Agenzia Stampa Aspapress

Autorizzazione Tribunale di Forlì 6/91 del 8 marzo 1991 - Anno XXX - Registro Nazionale della Stampa 02659 - Registro Operatori Comunicazioni n. 1187 - Direttore Editoriale e responsabile Enzo Fasoli - Casella postale 19152 - 00173 Roma Cinecittà est - Responsabile dati: Carlo Carbone - Capo redattore Cristiano Rocchi. Associazione Periodici Associati: Presidente Enzo Fasoli - Responsabile settore: Angelo Misseri - Redazione Daniela Zappavigna.

21 febbraio 2018

ROSALYN - sala Umberto dal 22 febbraio LE EMOZIONI CHE SI RICEVONO DAL PALCOSCENICO

MARINA MASSIRONI   ALESSANDRA FAIELLA


ROSALYN
DI EDOARDO ERBA


REGIA SERENA SINIGAGLIA



PRODUZIONE NIDODIRAGNO/ COOP CMC
CON LA COLLABORAZIONE DEL TEATRO DEL BURATTO

22 FEBBRAIO -  11 MARZO 2018



Nel corso della presentazione del suo libro a Toronto in Canada, Esther, una scrittrice americana, conosce Rosalyn, la donna delle pulizie della sala conferenze. Il libro insegna a liberare la vera natura del sé, e Rosalyn ne è ammirata e sconvolta. Vuole leggerlo subito, e si offre, il giorno dopo, di portare la scrittrice a vedere la città.
Dopo la visita ritroviamo le due in un prato in periferia. Qui Rosalyn rivela ad Esther la storia del suo amore per un uomo bugiardo e perverso, che le fa continue violenze fisiche e psicologiche. Lui ha famiglia e la relazione con Rosalyn è clandestina. La sera prima, quando lei è tornata in ritardo dal lavoro per aver seguito la conferenza della scrittrice, l'uomo infuriato l'ha picchiata e ferita. Esther sbotta: un uomo del genere è da ammazzare. Infatti - dice Rosalyn - è nel bagagliaio.
Questo il folgorante avvio della nuova commedia noir di Edoardo Erba. Che continua con un pressante interrogatorio di polizia, dove Esther racconta della sua attrazione per  Rosalyn. E la storia diventa torbida, i contorni si fanno sfumati, quello che in un primo momento sembrava chiaro improvvisamente non torna più.
Dietro i fatti si nasconde un mistero più profondo. Alla cui soluzione è appesa la vita delle due donne. Avvincente, ricco di colpi di scena, sostenuto da una scrittura incalzante, Rosalyn è il ritratto della solitudine e dell'isolamento delle persone nella società americana contemporanea. E parla di quel grumo di violenza compressa e segreta pronta ad esplodere per mandare in frantumi le nostre fragili vite.

Giovedì primo marzo aperitivo in teatro ore 18,30
Con il pubblico insieme all'autore EDOARDO ERBA, MARINA MASSIRONI e ALESSANDRA FAIELLA
Giovedì 8 marzo letture in teatro ore 18,30
delle attrici e di altre colleghe dedicate alla giornata delle donne


Lo spettacolo non prevede doppie dal martedì al venerdì ore 21,00
sabato 24 febbraio e 3 marzo ore 17.00,
sabato 10 marzo 2018 ore 21.00

Prezzi da 38€ a 28€

Sono Romagnolo": tre giorni dedicati ai protagonisti della Romagna | Cesena Fiera 23-25 febbraio

.
Terza edizione di "Sono Romagnolo"
la fiera che celebra l'identità della Romagna
Dal 23 al 25 febbraio a Cesena Fiera insieme ai protagonisti della cultura, dello spettacolo, delle tradizioni e dell'enogastronomia. Paolo Cevoli, Eraldo Baldini, Moreno il Biondo & Fiorenzo Tassinari omaggiano i 90 anni della musica di Secondo Casadei, lo Zibaldone Romagnolo, i poeti dialettali e tanto altro.


