Agenzia Stampa Aspapress

Autorizzazione Tribunale di Forlì 6/91 del 8 marzo 1991 - Anno XXX - Registro Nazionale della Stampa 02659 - Registro Operatori Comunicazioni n. 1187 - Direttore Editoriale e responsabile Enzo Fasoli - Casella postale 19152 - 00173 Roma Cinecittà est - Responsabile dati: Carlo Carbone - Capo redattore Cristiano Rocchi. Associazione Periodici Associati: Presidente Enzo Fasoli - Responsabile settore: Angelo Misseri - Redazione Daniela Zappavigna.

3 marzo 2018

GIANLUCA .MAGNI: Io, essendo un sognatore, un romantico e un positivo per eccellenza, vedo la speranza mentre guardo il cielo e ringrazio il mio angelo custode che mi ha donato l'arte dentro di me.

Gianluca Magni, nato a Pisa si è formato a Milano, ci siamo conosciuti in occasione per un possibile film in preparazione, e come avviene vuoi per deformazione professionale e vuoi per simpatia che nasce in queste occasioni ho voluto fare due chiacchere  ed è nato un piacevole confronto. l' attesa è stata lunga ma alla fine ci siamo riusciti. L'occasione mi ha a conoscere un uomo a tutto tondo che oltre alla recitazione si impegna su alcuni fronti del settore cinematografico e teatrale. Si esprime nel viscerale amore per l'arte e il cinema. E così scopri la professionalità che fa di questo mestiere una delle rare e poche qualità non solo artistiche. Andiamo a sccopriamo prima delle mie domande la sua scheda e i il film che annuncia anche in uscita un lavoro con Giancarlo Giannini.
Si è formato presso la scuola del Piccolo Teatro di Milano, ha partecipato a numerose opere televisive e cinematografiche non rinunciando al ruolo di regista in alcuni cortometraggi. Si vede frequentemente impegnato anche come Doppiatore e presentatore
Presentatore di serate ed eventi.
La sua formazione attoriale inizia a Milano dalla Scuola del grande Maestro per passare e approdare al cinema con Dante Marracini regista di "Crack connection" con Cabila Kashogi e John Bradley, infine per completare con Susan Stransberg - Actor's Studio di New York. Recita anche in inglese, lingua planetaria ma non dimentica i dialetti della nostra terra più vicini alla toscano, emiliano, romanesco, e milanese.
Ecco il lungo elenco dei film che lo vede presente in vari ruoli
2015 - "Come Lolita" - Jaime Garcia Ruiz, nel ruolo del padre di Lolita
<   2013 - "Storia Di Un Inganno" - M. Di Stefano, A. Ingrà, nel ruolo di CESARE, UN INVESTIGATORE PRIVATO nel ruolo del POLIZIOTTO IN BORGHESE
<    "Oltre l'orizzonte" (cortometraggio) - G. Magni, nel ruolo DELL'UOMO SOGNATORE
<   2005 - "Red Mantis" - G. Cash, nel ruolo di VINCENT VENOM, IL CATTIVO
<       2003 - "The Diary" - E. du Exe, nel ruolo di FOTOGRAFO PAPARAZZO
<       2001 - "Senso 45" - T. Brass, nel ruolo di UFFICIALE REPUBBLICA SOCIALE ITALIANA
<       2000 - "Il diario di Matilde Manzoni"- L. Capolicchio nel ruolo del CONTE RAFFAELLO DARDI
<       2000 - "Apri gli occhi e sogna"- R. Errico, nel ruolo di POLIZIOTTO IN BORGHESE
<        - "Metronotte"- P. Calogero, nel ruolo di ASSISTENTE PROCURATORE DELLA REPUBBLICA
1     1999 - "Sulla spiaggia al di là del molo"- G. Fago, nel ruolo di CAPO DEI PARTIGIANI
<    1999 - "Una milanese a Roma"- D. Febbraro nel ruolo DELL'OPERATORE TV MILANESE
<        1998 - "Un The con Mussolini"- F. Zeffirelli, nel ruolo del GIOVANE BORGHESE AMERICANO
<     998 - "Bagno Maria"- G. Panariello, nel ruolo del CAMERIERE
<     1998 - "Dove sei perduto amore" - G. Minello, nel ruolo DELL'OMOSESSUALE
<     1997 - "La donna del Nord" - F. Weiss, nel ruolo dello SPOSO
<      1997 - "Un affare trasversale"- D. Marraccini, nel ruolo del TRAFFICANTE DI ARMI
<      1991 - "Lucrezia Borgia" - L. Webber, nel ruolo del MESSO PAPALE

 Gianluca Magni di dove sei e dove vivi?

Innanzitutto, salve a tutti. Sono nato a Pisa e vivo tra Roma e la Toscana.

Nel panorama artistico sei poliedrico tra essere sceneggiatore, attore, regista e forse ne dimentico alcune professioni.

