Agenzia Stampa Aspapress

Autorizzazione Tribunale di Forlì 6/91 del 8 marzo 1991 - Anno XXX - Registro Nazionale della Stampa 02659 - Registro Operatori Comunicazioni n. 1187 - Direttore Editoriale e responsabile Enzo Fasoli - Casella postale 19152 - 00173 Roma Cinecittà est - Responsabile dati: Carlo Carbone - Capo redattore Cristiano Rocchi. Associazione Periodici Associati: Presidente Enzo Fasoli - Responsabile settore: Angelo Misseri - Redazione Daniela Zappavigna.

8 dicembre 2017

I#AzzurresullaRai - raccolte 6900 firme in una settimana




LA RAI COMMETTE UN ERRORE DUE VOLTE ESCLUDENDO LE AZZURRE E IL CALCIO FEMMINILE DALLE RETI DELLA TV PUBBLICA. UNA PER LO SPORT E LA DIFFUSIONE DELLO SPORT AL FEMMINILE L'ALTRA DIVENTA UNA OFFESA ALLE DONNE DICHIARANDO UNA DISCRIMINAZIONE SOCIALE. E PER FORTUNA CHE ALLA PRESIDENZA C'è MONICA MAGGIONI

#AzzurresullaRai - raccolte 6900 firme
 


Alla Presidente RAI Monica Maggioni

Per il calcio femminile sulla Rai 6900 firme in una settimana

Cara Presidente, 

Le scriviamo nuovamente riguardo la petizione per chiedere alla Rai di trasmettere in chiaro, il mondiale femminile di calcio FIFA 2019 e tutte le gare che vedranno impegnate le nostre azzurre per raggiungere la qualificazione alla competizione intercontinentale. A poco più di una settimana, il numero delle firme ha superato quota 6900 e continua a crescere rapidamente, proprio come i commenti rilasciati a sostegno dell'iniziativa sulla piattaforma.
Dal lancio della petizione qualcosa si è già mosso, Rai Sport ha infatti messo in palinsesto Juventus – Brescia andata in onda il 2 dicembre, ed ha annunciato che trasmetterà una partita a settimana della Serie A femminile. Proprio il big match di giornata, nonostante la differita di circa venti minuti, dovuta al prolungamento della coppa del mondo di sci, ha fatto registrare numeri rilevanti, 571 mila spettatori secondo l'auditel. Segno, questo, di quanto l'interesse intorno al movimento sportivo femminile sia tutt'altro che debole e residuale.
Il calcio femminile italiano si trova in un momento cruciale, l'ingresso della Juventus in questa stagione, e dell'Inter nella prossima – al momento la società nerazzurra è rappresentata da un club affiliato - stanno attirando l'attenzione del pubblico verso l'intero movimento. Il salto di qualità è dietro l'angolo! Ciò che accade in Germania, stadi pieni ed elevata copertura televisiva, vogliamo si verifichi al più presto anche da noi. Per i suddetti motivi, chiediamo nuovamente a Lei, nel suo ruolo di Presidente RAI di accogliere le istanze richieste nella petizione.

Petizione online : https://www.change.org/p/rai-calcio-femminile-azzurre-sulla-rai


Luisa Rizzitelli
Assist - Associazione nazionale atlete







IL WEEKEND DI EX DOGANA TRA MUSICA VIDEOLUDICA E PLANETARIO



SABATO 9 DICEMBRE ALL'EX DOGANA

INSERT COIN CON I MIGLIORI TITOLI DELLA STORIA VIDEOLUDICA 

TECHNO CASA: APPUNTAMENTO CON RECONDITE,

UNO DEI PIÙ BRILLANTI TALENTI DELLA NUOVA SCENA TECHNO TEDESCA

DOMENICA 10 DICEMBRE:
CLASSICO RAVE,  EVENTO DEDICATO ALLA CLASSICA
E RIGATTOPOLI, IL MERCATINO DEL VINTAGE

Per i nostalgici dei giochi Nintendo, Sega e Atari, delle consolle anni '80 e '90 e dei videogames domani 9 dicembre dalle ore 22:30 alle 5:00 arriva all'Ex Dogana Insert Coin, la sala giochi più grande di Roma. Sarà possibile scegliere e giocare su grandi superfici tutti i migliori titoli della storia videoludica, oltre a ballare tra una partita e l'altra con un sound-system all'interno dell'AV Club, il nuovo cuore dell'Ex Dogana di 1.100mq (Ingresso: 5€).