Cesena (20 febbraio 2018) – Se l'Italia è terra di santi, poeti e naviganti, si potrebbe aggiungere, a furor di popolo, che la Romagna è terra di divertimento, buon cibo e ospitalità: "In Emilia se dici c'ho sete, ti danno un bicchiere d'acqua. In Romagna se dici c'ho sete, ti danno del Sangiovese". È uno dei detti più celebri della nostra terra, fatto proprio da Paolo Cevoli in tanti suoi spettacoli.
Non a caso proprio al comico riccionese, che nei suoi personaggi (primo fra tutti Palmiro Cangini, Assessore alle Attività Varie ed Eventuali del comune di Roncofritto) incarna la quintessenza della romagnolità, viene attribuito il Premio Romagnolo dell'Anno.
L'occasione, goliardica e golosa, dell'ambito riconoscimento è la tre giorni Sono Romagnolo, la manifestazione dedicata all'identità della "terra solatia" decantata dal Pascoli, in scena a Cesena Fiera dal 23 al 25 febbraio.
Non una semplice fiera, nemmeno una macchietta autocelebrativa di miti e stereotipi di Romagna, Sono Romagnolo tratteggia e restituisce il ritratto di un microcosmo fertile di cultura, saperi e sapori, che ha fatto della sua convivialità un marchio di benessere.
Tanti gli eventi di questa terza edizione tra spettacoli, appuntamenti culturali, proposte gastronomiche della tradizione, aree espositive e financo un momento di riflessione dedicato al Welfare in Romagna.

Gli spettacoli e cultura
Si parte venerdì 23 febbraio alle ore 20.30 con i Musicanti di San Crispino. Alla stessa ora nella sala Tre Papi la compagnia "Il Teatro delle Lune" mette in scena lo "Zibaldone Romagnolo" per la regia di Maurizio Mastrandrea.

Programma ricco di eventi quello di sabato 24 febbraio che alle 15 propone l'Enigmatt il primo cruciverba-cabaret in romagnolo ideato da Alessandro Pieri. Alle 16.00 presentazione del libro "Prima del liscio. Il ballo e i balli nella tradizione della Romagna" scritto fa Eraldo Baldini e Susanna Venturi. Una presentazione sui generis che ospita anche dimostrazioni pratiche di balli popolari a cura di Auser Cesena. E sempre a proposito di ballo, alle 17.30 vanno in scena i ballerini delle migliori scuole di ballo popolare di Cesena e della Romagna, alle 20.30 la serata sarà allietata dalla big band super disco funk emiliano romagnola de Le Cotiche.
Nella Sala Malatesta Novello alle 17.30 la casa editrice Tempo al Libro di Faenza presenta la collana Tempo di Romagna, i libri della tradizione.
Alle 20.45 la sala 3 Papi ospita la commedia "L'è nasù cun la camisa…e la vita continua" a cura della Compagnia J'Amigì de Burèl.
Già dalla mattina (ore 11 e 12) con replica nel pomeriggio (ore 15 e 17) sarà attiva un'area modellismo gestita da Kustoms Rc Truck con possibilità di prove pratiche.

Domenica 25 febbraio chiusura in grande stile con i Ballerini delle migliori scuole di ballo di Cesena e della Romagna (ore 15), l'animazione musicale degli Etilisti noti, e alle 17.00 Moreno il Biondo e Fiorenzo Tassinari eseguiranno Omaggio ai 90 anni di musica di Secondo Casadei. La sala Malatesta Novello, invece, alle ore 15 ospita una rassegna dedicata ai poeti dialettali.

Il programma degli spettacoli è realizzato da Mei – Meeting degli indipendenti con la direzione artistica di Giordano Sangiorgi.

Premio "Sono Romagnolo" a Paolo Cevoli
Domenica 25 febbraio alle ore 18 il noto comico Paolo Cevoli riceverà il Premio al "Romagnolo dell'anno", nelle edizioni passate assegnato a Ivano Marescotti (2017) e Giuseppe Giacobazzi (2016). A seguire l'anchorman terrà banco con la sua esilarante comicità.

