Agenzia Stampa Aspapress

Autorizzazione Tribunale di Forlì 6/91 del 8 marzo 1991 - Anno XXX - Registro Nazionale della Stampa 02659 - Registro Operatori Comunicazioni n. 1187 - Direttore Editoriale e responsabile Enzo Fasoli - Casella postale 19152 - 00173 Roma Cinecittà est - Responsabile dati: Carlo Carbone - Capo redattore Cristiano Rocchi. Associazione Periodici Associati: Presidente Enzo Fasoli - Responsabile settore: Angelo Misseri - Redazione Daniela Zappavigna.

10 agosto 2018

SUCCESSO DI PUBBLICO E OSPITI AL PREMIO LETTERARIO INTERNAZIONALE SAN TOMMASO D'AQUINO A MERCATO SAN SEVERINO MARCHE


MERCATO SAN SEVERINO (SA) – Sabato 4 agosto, si è svolto, nonostante il maltempo e con inizio alle ore 19.30, a Mercato San Severino(SA), nella prestigiosa aula consiliare del palazzo di città, l'evento culturale dal titolo "Premio letterario internazionale San Tommaso d'Aquino" – festival della cultura, con il Patrocinio dell'UNICEF Salerno.
L'iniziativa, organizzata dall' Assessorato alla Cultura diretto dalla dott.ssa Enza Cavaliere, ha avuto l'intento di legare , come  pensa lo stesso sindaco Antonio Somma, il nome della città di Mercato S. Severino ad una serie di personaggi famosi o emergenti, già selezionati, che con la loro attività diffondono CULTURA nelle sue forme più variegate, in tutta Italia. Durante la cerimonia ufficiale, sono stati premiati i seguenti protagonisti : Premio alla carriera a Marco Tullio Barboni (sceneggiatore, regista e scrittore); Letizia Vicidomini (sez scrittura noir); Raffaele Messina (sez. romanzi di formazione); Giovanni Nigro (sez. saggistica); Nando Vitali (sez. scrittura per il sociale); Andrea Ianez (sez. musica); Alessandro Moscè (sez. critica letteraria); Stefania Siani (sez. arti varie); Margherita Lamesta Krebel (sez. letteratura internazionale); Carmela De Caro (sez. arte); Mariano Ciarletta (sez. poesia); Patrizia Famiglietti (imprenditrice); Aniello Napoli (sez. musica).
Inoltre, la manifestazione ha avuto anche un importante contenuto benefico, con una raccolta fondi a favore del Comitato Unicef Salerno, presieduto egregiamente da anni dalla dott.ssa Angela Ancora Niglio. La direzione artistica del Premio è stata affidata alla scrittrice Maria Grazia Salpietro (Presidentessa dell'Associazione culturale "JOSEPH BEUYS ED OLTRE") e al giornalista Francesco Grillo, ideatore e coordinatore della vetrina letteraria itinerante internazionale RAITOLIBRI.
Per l'occasione  ringraziamenti doverosi  al sindaco Antonio Somma, all'assessore alla cultura Enza Cavaliere e a tutta l'Amministrazione comunale per l'ottima organizzazione, per l'ospitalità e la sensibilità mostrata. E' ferma intenzione dell'assessorato alla cultura di Mercato S. Severino continuare in questa direzione con altri eventi culturali di analogo spessore. Questa è la ferma intenzione  della dott.ssa ENZA CAVALIERE  e di tutto il suo staff. Ringraziamenti  di cuore degli organizzatori anche  alla Presidentessa dell'UNICEF Salerno dott.ssa Angela Ancora Niglio, alla brava presentatrice dell'evento ANNA GRAZIA CONCILIO per l'ottima conduzione, al numeroso pubblico intervenuto nonostante la forte pioggia.

L' Occhio dell'Arte ha presenziato al Premio a fianco di Marco Tullio Barboni: sostiene infatti da molto tempo il talento letterario del noto sceneggiatore e regista.