Per gli amanti della techno sempre il 9 dicembre dalle ore 23:00 alle ore 5:00 torna invece l'appuntamento Techno Casa con ospite speciale Recondite uno dei più brillanti talenti della nuova scena techno tedesca.

Lorenz Brunner, in arte Recondite è un'artista tedesco poliedrico e difficilmente inquadrabile in uno specifico genere, la cui carriera è stata tutta un'ascesa: dalla Baviera a Berlino e subito i primi successi: le prime uscite su Plagent Records, l'attenzione di label come Dystopian e un po' di tutto il panorama techno e un album su Ghostly International. Nel 2014 viene premiato come best live act dalla ora defunta RA poll. Nel 2016 la traccia 'Leve' viene scelta da Sorrentino in 'The Young Pope.

La serata in collaborazione con Anarchy in the Club prevede insieme a Recondite Fabrizio Lapiana, uno dei protagonisti del panorama techno romano (Ingresso: 10 fino alle 00:30. A seguire: 15 )

 

Domenica 10 dicembre sarà invece all'insegna del vintage con Rigattopoli Mercatino Vintage. Oltre 50 espositori vi riporteranno con i loro oggetti nelle memorie del passato. La mostra mercato è dedicata ad intenditori, collezionisti, appassionati o semplici curiosi e per quanti vogliano passare qualche ora tra arte e cultura.  Sarà possibile pranzare, cenare, spizzicare, con speciali proposte street food per tutti i gusti (Ingresso GRATUITO).

 

Il weekend dell'Ex Dogana si chiuderà, infine, domenica 10 dicembre alle ore 18:00 con "Classico Rave" evento totalmente dedicata alla grande musica classica  con le esecuzioni live di Simone El Oufir Pierini ed il suo pianoforte. Tra Chopin, Beethoven, Brahms, Scriabin, Gershwin, Mompou (Ticket: 10€)



Roma Planetario
SPETTACOLO #OPENSPACES: PLANETARIUM RELOADED!
Un'esperienza vertiginosa per riassaporare il fascino della notte stellata e immergersi nel cosmo in un lungo volo in soggettiva attraverso gli anni luce. Tra telescopi, pianeti, galassie e ammassi stellari, gli astronomi del Planetario di Roma proiettano gli spettatori in un emozionante tuffo cosmico senza rete alla volta delle valli di Marte e gli anelli di Saturno, orbitando attorno ad eteree nebulose fino a circumnavigare la Via Lattea.
intero 12 €,Ridotto 7€
Spettacoli: 10:00 - 11:00 - 12:00 - 16:00 - 17:00 - 18:00

PREMIO PERSEFONE - 11 dicembre SALA UMBERTO di Roma ore 20.30





XVI Edizione "Premio Persefone Carmelo Rocca"
Presidente
MAURIZIO COSTANZO
Direzione Artistica
FRANCESCO BELLOMO


Lunedì 11 dicembre 2017 alle ore 21,00 nella prestigiosa cornice del teatro Sala Umberto di Roma torna il "Premio Persefone Carmelo Rocca", che vede come presidente Maurizio Costanzo e come direttore artistico Francesco Bellomo. La serata presentata da Michela Andreozzi e Paolo Ruffini con Alessandra Ferrara, sarà ripresa da Rete 4.
La manifestazione, giunta alla sua XVI Edizione, è organizzata da Isola Trovata e Teatro 88  e si presenta nuovamente quale contenitore di pregio in grado di accogliere le migliori risorse culturali del territorio.
Dopo l'esordio iniziale delle sue prime sei edizioni, celebrate nella Valle dei Templi di Agrigento, e dopo la parentesi in Calabria a Montalto di Uffugo l'antica "Auffugum" citata nelle storie di Tito Livio e patria adottiva del celebre Leoncavallo, l'iniziativa dal 2008 si svolge a Roma (Ostia Antica, Campidoglio, Villa Torlonia, Globe Teathre).