Romagna Welfare
Esiste un Welfare aziendale targato Romagna con servizi e bonus territorialmente vicini? A dare risposta sarà il convegno in programma sabato 24 febbraio alle ore 10.00 nella sala 3 Papi. Nell'occasione sarà presentato uno studio che ha interessato un centinaio di imprese romagnole, curato da Media Consulting, azienda cesenate attiva nel campo del web marketing e della comunicazione integrata, proprietaria della piattaforma welfaregratis.it, titolare del progetto. Le interviste e i questionari sono stati finalizzati a capire lo stato dell'arte in Romagna e la percezione dei vantaggi e delle opportunità da parte del tessuto imprenditoriale. Il primo dato che emerge, relativo proprio alla conoscenza del welfare da parte delle imprese, ci dice che ancora il welfare aziendale è diffuso in meno della metà delle aziende intervistate, tuttavia chi ha intrapreso azioni di questo tipo si ritiene molto soddisfatto dei risultati raggiunti.
Il convegno sarà aperto dal presidente di Cesena Fiera Renzo Piraccini, seguiranno l'intervento dell'assessore per i Servizi alle Persone del Comune di Cesena Simona Benedetti e la relazione del dottor Alessandro Rapisarda - consulente del lavoro specializzato in Human Capital Management, esperto della materia che svilupperà il tema Il Welfare aziendale, una nuova opportunità per le imprese.
RomagnaWelfare farà il punto con imprenditori invitati da tutta la Romagna e cercherà di dare risposte concrete alle aziende. Anche attraverso la presentazione di tre case history aziendali romagnoli: Orogel S.p.A (FC), Gruppo Società Gas Rimini S.p.A (RN), Fruttagel S.C.p.A. (RA). Chiuderanno i lavori Luigi Angelini e Giuseppe Bubani amministratori di Media Consulting - Welfare Gratis.

I menù di Sono Romagnolo
"Sono Romagnolo" è soprattutto buon cibo, all'insegna della tradizione e della convivialità a tavola. D'altronde come non mangiare bene nella terra natale di Pellegrino Artusi, ovvero del padre della cucina italiana.
Tante sono le proposte culinarie dai sapori più diversi: Proloco di Montiano, Villa Labor e la Fiera del Tartufo di Sant'Agata Feltria, Arte Confcommercio di Cesenatico (Associazione ristoratori), Pianeta Piada, il Comitato feste e sagre di Faenza. Tutto questo bendidìo gastronomico sarà possibile assaggiare viaggiando tra i padiglioni della fiera. Novità di questa edizione, l'area ristorazione ospiterà anche le Birre artigianali di Acquasanta.
E in più quest'anno ospite d'eccezione il Veneto con lo stand della riseria La Pila di Isola della Scala con i suoi tipici Risotti KM0 prodotti con il famoso riso locale.
Gran Galà del Maraffone
È uno dei must di Sono Romagnolo che richiama coppie da tutta la Romagna. Il torneo si apre dalle 20,00 di sabato 24 febbraio con una prima fase a eliminazione diretta al meglio delle due partite ai 41 punti. Per le coppie perdenti è prevista la partecipazione ad un girone di consolazione con premi per i vincitori.
Il Torneo riprenderà alle ore 15,00 di domenica 25 febbraio con le fase finale alle quale accederanno le migliori 32 coppie della fase eliminatoria, finali che si svolgeranno in base ad un tabellone ad eliminazione diretta, con incontri disputati al meglio delle due partite ai 41 punti e della eventuale bella sempre ai 41 punti.

Le aree espositive
I padiglioni fieristici saranno suddivisi in aree tematiche che interesseranno principalmente il folklore e l'enogastronomia del nostro territorio.
Per non tralasciare nessun aspetto della cultura di questa splendida terra, saranno allestite tre aree: Settore istituzionale, lo spazio dedicato alle sagre e alle feste che promuovono le tradizioni romagnole, vero cuore pulsante dell'evento; il Settore Produttori ospita i migliori prodotti enogastronomici e artigianali del territorio; la Strada dei Mestieri conduce alla scoperta delle arti d'un tempo, alla dedizione e maestria con cui venivano svolte.
Un'intera area sarà dedicata all'enogastronomia, con spazio ristorazione dove sarà possibile degustare i prodotti tipici, dal mare all'entroterra.
Un'area sarà dedicata al settore Campionaria con aziende della Romagna, con l'aggiunta di un'area dedicata alle Concessionarie di auto e moto.
Non mancherà infine un'area dedicata ai più piccoli, con giostre e gonfiabili.
Presenti anche alcuni ambulanti del mercato cesenate.