Diciamo che amo il mio lavoro e che per me è una fede, prima che una professione. A tal proposito, mi piace conoscere il mio settore a fondo, per questo, oltre che a fare l'attore, ho imparato a scrivere sceneggiature. Attualmente, ne ho scritte due. La prima si intitola "LA FORZA DI CAMBIARE",  una sceneggiatura che parla di problemi molto attuali come i giovani che si avvicinano al mondo dello spaccio per vivere, grazie a situazioni famigliari disagiate, inoltre, quasto film, è anche un messaggio di speranza per tutti, come dice il titolo, perché grazie all'amore e alla fede, il protagonista, un cattivo all'ennesima potenza, cambierà vita e aiuterà chi, come lui in gioventù, ha avuto problemi famigliari.
La seconda sceneggiatura si intitola "SANGUE IN CHAT".  Questo è un film attualissimo che parla di un serial kileer che adesca le sue vittime all'interno delle chat e di un investigatore privato, con il quale il serial killer instaura una sorta di duello personale e entusiasmante. SANGUE IN CHAT, può diventare asnche un film educatiuvo per i giovani, con tanto di proiezioni per le scuole con annesso dibattito con i sociologi che dopo spiegano il giusto modo di usare lke chat e i pericoli annessi e connessi.
Ho scritto, diretto ed interpretato due cortometraggi dal titolo "VITA DA ESCORT" e "OLTRE L'ORIZZONTE, che sono visibili su You Tube. Con questi cortometraggi, ho preso un premio speciale in qualità di regista e di sceneggiatore, per il linguaggio nuovo e molto incisivo e diretto.
Per ultimo, presento serate di vario genere. Concorsi di bellezza, sfilate di moda, work shop.
Ho preso, nel 2014, il premio HAWARD in qualità di attore. Una grande soddisfazione.

Quando ti è nata la voglia di essere attore, la tua formazione e le tue aspettative iniziali?

Praticamente sono nato un artista. Sin da piccolino, guardavo la TV  e poi imitavo, con un mio amico, i film western, che adoravo e mi piacciono tutt'oggi.  Ho fatto l'auditore un anno al Pèiccolo Tetaro a Milano e poi ho fatto uno stage all'Acxtors studio di New Jork, una grande espeienza, nella quale ho imparato ad interpretare la parte e non a recitare, cioè a rendere vero e credibile all'occhio dello spettatore il personaggio che ho interpretato e che interpreterò. Io mi definisco un sognatore incallito e maledetto, acciecato dall'entusiasmo. Per questo, ho sempre avuto e avrò sempre grandi aspettative in tutto quello che ho fatto e che farò. Io dico sempre: punta al massimo, tanto, a scendere, sei sempre in tempo. Ma se punti allo stretto necessario, arrivi sempre ultimo.

Quanti e quali le fatiche per crescere in questo ambiente dello spettacolo?

Io dico sempre che niente avviene per caso. Per questo, i grandi obiettivi,  quali diventare un artista di successo,necessitano di tanto spirito di sacrificio, di tanto entusiasmo, di avere la grinta e l'entusiasmo per non abbattersi mai, necessitano di avere l'umiltà per aggiornarsi sempre e di non sentirsi mai arrivat.

I tuoi primi provini e l'emozione del primo palcoscenico?

Guarda, a dir la verità,  a  me un provino provoca sempre l'emozione come fosse la prima volta. L'emozione del mio primo film dal titolo "LUCREZIA BORGIA", nel quale interpretatvo il ruolo del "Messo Papale",  colui che portava le missive del Papa Borgia a cavallo, è e rimarrà indelebile, nel senso che la mia prima scena è stata una galoppata a cavallo al fianco di altri attori e io non ero mai montato su un cavallo...motore, azione. E li mi si è annevbbiata la vista dalla paura di non farcela per alcuni attimi. Poi, ho riaperto gli occhi, e tutto è filato liscio.

Ti senti più attore di teatro o di cinema?

Personalmente, mi sento più interprete da cinema, perché posso sfruttare al meglio la mia naturalezza e spontaneità, doti essenziali per fare cinema. Anche se ritengo il teatro una grande formazione per un attore. 

Come vedi oggi il futuro dello spettacolo?

In Italia, bisognerebbe che il governo aiutasse veramente lo spettacolo, copiando alla lettera la legge TAX CREDIT come c'è in America, che favorisce la defiscalizzazione di qualsiasi azienda che investe in attività relegate allo spettacolo. Poi, credo che il cinema debba tornare a fare i film di genere, come si facevano negli anni 70 in Italia con i grandi registi del calibro di Sergio Leone, Corbucci, Damiano Damiani, Dario Argento e altri importanti. Questo per favorire il nostro cinema nella distribuzione internazionale e non solo italiana, come avviene con film che riguardano solo storie locali del nostro paese. Inoltre ci vorrebbe un vero sindacato per gli artisti che ha vero potere come in Ameriva e in Francia. Questo per la tutele effettiva di noi artisti.

Ci parli un po’ delle tue esperienze: mi parli di tuoi film o fiction a cui tieni di più? ( fai una serie di elenco come vuoi)

Le fiction alle quali ho partecipato sono la 3 serie de "IL BELLO DELLE DONNE", per canale 5 e "INCANTESIMO 6&, per la Rai. Le fiction sono una grande palestra per un asttore, perché spesso capita che mezz'ora prima dell'inizio riprese, vengono cambiate le battute che l'attore aveva studiato. E, in quel lasso di tempo cosi piccolo, l'attore deve imparare a memoria le battute nuove o quanto meno saper dare un senso logico, grazie all'improvvisazione, a quello che deve dire. Le fiction, specialmente in Italia, sono anche un grande ritorno d'immagine per un attore, in quanto escono in prima serata sulle TV e gli spettatori le possono guardare gratuitamente.
Il cinema è più complesso, nel senso che bisogna azzeccare un argomento di fortissimo richiamo, in modo di riuscire a portare lo spettatore ad uscire di casa e a pagare il biglietto. E gli attori protagonisti, devono avere un immagine di forte impatto commerciale, perché essendo messi sui cartelloni e nei trailer, devono gioco forza richiamare pubblico.