Il premio affonda le proprie radici nella cultura Classica per farsi promotore e sostenitore del teatro in tutte le sue forme, premiando quegli artisti che, per la loro indiscutibile qualità e notorietà, derivante dalla partecipazione televisiva e cinematografica, consentono di promuovere in maniera più efficace la cultura teatrale.
Per la propria unicità e per l'elevatissimo livello dell'albo d'Oro dei premiati, il Persefone rappresenta uno straordinario polo d'attrazione per ogni forma artistica e culturale che all'interno delle sue serate di gala hanno sempre trovato ampi e prestigiosi spazi.
Nel corso delle varie edizioni infatti, anno dopo anno, si sono avvicendati i maggiori protagonisti della cultura e dello spettacolo italiano. Si tratta di un grande appuntamento di festa e di promozione della scena, che ha il suo compimento nella consueta cerimonia di premiazione dove si conoscono i nomi dei vincitori; non si tratta però di una semplice serata di premiazione: infatti le classiche consegne delle statuette, e i relativi discorsi di ringraziamento, sono intervallate da numerosi momenti di intrattenimento.
Quest'anno i premi saranno 13 in totale per tutte le sezioni.
LU
Lunedì 11 dicembre 2017 ore 21,00
SALA UMBERTO di Roma

ALBO D'ORO
AL BANO
GIORGIO ALBERTAZZI
GIAMPIERO INGRASSIA
MONICA GUERRITORE
ANTONELLO ANGIOLILLO
PIPPO BAUDO
LUCA BARBARESCHI
GIULIO BOSETTI
MARINA BONFIGLI
ENRICO BRIGNANO
MARANGELA D'ABBRACCIO
GIULIANA DE SIO
GIO DI TONNO
BEPPE FIORELLO
ARNOLDO FOA
ENZO GARINEI
GEPPY GLEIJESES
ENZO GRAGNANIELLO
MAX GIUSTI
ANTONIO GIULIANI
LEO GULLOTTA
GIANFRANCO IANNUZZO
MARISA LAURITO
VANESSA INCONTRADA
FRANCESCA INAUDI
GIULIANA LOJODICE
MASSIMO LOPEZ
GLAUCO MAURI
ANNA MAZZAMAURO
CATERINA MURINO
CARLO BUCCIROSSO
PINO CARUSO MAURIZIO MICHELI
DEBORA CAPRIOGLIO
FRANCESCO PANNOFINO
ROCCO PAPALEO
MICHELE PLACIDO
ALESSANDRO PREZIOSI
ANNA PROCLEMER
LUISA RANIERI
MASSIMO RANIERI
FRANCESCA REGGIANI
VINCENZO SALEMME
TULLIO SOLENGHI
VALERIA VALERI
GIUSEPPE VERZICCO
LUIGI DE FILIPPO
LORELLA CUCCARINI
ALESSANDRO GASSMAN
ARIANNA
MASSIMO ROMEO PIPARO dell'Unesco,

IL GRUPPO GRIMALDI ESPANDE LA PROPRIA PRESENZA A SAVONA




IL GRUPPO GRIMALDI ESPANDE
LA PROPRIA PRESENZA A SAVONA

Concluso l’accordo per l’acquisto della società Marittima Spedizioni s.r.l.
Savona Terminal Auto s.r.l. entra nella galassia Grimaldi