Info:
"Sono Romagnolo" nasce da un'idea di Cesena Fiera e Media Consulting, organizzato da Cesena Fiera.
"Sono Romagnolo - Cesena Fiera, 23-25 febbraio 2018
Orario: venerdì 23 febbraio 17.00-23.00; sabato 24 febbraio 10.00-23.00; domenica 25 febbraio 10.00-21.00.
Ingresso: 2 euro e puoi tornare nei giorni successivi.
Facebook: Sono-Romagnolo
Tel. 0547 317435

EX DOGANA: GLI APPUNTAMENTI DEL WEEKEND PER EMOZIONI DA VIVERE


                                                                      
CALENDARIO EX DOGANA:
GLI APPUNTAMENTI PER IL WEEKEND DEL 23/24 FEBBRAIO

23 FEBBRAIO
TUTTI VOGLIONO FARE SWING
Dalle ore 22:30 alle ore 5:00
Scarpe comode per ballare tutta la notte con l'appuntamento dedicato a alla musica e ai balli swing dagli anni '30 ai '50 con un'ampia pista per ballare lindy hop, balboa, boogie woogie, shag & blues, e uno spettacolo degno di un vero circo degli anni che furono.
A vostra disposizione, una all stars band che suonerà Duke Ellington / Count Basie / Louis Prima / Fletcher Henderson / Benny Goodman / Jimmy Dorsey / Tommy Dorsey / Glenn Miller / Woody Herman / Harry James / Artie Shaw / & many more
(Entry: 7€ fino alle 00.30. Dopo: 10€).

NEL NOME DEL POP ITALIANO
Dalle ore 22:30 alle ore 5:00
Per sostare nel cine-club all'italiana con i classici di Carlo Verdone, cantare i grandi successi del pop made in Italy ai microfoni del karaoke tricolor o ancora godersi il concerto della tribute band di Rino Gaetano più famosa della penisola o, infine, ballare L'Ultima Luna di Dalla remixata in 4/4 basterà una sola serata all'Ex Dogana.

LIVE: Iseiottavi suonano Rino Gaetano.

CINEMA: dalle 22 in poi, Un sacco bello (1980), Bianco, rosso e Verdone (1981), Borotalco (1982).

CONSOLLE: Loredana Bertè / Coez / Alberto Camerini / Amanda Lear / Raffaella Carrà / Battiato / Viola Valentino / Fabri Fibra / Donatella Rettore / Nada / Orietta Berti / Vinicio Capossela / Gianni Morandi / Ricchi e Poveri / Zucchero / Vasco Rossi / Toto Cutugno / Alexia / Umberto Tozzi / Tiziano Ferro / Sabrina Salerno / Righeira / Renato Zero / Raf / Pupo / Paola e Chiara / Ornella Vanoni / Lucio Battisti / Mina / Max Gazzè / Pino Daniele / Piotta / 883 / Matia Bazar / Ambra Angiolini / Marco Masini / Marcella Bella / Lu Colombo / Luca Carboni / Loretta Goggi / Lorenzo Jovanotti / Lorella Cuccarini / Lollipop / Laura Pausini / Heather Parisi / Giusy Ferreri / Giorgia / Gigi d'Agostino / Gabry Ponte / Gianna Nannini / Elio e Le Storie Tese / Eiffel 65 / Edoardo Bennato / Daniele Silvestri / Cesare Cremonini / Caparezza / Calcutta / Anna Oxa / Al Bano e Romina Power / Adriano Celentano / Levante / Canova e molti altri.

Ingresso: 7€ fino alle 00.30. Dopo: 10€

Roma Planetario
SPETTACOLO #OPENSPACES: PLANETARIUM RELOADED!
Un'esperienza vertiginosa per riassaporare il fascino della notte stellata e immergersi nel cosmo in un lungo volo in soggettiva attraverso gli anni luce. Tra telescopi, pianeti, galassie e ammassi stellari, gli astronomi del Planetario di Roma proiettano gli spettatori in un emozionante tuffo cosmico senza rete alla volta delle valli di Marte e gli anelli di Saturno, orbitando attorno ad eteree nebulose fino a circumnavigare la Via Lattea.
Biglietti: Intero 12 €, Ridotto 7€
Spettacoli: Ore 16:30 - 18:00



24 FEBBRAIO

BREAKING BAD | 10TH YEARS PARTY
Dalle ore 22:30 alle ore 5:00
In occasione del decennale dall'uscita di Breaking Bad, Ex Dogana ospiterà l'anniversario della serie, tra proiezioni, laboratori di meth, chimici in tuta gialla, tavole periodiche, pollo fritto Los Hermanos®, sacchetti di una non meglio identificata metanfetamina blu e 3 stages musicali con 15 anni di musica, dal 2000 in poi. 