Il futuro dell’ attore per i giovani che vogliono avvicinarsi a questo mestiere.

Ai giovani che vogliono intraprendere la carriera dello spettacolo, consiglio vivamente di fare un percorso di formazione, studiando. Inoltre, consiglio di far si che l'apparire sia supportato dall'essere professionalmente e umanamente, perché, altrimenti, è molto probaile rimanere delle semplici meteore. Io dico sempre una battuta: attenzione a non fare la fine di un gatto su un aurelia...

Si corre veloce tecnologicamente anche con il web e con nuovi strumenti secondo te è un bene o un male?

La tecnologia mi sembra che stia rovinando la qualità culturale. Vedo troppi giovani che si credono già maestri dopo nemmeno il primo ciak
Vivono di stereotipi ed escludono dalla loro formazione lo spettacolo dal vivo, lo spettacolo con il contatto con il pubblico.

Beh, io ho cominciato con la pellicola. I ciak, all'epoca, costavano molto cari, quindi, se non eri preparato, difficilmente potevi essere chiamato a lavorare. Oggi, con l'avvento del digitale, dei nuovi telefoni che fanno i video, dei social, ognuno di noi ha la possibilità di fare un video, un cortometraggio o un film e di pubblicarlo sui social, in modo di avere un riscontro di visibilità.. E' anche vero che oggi, grazie ai social, si possono pubblicizzare gratuitamente prodotti belli e professionali, come si possono pubblicizzare prodotti scadenti. I social hanno anche creato l'illusione ad ognuno di noi di poter diventare famoso. Insomma, sono un bel dilemma. Alla fine, se hai talento, i social hanno il potere di ingigantire velocemente e gratuitamente la tua immagine. Viceversa, possono distruggerti.
Credo che lo spettacolo dal vivo, che io calco quando presento serate, sia determinante nella formazione di un artista, perché gli permette di vincere la vergogna di essere criticato, con conseguente aumento dell'autostima, dote essenziale per fare l'artista.
Ogni artista deve per forza di cose essere se stesso e attirare l'attenzione con il suo modo di fare, perché la fotocopia di qualcuno famoso non interessa a nessuno, in quanto c'è già il personaggio famoso in questione.

Il futuro dell’ attore per i giovani che vogliono avvicinarsi a questo mestiere.

Ai giovani che vogliono intraprendere la carriera dello spettacolo, consiglio vivamente di fare un percorso di formazione, studiando. Inoltre, consiglio di far si che l'apparire sia supportato dall'essere professionalmente e umanamente, perché, altrimenti, è molto probaile rimanere delle semplici meteore. Io dico sempre una battuta: attenzione a non fare la fine di un gatto sull' Aurelia...


GIANLUCA, ATTUALMENTE COSA BOLLE IN PENTOLA?

Direi del buon brodo. Ad aprile, uscirà al cinema il film "PRIGIONIERO DELLA MIA LIBERTA", un gran bel film drammatico, pieno di ritmo e suspance, diretto magistralmente dal regista Rosario Errico. Film nel quale interpreto il ruolo del poliziotto a fianco dell'ispettore Giancarlo Giannini. Ma il film vede altri interpreti di spessore come Jordi Molla, Marco Leonardi, Martina Stella.  Inoltre girerò, a Marzo, un cortometraggio dal titolo "GIOVANI ITALIANI", scritto e diretto da Alessandro Panza, nel quale interpreterò il ruolo di un "PRESIDE DI UNA SCUOLA". Un cortometraggio sul sociale che parla dei problemi del bullismo. Poi, con il regista e produttore Rosario Errico, sto collaborando alla realizzazione di un grande film internazionale che sarà girato in lingua inglese, con cast tecnico e artistico internazionale. La sceneggiatura è stata scritta in collaborazione con un premio Oscar americano e ha ottenuto dal Mibac il contributo per lo sviluppo, con la motivazione di progetto di grande interesse artistico e culturale.

Quando ti alzi al mattino e guardi alla finestra cosa vedi?

Io, essendo un sognatore, un romantico e un positivo per eccellenza, vedo la speranza mentre guardo il cielo e ringrazio il mio angelo custode che mi ha donato l'arte dentro di me. Ringrazio il cielo perché mi ha permesso di fare un lavoro che amo, mentre penso a tante persone che, per vivere, sono costrette a fare un lavoro che non gli piace. 



TEATRI DEL SACRO a Milano ALLA RICERCA DELLA SPIRITUALITà


LUNEDI' 5 MARZO il primo appuntamento: non mancate!
MkFedergatCol
Dopo il grande successo della quinta edizione del Festival, I TEATRI DEL SACRO porta a Milano alcuni tra gli spettacoli più significativi andati in scena ad Ascoli Piceno lo scorso giugno, in una vera e propria rassegna diffusa in alcuni tra i più importanti palcoscenici della città come il Teatro Elfo Puccini, il Teatro dei Filodrammatici e Campo Teatrale insieme ad alcune tra le sale della comunità più attive come Teatro Ariberto, Teatro Delfino e il Museo Diocesano di Milano, in un inedito circuito teatrale cittadino che si snoda tra le sedi storiche di spettacolo e spazi legati alla Diocesi, con l'obiettivo dichiarato di far incontrare su un'unica proposta pubblici diversi e solo apparentemente distanti, per una grande avventura dello spirito, al di là di ogni appartenenza confessionale.