Il Gruppo Grimaldi amplia la propria rete logistico-portuale attraverso
l’acquisizione della società Marittima Spedizioni s.r.l., agenzia marittima attiva a Savona dal 1973.
Partner storico del gruppo partenopeo per la movimentazione di merci rotabili (auto, furgoni, camion,
ecc.), container e passeggeri a Savona, Marittima Spedizioni è proprietaria della Savona Terminal
Auto s.r.l., concessionaria demaniale e terminalista nello scalo ligure.
Situato nella Darsena Alti Fondali e a breve distanza dalla banchina, Savona Terminal Auto opera su 120.000 metri quadrati di cui 10.000 coperti, con una capacità di stoccaggio di oltre 6.000 auto.
Con una potenzialità di traffico annuo di 250.000 veicoli, il terminal è uno dei punti privilegiati di import ed export in Nord Italia per importanti case automobilistiche mondiali e si propone come centro integrato di servizi all’industria dell’auto, nonché come hub per le Autostrade del Mare.
Il numero di dipendenti impiegato dalle società Marittima Spedizioni e Savona Terminal Auto è di
circa 70 persone, che svolgono attività amministrative e di gestione del piazzale.
“Savona è oggi uno dei principali centri italiani per i traffici via mare legati al comparto automotive”,
afferma Emanuele Grimaldi, Amministratore Delegato dell’omonimo Gruppo. “Abbiamo perciò scelto
di ampliare la nostra presenza lungo l’intera catena logistica, investendo nel porto di Savona, per
supportare i nostri flussi di traffico ed offrire alla nostra clientela non solo il trasporto marittimo ma
anche servizi di logistica integrata”, conclude Emanuele Grimaldi.
Il Presidente dell’’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale, Dott. Paolo Emilio
Signorini, prende atto con soddisfazione dell’’interesse manifestato dal Gruppo Grimaldi con
l’acquisizione della Marittima Spedizioni e conseguentemente della Savona Terminal Auto, terminal
che negli ultimi anni ha movimentato mediamente oltre 750 navi anno e con previsione di crescita
sia per quanto riguarda il traffico movimentato nel bacino portuale di Savona che in quello di Genova,
analoga soddisfazione è la conferma degli impegni occupazionali si diretti che indiretti.”
Savona Terminal Auto si aggiunge all’amplia rete di oltre 20 terminal portuali presenti in 12 paesi del
mondo e operati da società del Gruppo Grimaldi. In Italia, il Gruppo gestisce terminal nei porti di
Salerno, Monfalcone, Civitavecchia, Catania, Gioia Tauro, Livorno e Palermo.
Numerosi sono i servizi marittimi che il Gruppo Grimaldi offre da e per il porto di Savona per il
trasporto di merci rotabili. Attualmente il porto ligure è collegato alla Spagna ed al Marocco con
diverse Autostrade del Mare, nonché al Nord Europa, al Mediterraneo ed al Nord America, attraverso
i servizi ro/ro multipurpose Euro-Aegean e Med-Nord America.
Infine, il Gruppo Grimaldi opera un collegamento regolare misto ro-ro pax merci/passeggeri tra
Savona, Barcellona e Tangeri.
_____________________________________________________________________________
Il Gruppo Grimaldi ha sede a Napoli e controlla una flotta di oltre 120 navi ed impiega circa 15.000 persone. Facente capo alla famiglia
Grimaldi, il Gruppo è una multinazionale operante nella logistica, specializzata nelle operazioni di navi roll-on/roll-off, car carrier e traghetti.
Comprende sei compagnie marittime: Grimaldi Deep Sea, operante nel trasporto merci rotabili e containerizzate sulle rotte atlantiche e tra il
Mediterraneo e l’Africa Occidentale; Grimaldi Euromed, specializzata nel trasporto merci rotabili in Europa e nelle Autostrade del Mare e nel
trasporto passeggeri nel Mediterraneo con il brand Grimaldi Lines; Atlantic Container Line, che gestisce collegamenti container e rotabili

Una famiglia per tutti: Regala un panettone artigianale per sostenere la casa famiglia Refuge LGBT




Questo testo viene mostrato quando l'immagine è bloccata
Abbiamo bisogno di te, del tuo entusiasmo e della tua passione
Image

Una famiglia per tutti

Regala un panettone artigianale

sostieni la casa famiglia Refuge LGBT con 10 €


Refuge LGBT è la prima e unica casa famiglia in Italia
per vittime di omofobia e transfobia in famiglia


Puoi trovare il panettone
ogni giorno presso la nostra sede a Roma
in via Zabaglia, 14 dalle ore 16 alle ore 20

Ricordati che puoi prenotarti
al numero 06 65501102 o tramite mail info@gaycenter.it

in modo da prendere al più presto il tuo panettone

Se non sei a Roma, ma vuoi comunque sostenere Refuge LGBT,
puoi effettuare una donazione online.

Facebook

Twitter

Youtube

Instagram

Website






Hai bisogno di una consulenza di un avvocato, di un medico o di uno psicologoClicca qui o chiama Gay Help Line 800 713 713


Saluti In Sala a Roma del film IL PREMIO - venerdì 8 dicembre Cinema Adriano con il regista Alessandro Gassmann e Anna Foglietta

ROMA - VENERDI' 8 DICEMBRE ore 22.30
Il regista del film Il Premio 
Alessandro Gassmann  e Anna Foglietta
 salutano il pubblico in sala al Cinema Adriano 

 