Con:
> maschere personaggio
> tute gialle a profusione
> chimici improvvisati
> laboratorio meth
> tavole periodiche
> video maratona
> pollo fritto Los Hermanos ®
> blue packs
> 3 stage musicali 

Ingresso: 7€ fino alle 00.30. Dopo: 10€.


90S VS 00S | EDIZIONE GADGETS
dalle ore 23:00 alle ore 5:00
Ci sono oggetti che appartengono all'adolescenza di tutti coloro che sono cresciuti a cavallo tra gli anni Novanta e i Duemila. Ricordi che è impossibile rimuovere dalla mente e che ogni volta che riaffiorano provocano una fitta al cuore e l'irrefrenabile voglia di tornare indietro nel tempo per rivivere certe emozioni. Come dimenticare i ciucciotti colorati, le schede telefoniche, i chupa chups, il tamagochi, il crystal ball, il nokia 3310, la prima playstation e le mille lire?
Tutto questo arriverà in data 24 febbraio 2018 all'Ex Dogana con una mostra, una festa, un happening.

La musica? Ci pensa il 
We Love 80s 90s 00s originale con l'intero ventaglio di suoni e ritmi che hanno contraddistinto un ventennio, dal rock all'elettronica. 

Ingresso: 7€ fino alle 00.30. Dopo: 10€.


Roma Planetario
SPETTACOLO #OPENSPACES: PLANETARIUM RELOADED!
Un'esperienza vertiginosa per riassaporare il fascino della notte stellata e immergersi nel cosmo in un lungo volo in soggettiva attraverso gli anni luce. Tra telescopi, pianeti, galassie e ammassi stellari, gli astronomi del Planetario di Roma proiettano gli spettatori in un emozionante tuffo cosmico senza rete alla volta delle valli di Marte e gli anelli di Saturno, orbitando attorno ad eteree nebulose fino a circumnavigare la Via Lattea.
Biglietti: Intero 12 €, Ridotto 7€
Spettacoli: 10:00 - 11:00 - 12:00 - 16:00 - 17:00 - 18:00



PROMOZIONI special FRAME dal 27 febbraio al 4 marzo - Promo special PALADINI DI FRANCIA dal 6 all'11 marzo - Il cammino per Oz 24 e 25 febbraio - Promo special Il fronte delle donne dal 20 al 25 febbraio Teatro Vascello

Teatro Vascello promozione speciale 20 euro in due e per chi acquista 1 biglietto a 15 euro per FRAME paga il secondo biglietto 5 euro per PALADINI DI FRANCIA dal 6 all'11 marzo prenota 065898031 - 065881021 promozione@teatrovascello.it  -  promozioneteatrovascello@gmail.com  indicando che prenotate con la prima o seconda promozione da voi scelta valida dal 27 febbraio al 4 marzo dal martedì al sabato h 21 domenica h 18. Vi aspettiamo !
Cantieri Teatrali Koreja
FRAME
progetto e ideazione Alessandro Serra
con Francesco Cortese, Riccardo Lanzarone, Maria Rosaria Ponzetta,
Emanuela Pisicchio, Giuseppe Semeraro
Frame si ispira all'universo pittorico di Edward Hopper.
Ogni sua opera è stata trattata come un piccolo frammento di racconto dal quale distillare figure, situazioni, parole.
Una novella visiva, senza trama e senza finale, direbbe Cechov, una porta semiaperta per un istante su una casa sconosciuta e subito richiusa. Nei quadri di Hopper non vi è alcuna intenzione morale o psicologica, egli semplicemente coglie il quotidiano

dei giorni.Opere straordinarie compiute attraverso l'ordinario. Quanto più consuete sono le ambientazioni, abitate da figure semplici, tanto più si rivela la magia del reale. 
Teatro Vascello per tutta la famiglia
dal 6 all'11 marzo , dal martedì al sabato h 21
inoltre sabato h 17 – domenica h 15
PALADINI DI FRANCIA
Cantieri Teatrali Koreja
di Francesco Niccolini
con Carlo Durante, Francesco Cortese, Anna Chiara Ingrosso, Emanuela Pisicchio
ideazione scene Iole Cilento
realizzazione scene Porziana Catalano, Iole Cilento
musiche originali Pasquale Loperfido
voce di Carlo Magno Fabrizio Saccomanno
disegno luci Angelo Piccinni
tecnico Alessandro Cardinale
organizzazione Laura Scorrano
assistente alla regia Valentina Impiglia
regia Enzo Toma