Sei appuntamenti per parlare dei grandi temi della spiritualità, a partire dal dialogo interreligioso fra Cristianesimo e Islam (Dustur e Leila della Tempesta, Museo Diocesano, 5 marzo), proseguendo con la capacità di accettare il cambiamento in Il Desiderio Segreto dei Fossili (Campo Teatrale, 15-17 marzo) e con l'esilarante contro-agiografia di Happy Mary (18 marzo Teatro Ariberto, 20 marzo Teatro Delfino), fino al rapporto fra carne e spirito in Immacolata Concezione (Teatro dei Filodrammatici, 5-7 aprile), mentre l'immancabile crisi esistenziale di mezza età chiude la rassegna con Coma quando fiori piove (Teatro Elfo Puccini, 10-15 aprile).

Si inizia quindi il prossimo lunedì, 5 marzo, con l'appuntamento FEDI IN GIOCO presso il MUSEO DIOCESANO (Corso di Porta Ticinese 95), con la proiezione del film DUSTUR e lo spettacolo LEILA DELLA TEMPESTA, entrambi ispirati alla storia di padre Ignazio De Francesco, monaco cattolico che per molti anni ha operato in Paesi islamici, imparando perfettamente l'arabo.

Da tempo padre Ignazio si occupa di detenuti e in particolar modo di quelli di Fede islamica. Per motivi di sicurezza il Ministero dell'Interno concede a pochissimi Imam di entrare nelle carceri e quindi De Francesco si è trovato a dover fare da "padre spirituale" a molti detenuti musulmani. Non potendo ovviamente usare né la Bibbia né il Corano, De Francesco ha scelto di usare come "testo sacro" la Costituzione italiana, ne è nato un dibattito fra politica, immigrazione e Fede unico nel suo genere, che I Teatri del Sacro hanno scelto di raccontare con l'evento Fedi in Gioco: due storie sul dialogo interreligioso, in programma il 5 marzo presso il Museo Diocesano di Milano.

Questo il programma di lunedì 5:

ore 18 - saluti istituzionali

Nadia Righi (Direttrice del Museo Diocesano)

Fabrizio Fiaschini (direttore artistico de I Teatri del Sacro)

ore 18.15 - film DUSTUR di Marco Santarelli

ore 19.30 - tavola rotonda

moderata da Alessandro Zaccuri con Monsignor Luca Bressan e Ignazio De Francesco (in collegamento da Montesole).

ore 20.00 - aperitivo

ore 21.00 - spettacolo teatrale LEILA DELLA TEMPESTA diretto e interpretato da Alessandro Berti

Museo Diocesano - Ingresso in Corso di Porta Ticinese, 95

Quota di partecipazione 15 € inclusiva di film, teatro e aperitivo

Il biglietto sarà valido anche per l'ingresso nei giorni successivi alla mostra "Gaetano Previati 1852-1920. La Passione" aperta fino al 20 maggio 2018

In allegato:


facebook
Disiscriviti | Gestisci la tua iscrizione
Aggiungi qui il tuo indirizzo di posta
MailPoet

TEATRO STABILE DI ROMA, ACADEMY AWARDS, 9-11 MARZO

Tetaro Stabile di Roma
presenta
ACADEMY AWARDS

Prima Nazionale 9 marzo 2018
Ancora in scena il 10 e 11 marzo

Teatro Stabile di Roma@
Via Assisi 33, Roma

Regia di Giorgia Mazzucato

Con Maria Beatrice Alonzi, Francesco Guglielmi, Davide Guzzardi, Clarissa Ciaccio, Paola Campagna, Francesca Di Vetta, Simona Faustino Ventapane, Andrea Frattali, Lorenzo Giovannetti, Francesca Mareggiato, Pamela Placitelli, Stefania Nocca,
Maria Teresa Robusto, Elena Rossetto, Laura Rotalinti, Giovanni Salvatori,
Michaela Torricella e Marco Valeri
Luci di Andrea Vannini

"ACADEMY AWARDS" è una delle nuove produzioni della stagione 2017/18 del Teatro Stabile di Roma®, che, per quest'anno, ha scelto di affrontare grandi progetti nazionali ed internazionali.
Lo spettacolo è una rocambolesca corsa all'Oscar, incredibilmente divertente, coinvolgente, interattivo per il pubblico e tutto da ridere.

Immaginate di poter partecipare alla notte degli Oscar. Quella che vedete in televisione e che vi incolla allo schermo.
Immaginate di poter decidere voi i titoli delle pellicole vincitrici, di deciderne il genere e di dirigerne anche degli estratti: sarete voi i registi!
Immaginate di potervi sedere in platea e di assistere, davanti a voi, alla premiazione più importante del mondo dello spettacolo.
Immaginate di veder sul palco interpretati dal vivo, uno dopo l'altro, spezzoni dei film premiati per Miglior film, Miglior Sceneggiatura, Migliori effetti speciali, Miglior attore protagonista, e tanti altri…
Immaginate di poter inventare il vostro regista perfetto e poterlo intervistare.
Hollywood non è mai stata così vicino.
Questo è Academy Awards, la vostra notte degli Oscar.