FULVIO FEDERICA LUCISANO e VISION DISTRIBUTION
presentano


Prodotto da

FULVIO e FEDERICA LUCISANO

Una co - produzione italo-danese 
ITALIAN INTERNATIONAL FILM - SPACE ROCKET NATION 
con VISION DISTRIBUTION
Una distribuzione VISION DISTRIBUTION

un film di
ALESSANDRO GASSMANN
con
GIGI PROIETTI, ALESSANDRO GASSMANN,ROCCO PAPALEO,

ANNA FOGLIETTA, MATILDA DE ANGELIS, MARCO ZITELLI

e con la partecipazione di ANDREA JONASSON e ERICA BLANC
 

Giovanni Passamonte (Gigi Proietti) ha avuto una vita esagerata: molte mogli e molti figli, ha scritto numerosi best seller di successo internazionale, e, nel frattempo, è diventato un uomo cinico ed egocentrico.
Quando gli comunicano che ha vinto il Premio Nobel per la Letteratura, per paura di volare, decide di partire in auto verso Stoccolma per andare a ritirare il premio insieme a Rinaldo (Rocco Papaleo), suo assistente da sempre.
Al lungo viaggio in auto partecipano anche i due figli di Giovanni Passamonte, Oreste (Alessandro Gassmann), personal trainer, e Lucrezia (Anna Foglietta), blogger di successo.
La strada da Roma a Stoccolma si trasformerà in un percorso denso di imprevisti in cui il gruppo incontrerà curiosi personaggi, ma  si rivelerà per tutti un'occasione unica per affrontare dinamiche familiari insospettabili e conoscersi veramente.

SCARICA IL TRAILER





T

GAIA RANIERI CANTANTE E DA RAI DUE E RAIGULP AL CINEMA PER NUOVE EMOZIONI IN UN FILM THRILLER INTERNAZIONALE PRODOTTO DA OBIETTIVO CINE 2000 CON DOMENICO ALBERGO E VANESSA OTERO

Gaia Ranieri è una cantante e conduttrice televisiva italiana.
« Trovo divertente amalgamarmi con le parole alla musica. E così continuerò, inseguendo questo mio destino di suoni che esplodono e canti che mi richiamano, che mi vogliono tutta per loro e io non so dire di no. »
(Gaia Ranieri)
Fin dall'età di quindici anni, Gaia ha curato la passione per la musica esibendosi, dapprima ai matrimoni, poi, in alcuni pub e in diversi locali in tutta Italia con band improvvisate, ha partecipato all'Accademia del Festival di Sanremo, nel 2003 è stata semifinalista al festival di Castrocaro e nel 2004 ha partecipato alla serata finale cantando al fianco di Fred Bongusto, su Rai1. Sempre nel 2004 ha partecipato al programma Veline con Teo Mammucari, venendo eliminata alla prima puntata per poi venire ripescata nelle semifinali di Riccione. Ha lavorato come cantante a Domenica In nel 2008/09.[1]. È anche autrice di testi linguistici e culturali. Dal 27 febbraio 2010 conduce su Rai2, insieme ad Ivan Olita, lo storico programma musicale Top of the Pops.[2].
Sempre nel 2010 è opinionista, assieme ad Ivan OlitaAntonella Elia e tanti altri, del programma Extra Factor, condotto da Francesco Facchinetti.
Ora alla prima esperienza di attrice per un film, ho molta attesa per questa mia nuova attività per un film internazionale,  prodotto Italiana da Obiettivo Cine 2000 di con Domenico Albergo si avvale della presenza artistica della attrice spagnola Vanessa Otero per la regia di Jordi Valls Flexi si appresta al ciak nei prossimi giorni in provincia di Frosinone. Uno sforzo esclusivamente tutto italiano che si avvale della professionalità e distribuzione in Spagna, Italia e negli Stati Uniti per il film "IL SORRISO DI CAINO" 