La storia comica e tragica dei paladini di Carlo Magno – dall'arrivo a corte della bella Angelica al massacro di Roncisvalle – racconta la bellezza e la crudeltà della vita. E se da più di cinquecento anni grandi poeti e teatranti continuano a provare un piacere immenso a raccontarla, un motivo ci deve essere. Mi pare di essere nel teatrino delle marionette dove Pasolini fa raccontare a Totò, Ninetto Davoli, Franco e Ciccio, la storia di Otello, Iago e Desdemona. Con quelle stesse marionette vorrei raccontare di Rinaldo, Astolfo, Angelica, Bradamante, Fiordiligi e Orlando
Età consigliata: dai 6 anni ai 99 anni.
INFORMAZIONI E BOTTEGHINO IL VASCELLO DEI PICCOLI
Per ogni spettacolo si organizzano feste di compleanno presso il teatro abbinate agli spettacoli per i bambini, prezzo in promozione : 3 omaggi per mamma papà e festeggiato, 10 + 5 euro in coppia per gruppi in numero pari il dispari paga 5 euro + 30 euro utilizzo sala circolare, info e prenotazione ai numeri del Teatro Vascello 065898031 – 065881021 Whatsapp 3405319449 Cristina, promozione@teatrovascello.it


Teatro Vascello promozione speciale 20 euro in due e per gruppi di 10 persone 80 euro prenota 065898031 - 065881021 promozione@teatrovascello.it  -  promozioneteatrovascello@gmail.com  indicando che prenotate con la promozione  valida dal 20 al 25 febbraio dal martedì al sabato h 21 domenica h 18
Vi aspettiamo !
Il fronte delle donne 
Di e con Lucilla Galeazzi (mezzosoprano, chitarra, narrazione),
Prologo e ideazione scenica Maria Rosaria Omaggio
E con Il gruppo vocale Levocidoro
Susanna Buffa, Chiara Casarico, Sara Marchesi, Marta Ricci, Susanna Ruffini, Nora Tigges: voci
Stefania Placidi: chitarra. 

"Il fronte delle donne", rilettura al femminile del primo conflitto mondiale, è frutto della ricerca storica, letteraria e musicale di Lucilla Galeazzi ed è un toccante e commovente percorso di riflessione sul più terribile e sanguinoso conflitto bellico che la storia ricordi e che sconvolse la vita quotidiana di milioni di uomini e donne. Nello spettacolo, che ha ottenuto la prestigiosa concessione per l'utilizzo del logo delle celebrazioni nazionali per il Centenario della Grande Guerra, si alternano testimonianze e musica, storie individuali e canti della tradizione popolare orale. I canti sono eseguiti in polifonia a tre voci, a due voci o a voce sola, anche senza alcun accompagnamento strumentale, mentre i racconti restituiscono con efficacia le emozioni e l'inferno di quella guerra, osservata da un punto di vista femminile. In scena con Lucilla Galeazzi il sestetto vocale Levocidoro, che da anni la accompagna nei suoi progetti di polifonia, Maria Rosaria Omaggio e la chitarrista Stefania Placidi. 

Teatro Vascello per tutta la famiglia
24 e 25 febbraio
sabato h 17 – domenica h 15
matinee mercoledì 21 febbraio h 10.30 prezzo 8,00 euro
La Fabbrica dell'Attore – Teatro Vascello
Interpretato da: Valentina Bonci, Isabella Carle, Matteo Di Girolamo, Marco Ferrari,Cosimo Ricciolino, Pierfrancesco Scannavino.
Scene e costumi: Clelia Catalano
Coreografie: Rossana Longo - Danzatrici: Eleonora Chiodo, Elena Zoia
Musiche: Gianluca Testa - Proiezioni: Paride Donatelli, Clelia Catalano
Insieme alla piccola Dorothy, lo svampito Spaventapasseri, il cinico Uomo di Latta, il Leone fifone, percorreremo la strada di mattoni gialli attraversando magici regni, fino ad arrivare alla città di Smeraldo dal grande e potente Oz.
Ispirandosi al grande classico "Il Mago di Oz" di L. Frank Baum la compagnia dei giovani del
t e a t r o  v a s c e l l o porta in scena una riscrittura moderna, una riflessione sul senso dell'Arte, un cammino interiore che guida i personaggi a scoprire i propri talenti e le proprie potenzialità.
Lo spettacolo si compone di una parte recitata, canto dal vivo, video proiezioni, scene e costumi originali. Età consigliata: dai 3 anni ai 99 anni.