In scena anche Francesco Guglielmi, finalista Premio Hystrio alla Vocazione 2017; Maria Beatrice Alonzi, definita dalla AFP, l'agenzia di stampa internazionale "La digital Artist Italiana", attrice e regista riconosciuta per il suo impegno nel sociale, marketing strategist da 4 milioni di click, famosa per le sue interpretazioni diventate virali da milioni di views sul web.

Lo spettacolo è ideato e diretto da Giorgia Mazzucato, attrice autrice e regista allieva, tra gli altri, di Dario Fo e Franca Rame, vincitrice con i suoi spettacoli originali di moltissimi premi nazionali e internazionali, tra i quali ricordiamo, lo scorso luglio, l'ambito Best & Outstanding International Artist al San Diego Fringe Festival 2017, San Diego, California.

"Academy Awards" è una produzione del Teatro Stabile di Roma®

La SITI®
Durante il 2018, gli attori e allievi de La SITI® (la scuola e casa di produzione del Teatro Stabile di Roma®) saranno in scena in California a Luglio per il San Diego Fringe Festival e a New York, all'interno del prestigioso contesto della Casa Italiana Zerilli Marimò nella rinomata Università dello stato New York: la NYU. Contestualmente, anche il metodo di insegnamento de La SITI®, il Metodo MIT® (primo metodo al mondo codificato nello studio dell'improvvisazione teatrale), con il quale vengono preparati gli attori alla messa in scena di format come Godot, verrà portato come materia di insegnamento al dipartimento di Linguistica Italiana dell'NYU proprio dalle sue founder: Giorgia Mazzucato (Direttore Artistico del Teatro Stabile di Roma® e Direttore Didattico de La SITI®) e Maria Beatrice Alonzi (Direttore Esecutivo del Teatro Stabile di Roma® e de La SITI®)

Teatro Stabile di Roma®
Via Assisi 33, Roma
Info 0692919708
info@teatrostabilediroma.it

Venerdì 9 - Sabato 10 marzo ore 21:00
Domenica 11 marzo ore 18:00


BIGLIETTI:
Intero 15 €
Ridotto 12€ (prenotando via mail a biglietti@lasiti.it)

Fondazione Prada apre la torre - Miart 2018 - Massimo Iosa Ghini Ambasciatore del Design italiano a Londra











 