 SOSTENETE L'Associazione Stampa Periodici Associati ASPAPRESS 
l' Agenzia Stampa diretta da Enzo Fasoli, dal 8 marzo 1991,
gli articoli pubblicati sono frutto di un lavoro quotidiano di selezione e pubblicazione gratuita.  WWW.ASPAPRESS.IT – CRONACHEDEL2000.IT – ROMAGNASERA.IT  - ENZOFASOLI.COM- LEMUSEINSCENA-IT – TEATRODELLEMOZIONI.IT DIRETTORE: ENZO FASOLI
SUI  SOCIAL  FACEBOOK – GOOGLE – TWITTER – PINTEREST - E ALTRI 8 SITI COLLEGATI
ISCRIVITI ALLA PAGINA FACEBOOK AGENZIA STAMPA ASPAPRESS
E IN Yutube AL CANALE ASPAPRESS
Se ti piace ciò che leggi e lo trovi utile, che ne dici di sostenerci ON LINE CON CARTA DI CREDITO con un piccolo contributo/DONAZIONE della somma che credi tu che potrai detrarre dalla dichiarazione dei redditi.
1)      DONAZIONE ATTIVITA’ REDAZIONE
2)      DONAZIONE PER L’ACQUISTO DI UN MEZZO PER TRASPORTO DIVERSAMENTE ABILI E ANZIANI ANCHE CARROZZATI
SEGUIRA’ RICEVUTA DETRAIBILE DALLA DICHIARAZIONE DEI REDDITI
5338 7502 7550 6055 – IBAN: IT 32 C 36000 03200 0CA008697690

POSTA PAY 5333 1710 6407 7791 – IBAN: IT94 P 07601 05138 21943 831944

Info:
per i vostri comunicati: redazioneroma@aspapress.it
informazioni donazioni: aspapress.roma@gmail.com


Al Macerata Opera Festival arriva la Compagnia Nazionale di Danza Storica di Nino Graziano Luca


LA COMPAGNIA NAZIONALE DI DANZA STORICA incontra LA GRANDE OPERA
Da un'idea di Barbara Minghetti e Nino Graziano Luca

La Compagnia Nazionale di Danza Storica di Nino Graziano Luca, incontra la Grande Opera sabato 11 agosto allo Sferisterio di Macerata durante il Cartellone del prestigioso "Macerata Opera Festival"

L'idea di coniugare la strepitosa TRAVIATA di Henning Brockhaus diretta da Keri – Lynn Wilson con il GRAN BALLO DELL'800 diretto da Nino Graziano Luca allo Sferisterio di Macerata è di Barbara Minghetti e Nino Graziano Luca e sarà allestita sabato 11 agosto 2018 per il Cartellone del prestigiosissimo "Macerata Opera Festival".

I partecipanti al Ballo, saranno accolti allo Sferisterio per un Welcome Cocktail e prenderanno poi posto in Platea per assistere a La Traviata di Henning Brockhaus, diretta da Keri – Lynn Wilson, con la meravigliosa scenografia degli specchi di Josef Svoboda, l'Orchestra Regionale delle Marche ed il Coro Lirico Marchigiano "Vincenzo Bellini". Al termine de La Traviata, alle 23.30, inizierà il Gran Ballo vero e proprio con il Maestro di Cerimonia Nino Graziano Luca. Decine di coppie composte da straordinari ballerini (provenienti da molte città italiane e da alcune capitali europee) in eleganti frac e preziosi abiti crinolina eseguiranno meravigliosi Valzer, Quadriglie, Contraddanze, Mazurche tratte dai manuali dei più celebri maestri del XIX secolo e dai più incantevoli film in costume calcando il prestigioso palcoscenico dello Sferisterio di Macerata che negli anni ha visto esibirsi Luciano Pavarotti, Katia Ricciarelli, Renato Bruson, Montserrat Caballé, Placido Domingo, Josè Carreras, Raina Kabaivanska. La prima parte del Ballo sarà un omaggio alla grande Opera, all'Operetta ed al Balletto con coreografie su musiche da Aida, La Traviata, Rigoletto, Il Pipistrello, Il Fazzoletto di Pizzo della Regina, La Gioconda e Coppelia. Nella seconda parte, vista la tradizionale internazionalità dello Sferisterio, sarà proposto un ideale e romantico viaggio nell'Unione Europea della Danza Storica.
Le ragioni dello straordinario incontro tra lo SFERISTERIO e la COMPAGNIA NAZIONALE DI DANZA STORICA sono molteplici e vanno dallo storico al contemporaneo. Lo Sferisterio fu infatti inaugurato nel 1829 come sede per uno degli sport più in voga del tempo - il gioco della palla col bracciale – ma è documentato che nel corso del XIX secolo ospitò giostre, parate equestri e moltissimi Balli e per questo motivo, volendo rinverdire una tradizione tipica di questo luogo, la direzione del Macerata Opera Festival ha immediatamente contattato la Compagnia Nazionale di Danza Storica. Una scelta legata non solo al curriculum della CNDS ma anche ai temi della programmazione artistica dello Sferisterio 2018 intitolata VERDE SPERANZA e proiettata a promuovere "l'arte della speranza […] piantando nuovi semi per un futuro migliore […] che intrattenga uno stretto rapporto con altre realtà che si occupano di questi temi, dialogando intorno alla sostenibilità tramite l'interazione tra cultura, natura e territorio".
La Compagnia Nazionale di Danza Storica da sempre, non è solo una compagnia di danza. È soprattutto un modo di essere. È l'espressione dell'arte della speranza, contraddistinta dall'amore per il Bello, ponendo la massima attenzione alla cura delle relazioni umane e del rapporto armonico tra uomo-natura e uomo-cultura, il tutto all'interno di una cornice e di un paradigma di lettura della tradizione e del passato in costante, proficuo dialogo, con l'attualità e la contemporaneità.
Il recupero del passato in Compagnia Nazionale di Danza Storica (messo al servizio in circa trent'anni delle iniziative più variegate di promozione culturale e tutela ambientale) non cede mai il passo ad una lettura romantica e nostalgica della storia e dei fatti ma li ri-significa nel presente, senza perdere di vista gli ideali di pace, giustizia, tolleranza, coesione e inclusione sociale, amore per la natura, alla base della Civiltà europea. Ogni Spettacolo ma anche ogni Gran Ballo non ripropongono dunque solo un sapere di tempi lontani ma tendono a condividere principi e valori dal cui rispetto dipende anche il nostro presente ed il nostro domani.