Abbonamenti
ABBONAMENTO REGALO € 50,00 , 5 spettacoli a scelta programmazione prosa, musica e danza

FREE CLASSIC € 90,00 10 spettacoli a scelta programmazione prosa, musica e danza

LOVE € 80,00: 4 spettacoli in coppia, a scelta programmazione prosa, musica e danza

FAMILY € 40,00 programmazione Vascello dei Piccoli
5 ingressi cumulabili


Il Teatro Vascello si trova nello splendido quartiere di Monteverde vicino al Gianicolo sopra a Trastevere a Roma, con i suoi 350 posti, la platea a gradinata e il palcoscenico alla greca permette un'ottima visibilità da ogni postazione.

Il Teatro Vascello propone spettacoli di Prosa, Spettacoli per Bambini, Danza, Drammaturgia Contemporanea, Eventi, FestivaL, Rassegne, Concerti, Laboratori



Come raggiungerci con mezzi privati: Parcheggio per automobili lungo Via delle Mura Gianicolensi, a circa 100 metri dal Teatro. Parcheggi a pagamento vicini al Teatro Vascello: Via Giacinto Carini, 43, Roma; Via Maurizio Quadrio, 22, 00152 Roma, Via R. Giovagnoli, 20,00152 Roma 
Con mezzi pubblici : autobus 75 ferma davanti al teatro Vascello che si può prendere da stazione Termini, Colosseo, Piramide, oppure: 44, 710, 870, 871. Treno Metropolitano : da Ostiense fermata Stazione Quattro Venti a due passi dal Teatro Vascello 

Nelle sale dal 29 marzo - IO C'È di Alessandro Aronadio con Edoardo Leo, Margherita Buy, Giuseppe Battiston



NELLE SALE DAL 29 MARZO

FULVIO FEDERICA LUCISANO
e VISION DISTRIBUTION

presentano

IO C'È
un film di
ALESSANDRO ARONADIO
con
        EDOARDO LEO      MARGHERITA BUY
GIUSEPPE BATTISTON

con la partecipazione di MASSIMILIANO BRUNO
e con GIULIA MICHELINI

Prodotto da FULVIO e FEDERICA LUCISANO

Una produzione ITALIAN INTERNATIONAL FILM 
con VISION DISTRIBUTION

Una distribuzione VISION DISTRIBUTION
 
SINOSSI
Massimo Alberti (Edoardo Leo) è il proprietario del "Miracolo Italiano", bed and breakfast un tempo di lusso ridotto ormai ad una fatiscente palazzina. La crisi che ha messo in ginocchio la sua attività sembra non aver toccato i suoi vicini, un convento gestito da suore sempre pieno di turisti a cui le pie donne offrono rifugio in cambio di una spontanea donazione. Esentasse. Massimo ha un'illuminazione: per sopravvivere deve trasformare il "Miracolo Italiano" in luogo di culto. E per farlo, deve fondare una sua religione. Nasce così lo "Ionismo", la prima fede che mette l'IO al centro dell'universo. Ad accompagnare Massimo nella sua missione verso l'assoluzione da tasse e contributi, la sorella Adriana (Margherita Buy), irreprensibile commercialista, e Marco (Giuseppe Battiston), scrittore senza lettori e ideologo perfetto del nuovo credo.
Preparatevi a convertirvi!



Foto di Anna Camerlingo


Foto di Anna Camerlingo


Ufficio stampa Vision Distribution
Emanuela Semeraro +39 347 .3556512
emanuela.semeraro@visiondistribution.it
Ufficio stampa Film Fosforo 
Manuela Cavallari +39.349.6891660  manuela.cavallari@fosforopress.comGiulia Santaroni +39.348.8224581  giulia.santaroni@fosforopress.comGinevra Bandini +39.335.1750404 ginevra.bandini@fosforopress.com
 





This email was sent to info@enzofasoli.com
why did I get this?    unsubscribe from this list    update subscription preferences
Fosforo Press · Via N. Piccolomini 1 · Rome, Rm 00165 · Italy

Post più popolari