ARTICOLI IN STILE E DESIGN
di Redazione
Fondazione-Prada_Torre_1
Fondazione Prada annuncia l'apertura al pubblico della Torre il 20 aprile 2018. Il nuovo edificio segna il completamento della sede di Milano progettata da Rem Koolhaas con Chris van Duijn e Federico Pompignoli dello studio OMA, e inaugurata nel maggio 2015.   Torre è una delle tre nuove costruzioni che contraddistinguono il complesso architettonico, risultato [...]
di Redazione
Anelli_02
Gli anelli A-Zero, di Franco Eccel, nascono da un sapiente progetto di recupero che dona nuova vita agli scarti di lavorazione dei materiali solid surface utilizzati in interior design e architettura, come HI-MACS®. Ogni pezzo è unico, realizzato a mano e numerato. Sulla scia della pratica giapponese del Kintsugi, poi, i segni di giunzione tra [...]
di Redazione
0.02018_ITAHEADER_OBJECT
miart è lieta di annunciare le 14 gallerie internazionali che parteciperanno a Object, la sezione dedicata alle gallerie che promuovono design sperimentale e in edizione limitata, arti decorative e pezzi storici da collezione.   Importanti arredamenti di design nordico di Nanna Ditzel e Finn Juhl dialogheranno con pezzi contemporanei di Leonor Antunes e Nico Ihlein [...]
di Redazione
Pimar_Princeton_1
Il grandioso complesso del Lewis Arts Complex progettato da Steven Holl per la Princeton University, nasce dall'esigenza di realizzare uno spazio dedicato alle discipline delle arti creative.   In questo progetto Steven Holl sperimenta non solo forme architettoniche diverse tra loro, ma gioca anche sull'accostamento di materiali differenti.   L'architetto ha infatti voluto utilizzare un [...]
di Redazione
Schermata-2017-08-30-alle-16.26.05
In occasione dell'Italian Design Day 2018, il 1° marzo inaugura a Praga la mostra "Il Design è Nutriente". Tra i progetti in mostra anche Bakery vase di Atelier Macramè.   Bakery Stool, il progetto di Atelier Macramè partecipa alla seconda tappa della mostra "Il Design è nutriente". Il progetto è stato selezionato tra quelli che [...]
di Cristiana Schieppati
master-30846520
Il duo di designer israeliani Raw-Edges ha rinnovato gli interni del VitraHaus Loft. Per la loro installazione, i designer di stanza a Londra hanno messo assieme un mix colorato di aree living e spazi di lavoro in imprevedibili allestimenti giocosi, utilizzando un collage diversificato di prodotti Vitra e Artek. Dopo gli allestimenti di India Mahdavi [...]
di Cristiana Schieppati
Hotel Stein
Fondato nel 1399, lo storico Hotel Stein di Salisburgo riapre dopo un importante intervento di restauro e ha scelto Barovier&Toso per l'illuminazione delle suite e delle parti comuni. "Salisburgo incontra Venezia" è il tema che guida l'interior dell'hotel: un tema che rimarca il forte collegamento culturale e artistico tra le due città, realizzato attraverso il [...]
di Redazione
Schermata 2018-02-27 a 15.05.26
Dormire bene significa vivere meglio: venerdì 2 marzo inaugurerà a Cuneo il negozio dei sogni a marchio Dorelan, azienda da 50 anni riferimento del settore bedding Made in Italy. Sale a quota 71 il numero dei franchising presenti in Italia.   Un ambiente emozionale, dedicato all'arredo della zona notte, dove scoprire, guidati da esperti consulenti, [...]
di Redazione
Sala comune_03
La carta da parati non più come accessorio, ma come supporto per la libera espressione dell'identità delle persone...o delle città, come Milano.   Siamo al 43 Station Hotel, inaugurato nel 2017 e progettato con cura e passione, nel pieno rispetto dell'evoluzione tecnologica e dell'eco-sostenibilità, con un'impronta dichiaratamente internazionale. La formula non è sconosciuta, soprattutto se [...]
di Redazione
Massimo Iosa Ghini_photo Enrico Basili
La Giornata del Design Italiano nel Mondo - Italian Design Day 2018, progetto di promozione a livello internazionale delle eccellenze del design italiano organizzato dalla Farnesina in collaborazione con il Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, la Triennale di Milano, ICE Agenzia, il Salone del Mobile di Milano, l'Associazione per il [...]
di Redazione
prodotto_cucina_volare_2
ARAN Cucine, tra le prime aziende italiane in progettazione, produzione e commercializzazione di cucine Made in Italy, affida a Cavalleri Comunicazione le attività di pubbliche relazioni e ufficio stampa.   Realtà solida e attiva da oltre 50 anni, con sede in Abruzzo, ARAN Cucine è ambasciatrice del saper vivere italiano in oltre 120 paesi nel [...]
di Cristiana Schieppati
5a8feeef10c8d1519382255
Il portale italiano conosciuto sino ad oggi con il nome di Dalani.it e che dal 1° Marzo sarà Westwing.it, fa parte del Gruppo Westwing fondato in Germania nel 2011 da Delia Fischer, giovane giornalista di Elle Decor Germania che all'età di 26 anni decide di dar vita ad un ambizioso progetto online: "Come editor ero [...]
di Redazione
conferenza_stampa_expo_casa_2018_-_paolo_belardi
Expo Casa arriva alla XXXVI edizione e apre le porte ai visitatori dal 3 all'11 marzo al centro Umbriafiere di Bastia Umbra (sabati e domeniche dalle 10.00 alle 21.00, i restanti giorni dalle 15.00 alle 21.00). L'esposizione di Epta Confcommercio Umbria dedicata a Edilizia, Arredamento e risparmio energetico offre da oltre tre decenni soluzioni geniali [...]
di Redazione
FROM_LIGHTING copia
Grande ricerca tecnologica, approccio poetico, estetica rigorosa e attenzione ai dettagli sono gli ingredienti base di FROM LIGHTING, nuovo brand indipendente dedicato alla luce, progettato in Germania e prodotto in Italia.   A dar vita a FROM LIGHTING il sodalizio italo/tedesco di due industrial designer, Cesare Bizzotto e Tobias Nitsche, che dopo aver frequentato il [...]
di Redazione
39197852402_12bc7a2031_h
Lo Studio Tortato continua il suo lavoro sia in Italia sia all'estero e "sbarca anche a Chicago" misurandosi con un progetto particolare e accattivante: lo spazio Stan's Donuts a Chicago. Il concept del nuovo Flag Ship Stan's Donuts, studiato da Giuseppe Tortato per Costagroup, è finalmente realtà e a Dicembre 2017 è stato inaugurato a [...]
di Redazione
Jkoet7hH_400x400
A partire da ieri, lunedì 19 febbraio, Silvia Rebuli è entrata in B&B Italia S.p.A. in qualità di Global Communication Director.   I contatti di Silvia sono i seguenti: silvia.rebuli@bebitalia.it T. +39 031 795 122 M. +39 347 4786346   Il team PR & Communication di B&B Italia rimane così composto: Press & PR: Barbara [...]
di Redazione
camparino_7359_cc_mb_01
In occasione della prossima Milano Design Week, Barovier&Toso continua il suo percorso di sperimentazione nell'uso del vetro e propone collezioni fortemente creative ispirate al passato.   Le novità saranno presentate in tre diverse location, connesse tra di loro da un unico fil rouge: al Salone del Mobile.Milano al Padiglione XLux Stand G14, nello showroom in [...]
di Redazione
Schermata 2018-02-20 alle 09.59.01
Se la mission di Superdesign Show verso qualità, eccellenza, ricerca e il concept originale "meno fiera, più museo" rimangono immutati, il tema comune che caratterizza ogni edizione si rinnova: quest'anno è ONLY THE BEST, il manifesto programmatico proposto da Gisella Borioli.   La selezione si concentra e valorizza i grandi nomi, i progetti innovativi, le [...]
di Redazione
Schermata 2018-02-19 a 12.00.51
Il quartiere City Life a Milano è espressione di una città in continua crescita. Di questa evoluzione architettonica e culturale fanno parte le ormai celebri Residenze progettate da Zaha Hadid che si estendono lungo via Senofonte, affacciandosi sulla prestigiosa Piazza Giulio Cesare e sul grande parco urbano del quartiere. Un'architettura sinuosa - quasi da sembrare [...]
di Redazione
Ernestomeda @ Eataly Stockholm_3
Ernestomeda è tra i protagonisti del primo punto vendita Eataly in Svezia, la cui apertura al pubblico ha avuto luogo lo scorso 17 febbraio al civico 5 di Biblioteksgatan, storica sede del cinema Red Kvarns di Stoccolma. Prosegue così la partnership tra Ernestomeda e l'insegna di Oscar Farinetti, avviata lo scorso anno con la partecipazione [...]
di Redazione
Foto Moduli 1
Nasce da Aquaspecial, su design di Simone Micheli , l'idea di creare moduli spa a sé stanti e modulari, associabili secondo le esigenze degli ambienti e della committenza. Benessere e interior design si fondono per dare vita a vere e proprie aree wellness indipendenti, di facile gestione e che ben si integrano in ogni ambiente [...]
di Redazione
04(8)
Per il nuovo appuntamento di Casa Italia del 2018 anche Bross, azienda tra le eccellenze del Made in Italy, è stata invitata a prender parte al progetto, e ha così fornito gli arredi per la nuova location all'interno dello Yongpyong Golf Club dell'Alpensia Resort, centro nevralgico delle competizioni e delle cerimonie olimpiche.   Una collaborazione [...]
di Cristiana Schieppati
Gucci Hub
100 città nel mondo, 100 eventi nello stesso momento, 100 ambasciatori incaricati di raccontare, in un solo giorno, il talento tutto italiano di realizzare soluzioni innovative e dall'alto contenuto estetico. L'Italian Design Day 2018, che giunge il prossimo giovedì 1 marzo alla sua seconda edizione, è una vera e propria maratona della durata di sole [...]
di Redazione
Gran Soho, bed_Iosa Ghini for Smania
Smania, azienda italiana di arredi classici e contemporanei di lusso, presenta alla prossima edizione del Salone del Mobile di Milano, dal 17 al 22 aprile, Padiglione 3 stand B09 C12, prodotti esclusivi nati dalla collaborazione con l'architetto Massimo Iosa Ghini.   Ancora una volta l'anima aziendale del saper fare, in una continua ricerca e sperimentazione, [...]
di Redazione
tavolo
Guardare Parigi dall'alto, osservarne le facciate e i tetti da un osservatorio privilegiato, la sala da pranzo, che in Francia, come in Italia, è il cuore della casa è impagabile. Al centro del cuore c'è un tavolo, il Natural Metropolis in vetro e faggio. Leggero e scultoreo. Luce, materia e silenzio, sono i tre elementi [...]
di Redazione
fd92a24e-e9c0-401a-bb82-e2e1452180e2
Lo studio Trigueiros Architecture ha pensato un elegante punto vendita per esporre l'ampia collezione di Carl Hansen & Son che comprende arredi danesi firmati da designer come Hans J. Wegner, Kaare Klint, Arne Jacobsen, Ole Wanscher, Børge Mogensen e Poul Kjærholm. Il flagship store si trova nel rinomato quartiere di Östermalm, una zona della capitale [...]
di Redazione
PaolaLenti_Farniente_01
L'amaca Farniente, disegnata per Paola Lenti da Bestetti Associati, è stata selezionata dal Cooper Hewitt, Smithsonian Design Museum di New York per far parte di The Virtue in Vice, un'installazione promossa per avvicinare il grande pubblico al mondo del design.   La mostra, aperta fino al prossimo 25 marzo, si propone di esaminare i sette [...]