SOSTENETE L'Associazione Stampa Periodici Associati ASPAPRESS 
l' Agenzia Stampa diretta da Enzo Fasoli, dal 8 marzo 1991,
gli articoli pubblicati sono frutto di un lavoro quotidiano di selezione e pubblicazione gratuita.  WWW.ASPAPRESS.IT – CRONACHEDEL2000.IT – ROMAGNASERA.IT  - ENZOFASOLI.COM- LEMUSEINSCENA-IT – TEATRODELLEMOZIONI.IT DIRETTORE: ENZO FASOLI
SUI  SOCIAL  FACEBOOK – GOOGLE – TWITTER – PINTEREST - E ALTRI 8 SITI COLLEGATI
ISCRIVITI ALLA PAGINA FACEBOOK AGENZIA STAMPA ASPAPRESS
E IN Yutube AL CANALE ASPAPRESS
Se ti piace ciò che leggi e lo trovi utile, che ne dici di sostenerci ON LINE CON CARTA DI CREDITO con un piccolo contributo/DONAZIONE della somma che credi tu che potrai detrarre dalla dichiarazione dei redditi.
1)      DONAZIONE ATTIVITA’ REDAZIONE
2)      DONAZIONE PER L’ACQUISTO DI UN MEZZO PER TRASPORTO DIVERSAMENTE ABILI E ANZIANI ANCHE CARROZZATI
SEGUIRA’ RICEVUTA DETRAIBILE DALLA DICHIARAZIONE DEI REDDITI
5338 7502 7550 6055 – IBAN: IT 32 C 36000 03200 0CA008697690

POSTA PAY 5333 1710 6407 7791 – IBAN: IT94 P 07601 05138 21943 831944

Info:
per i vostri comunicati: redazioneroma@aspapress.it
informazioni donazioni: aspapress.roma@gmail.com



6 agosto 2018

Mirko trovato all'#ARIANOINTERNATIONALFILMFESTIVAL da urlo sul Red Carp...





Il giovane 19 enne dopo i successi  di bracialetti rossi ci racconta i progetti che ha realizzato e quelli futuri. A settembre in uscita film con Diego Abatantuono poi successivamente con altri lavori ne frattempo un po' di   riposo

ROBERTO GIROMETTI AUTORE DELLA FOTOGRAFIA RACCONTA LA STORIA DEL CINE...





Ogni anno da 4 anni Roberto Girometti tiene un incontro con il pubblico e ci racconta aneddoti e la storia del cinema dalle origini con video che sono un documento nobile per la nostra cultura. Nella sua testimonianza I riporta aneddoti di vita vissuti con i vari attori e registi,  la lista  è lunga con chi ha lavorato da Anna Magnani, Bud Specenter, e migliaia fini ai giovani di oggi. È presente in giura nell' ARIANO INTERNATIONAL FILM FESTIVAL  che in questi anni è cresciuto molto, un lavoro fatto di passione che regala al territorio una visibilità. Tutti i cittadini del territorio anche nel loro piccolo possono essere promotori semplicemente facendo circolare con i social le notizie che vengono pubblicate sulla pagina di AIFF  ARIANO INTERNATIONAL FILM FESTIVAL.

Post più popolari