreriaeli.it - 
06 8621 1712




Nerocaffè 
Claudio Compagno (voce), Andrea Di Pilla (tromba e flicorno), Alessio Scialo' (pianoforte), Francesco Saverio Capo (basso el. e contrabasso), Massimo Rosari (batteria)




I Nerocaffè in concerto. Saranno alla Liberia ELI il 18 settembre



Libreria Eli è la casa degli amici dei libri

Per ordinare un libro
scrivi a info@libreriaeli.it
chiama lo 06 8621 1712

Libreria Eli, viale Somalia 50a, Roma -  info@libreriaeli.it
Fermata metro B Libia - Tre parcheggi nelle vicinanze 
Parking King Vescovio – Via di Tor Fiorenza 58 – dalle 7 alle 24









RYANAIR FA MARCIA INDIETRO; BRIATORE IL TURISMO DELLE CIABATTE; DOLOMITI; BELLEZZA ULTRATERRENA; EASY JET COLPO A SORPRESA




TTG Italia
Ttgluxurynew




Trasporti

Ryanair fa marcia indietro: nessuna retroattività della nuova policy sul secondo bagaglio a mano. La low cost di Michael O’Leary ha annunciato oggi che ai 2 milioni di passeggeri che non hanno acquistato l’Imbarco Prioritario e che hanno prenotato il proprio volo prima del 31 agosto per viaggiare dal 1° ...
<![if !supportLists]>·         <![endif]><![if !vml]><![endif]> Vettori e caro bagagli: ora si cambiano le regole
<![if !supportLists]>·         <![endif]><![if !vml]><![endif]> Ryanair e policy bagagli: da novembre si cambia
Ryan Air

TTG18large
Tour Operator
Nessun importo da pagare (o la restituzione delle eventuali somme versate) se il viaggiatore non può partire. Un pronunciamento della Corte di Cassazione (sentenza n. 18047/2018) interviene a scrivere una pagina importante per quanto riguarda la legislazione turistica: cosa succede nel caso in cui non sia l’organizzatore del viaggio a ...

Internazionale
Ex rugbista, fisico muscoloso, un numero invidiabile di follower, 641mila, che su Instagram seguono le sue foto di viaggi come si seguono quelle di tanti altri influencer sui social. Ma dietro Jeremy Jauncer c’è una macchina da guerra (e da soldi) forse senza precedenti nel magico mondo di Ig. Tanto ...

Trasporti
A fare più rumore, ovviamente, è stato l’annuncio di Ryanair: la revisione della policy bagagli da parte della low cost, oltre ad essere discussa e commentata, non è stata priva di strascichi. Ma il vettore irlandese non è stato l’unico a rivedere le regole sulle valigie da trasportare: recentemente, anche ...

Tour Operator
di Lino Vuotto
C’è un nuovo soggetto in arrivo nel mercato del tour operating italiano, che si appresta a partire già dalla prossima stagione invernale. La new entry arriva dalla Francia e si chiamerà Kappa Viaggi, un nuovo marchio creato all’interno del Gruppo Ng Travel, sesto t.o. nel mercato transalpino, che ha scelto ...

Eventi
Entrano nel vivo le operazioni di accredito online per espositori e visitatori di TTG Travel Experience, SIA e SUN, la kermesse b2b dedicata al mondo del turismo organizzata da Italian Exhibition Group che si terrà nei padiglioni della Fiera di Rimini dal 10 al 12 ottobre. Sul sito della manifestazione ...

Jobtalent

Hotel
Sir Rocco Forte scommette in grande sull’Italia e la Penisola nel 2019 diventerà il primo Paese per numero di hotel in portfolio, 5 in totale. Il presidente dell’omonimo gruppo alberghiero mantiene la promessa di volere investire sul Belpaese e approda ora anche in Puglia, dove dal 2019 prenderà in gestione ...

Incoming
“Il turismo delle ciabatte fa male all’Italia”. Torna a tuonare la voce di Flavio Briatore (nella foto), al termine di un’estate che per albergatori e destinazioni non ha registrato i numeri sperati. In un’intervista a Libero, rilanciata da ilfattoquotidiano.it, l’imprenditore torna a puntare il dito contro l’offerta turistica made in ...

Incoming
L’Italia incassa un nuovo elogio per la sua bellezza. E questa volta arriva non per il suo patrimonio storico e artistico, ma per quello naturale, in specifico per le Dolomiti. A definire “di un bellezza ultraterrena” le montagne fra Veneto e Trentino è il New York Times, che per il ...

People
Frances Ouseley, direttore Italia di easyJet, lascia la compagnia. Dopo 7 anni alla guida del mercato della Penisola per la low cost, Ouseley esce dalla società per intraprendere nuovi percorsi professionali. Tra le ‘imprese’ che Ouseley ha portato avanti su nostro mercato, lo sbarco sulla tratta Linate-Fiumicino, strappando il monopolio ...


TTG Italia

 

Ricevi questa email all'indirizzo info@enzofasoli.com perché hai dato il consenso a ricevere le nostre comunicazioni.
Puoi annullare la tua iscrizione in qualsiasi momento cliccando sul collegamento disiscrizione.

Condividi:

Post più popolari