ARTICOLI IN MOTORI
di Redazione
Jonathan Adashek
La principale alleanza mondiale del settore automobilistico ha annunciato la nomina, con effetto immediato, di Jonathan Adashek in qualità di Global Vice President per le Comunicazioni dell'Alleanza.   Adashek ha occupato, sino ad ora, il ruolo di Global Vice President per le Comunicazioni e Chief Communications Officer di Nissan, opererà da Parigi e coordinerà un [...]
di Giulia Paganoni
Porsche Leipzig GmbH
Porsche sta riducendo le emissioni di CO2 grazie all'adozione di un trasporto logistico sostenibile. Da gennaio, tutti i trasporti su rotaia di prodotti finiti, provenienti da Kornwestheim e Lipzia, hanno viaggiato con energia "pulita". Porsche sta trasformando la logistica in un sistema a basso impatto ambientale; l'obiettivo è una riduzione annua di emissioni del 3%. [...]
di Ilaria Salzano
S18_0614_fine
Porsche ha testato in anteprima su Panamera la tecnologia blockchain, protocollo per le connessioni protette, utile alla trasmissione veloce dei dati e all'attivazione delle funzionalità del veicolo a distanza.   Dopo 3 mesi di prove, è accertato che il sistema permette di elaborare più rapidamente le comunicazioni, proteggendole, la connessione è diretta e lo scambio [...]
di Giulia Paganoni
hyundai-kona-elettrica-2018-02_5
Hyundai ha presentato la Kona Electric, la versione elettrica del suv compatto coreano. Le differenze estetiche dalla variante con motori diesel o benzina sono poche, le vere novità si trovano sotto il cofano dove sono alloggiati due motori elettrici da 135 e 204 cavalli.   Un modello che racchiude due tendenze del settore, sempre più [...]
di Ilaria Salzano
mazda-skyactiv-x_6
Per ridurre la media delle emissioni del 50% entro il 2030, Mazda punta sui motori termici. Già dal 2019 debutterà sul mercato l'innovativo Skyactiv-X, un propulsore a benzina in grado di migliorare i consumi dal 20 al 39% (alta/bassa velocità). Il merito? Tutto dell'esclusivo sistema di combustione SPark-Controlled Compression Ignition (SPCCI). Esso unisce l'accensione per [...]
di Giulia Paganoni
lexus-ux-concept_409796b1511f5605ee3372a7110b9ea81cbac
A una settimana dal debutto ufficiale, Lexus presenta la prima immagine e un video del crossover UX, urban crossover.   Da queste prime immagini, si nota un design audace ed elegante, con un marcato richiamo agli altri modelli del costruttore, soprattutto con la calandra a clessidra dell'anteriore. Le caratteristiche da crossover le ritroviamo nelle fiancate [...]
di Bianca Carretto
Berlino
La giustizia tedesca ha autorizzato, in Germania, le grandi città a vietare la circolazione dei veicoli diesel di vecchia generazione. Una decisione che riguarda 12milioni di auto.   Dopo essere stato il Paese del diesel, la Germania si prepara ad una rivoluzione culturale che non significa necessariamente l'abbandono ai motori con questo carburante. Berlino ha [...]
di Redazione
car
Il mercato, da sempre, è una continua rincorsa alla soddisfazione delle necessità degli utenti: ogni azienda che si rispetti, in qualsiasi campo essa operi, dovrebbe sempre stabilire delle politiche commerciali in linea con le aspettative del proprio target. Facile a dirsi, ma complesso a farsi: la società moderna, votata sempre di più al digitale, modifica [...]
di Redazione
RIT_Veneto_2
Emozioni uniche anche grazie alle condizioni meteo avverse - freddo, pioggia e neve che hanno caratterizzato la tre giorni di Rovigo. I giovani aspiranti hanno affrontato le impegnative prove rally su questo tracciato estremamente selettivo dove le protagoniste assolute sono state le prestazionali Abarth 124 Spider e le Abarth 595 Competizione: un mix perfetto di potenza, [...]



ARTICOLI IN FOOD & TASTE
di Redazione
Jordi_e_Joan_Roca_de_El_Celler_de_Can_Roca_con_Camilla_Lunelli
Ferrari sarà presente a Identità Golose 2018 per proseguire la riflessione avviata da anni sull'Arte dell'Ospitalità, ossia quella magica alchimia fra accoglienza, servizio e convivialità in grado di rendere memorabile un'esperienza enogastronomica.   Il primo appuntamento è per domenica 4 marzo con Identità di Sala, che, per l'interna giornata, coinvolgerà alcuni fuoriclasse con un confronto [...]
di Cristiana Schieppati
01
Nella notte più importante per tutto lo star system internazionale e per il mondo del cinema l'Italia attende un grande risultato per "Chiamami con il tuo nome" di Guadagnino; prima ancora che le famose buste vengano aperte, tuttavia, la sfida per l'eccellenza nel gusto e nel saper trasformare un racconto in un'esperienza unica è già [...]
di Redazione
Editoriale-Stagioni-e1489061829922
Langosteria Holding supporta il progetto benefico ideato dal torrefattore d'eccellenza Gianni Frasi per portare un aiuto concreto alla popolazione di Haiti.   Il progetto prevede un prezioso cofanetto edito dalla casa discografica Sugar contenente il vinile Deux Cents Pour l'Haitienne della JPB - John Papa Boogie band, gruppo blues- jazz guidato da Gianni Frasi.   [...]
di Redazione
01_CHEF_Spinaci_cmyk_def
CHEF - brand del gruppo Parmalat con una consolidata expertise gastronomica nel comparto panna e besciamella UHT - presenta CHEF Ripieno, un prodotto innovativo ideale per farcire tanti appetitosi piatti in modo creativo e facile. CHEF, da sempre riconosciuto come l'aiuto creativo in cucina, con questo nuovo lancio creerà una nuova categoria di prodotti non [...]
di Redazione
Donatella Versace, Francesco Vezzoli
L'eccellenza del Made in Italy trova nuova conferma nel rinnovo della partnership tra Camera Nazionale della Moda Italiana e Franciacorta, che per il settimo anno consecutivo è stato scelto come prodotto d'eccellenza per i brindisi ufficiali delle Fashion Week milanesi, iniziate la scorsa settimana con l'edizione di Milano Moda Donna.   Primo vino italiano prodotto [...]
di Redazione
Seul Bottega Lounge 4
In coincidenza con le due settimane olimpiche, che hanno visto protagonista la Corea del Sud, l'azienda Bottega ha inaugurato a Seul, in collaborazione con il proprio partner locale, una prestigiosa Bottega Lounge, dove vengono proposti vini, distillati e liquori.   Lo spazio si trova a Gangnam-Gu, esclusivo quartiere della capitale sudcoreana, che è stato scelto [...]





Post più popolari