Giaia quando ha iniziato l'attività di attrice e come mai questa scelta, la sua prima emozione?
Io realmente vengo dalla tv, ho alle spalle otto anni di conduzione in rai, su rai due e su raigulp, nasco e sono una cantante anche se al grande pubblico non mi sono mai mostrata in queste vesti. Questa parte ne "il sorriso di caino" e' la mia prima esperienza come attrice. 
 Dalla sua infanzia è partita il desiderio di essere attrice?
 Dalla mia infanzia io mi sento un artista, sono nata cantando e col passare del tempo le mie facolta'vocali sono maturate e migliorate, sono cresciute con me, sono state proprio queste doti canore ad aprirmi la strada della tv. Oggi il mio desiderio e'quello di esprimermi per quella che sono, e'arrivata la recitazione a darmi questa opportunità' ed io la sfrutto, c'e' sempre da imparare.
Mi racconta alcune delle sua prestazioni artistiche?
 Ho iniziato come col piano-bar a 14 anni, per approdare qualche tempo dopo in uno dei piu'belli della capitale romana, forse il più' bello e il più' prestigioso,il George's che oggi ahimè non esiste più'. Li ho forgiato il mio sapere musicale, mi sono relazionata a esponenti televisivi, politici,sportivi tra i più' importanti in Italia che di settimana in settimana venivano per sentirmi cantare, questo e'quello che piu' ho amato tra le altre belle cose che ne sono susseguite, come cantare con l'orchestra di domenica in, condurre top of the pops, che era diventato un varieta' su raidue, avevamo non solo cantanti nazionali e internazionali ma anche attori, che venivano a promuovere i film appena usciti, comici, poi e'arrivata la conduzione di gulpmusic che anche se in forma decisamente ridotta mi ha permesso di continuare ad interessarmi di musica..
Ama più il cinema o il teatro? E con chi ha recitato e chi le ha lasciato un segno?
 Istintivamente le dico che amo più' il cinema, ma recitare e' un' arte con cui sto per confrontarmi, non avendo esperienze pregresse forse dovrei rispondere a questa domanda tra qualche tempo.....
 Il suo genere di film preferito?
 Posso dire quello che non amo particolarmente e'il fantasy, ma un film mi deve catturare per piacermi e la sua funzione catartica deve agire su di me, nel momento in cui ci riesce poco importa del genere a cui appartiene
Si appresta a girare un film con regista spagnolo Jordi Valls flexia, cosa si aspetta da loro?
Ho parlato con lui attraverso videochiamate, e'una persona molto cortese, disponibile e amante del mestiere, penso che faremo un buon lavoro insieme
 Il suo personaggio con "l Sorriso di Caino"?
 Un personaggio che mi lusinga interpretare, una donna bella giovane provocante, fuori dagli schemi etici... interessante. Sono contenta
Conosce già gli attori- attrici italiani e spagnoli e americani. Come sono i tuoi rapporti con loro?
 Ne ho incontrata la maggior parte si. L'aspettativa generale e'quella di lavorare e fare qualcosa di buono. Il successo di uno lo e'un po' di tutti. Questo e' lo spirito con cui mi accingo a girare il film, il resto mi importa poco
 Mi dicono che è un film corale dove, tutti emergono, e nessuno è più protagonista di altro. Secondo lei quanto è importante esprimere le emozioni per un film di un genere così particolare.
 Mah l'importante e' stare nel personaggio, essere nei panni di chi si interpreta e di conseguenza si esprime la giusta carica emotiva che da credibilità' a quanto si sta facendo, l'emozione si manifesta di conseguenza
Quali sono i suoi programmi futuri?
Portare a termine quello che ho iniziato dieci anni fa e che poi ho curato un po' meno, per dare spazio alla mia realizzazione personale, come donna. Ora sono mamma e mio figlio mi da la spinta interiore di cui ho bisogno per combattere nel magico mondo dello spettacolo e rimettermi in gioco raggiungendo mete importanti, come quelle del passato
Un consiglio ai giovani che vogliano diventare  attori- attrici  
 Si pongano delle domande, tipo: sento di avere il talento per farcela? Anche se ho il talento per farcela e le porte che non si aprono inducono chi mi sta vicino a consigliarmi di smetterla.... o di fare un altro lavoro, io ho la forza di oppormi e portare avanti i miei obiettivi? Anche quando le porte non si aprono e mi sento a pezzi, ho la forza di continuare a credere in me stesso e che ce la faro? Se la risposta e'sempre si, signori ce la farete.  In fondo il vincitore e'un sognatore che non ha mai mollato.
Cosa pensa del cinema di oggi?
 Ho alcuni amici attori che ho conosciuto molto da vicino come Edoardo Leo, Giuseppe Zeno che trovo molto bravi, grandi attori, che ce l 'hanno fatta perché alla fine ce la fa chi e'capace. Il cinema di oggi e' pieno di persone capaci e saranno quelle che continueranno  a sostenerlo e a farlo fiorire.
Quando si alza e guarda dalla finestra a cosa pensa?
Penso che anche se ben nascosta, c'e' sempre la strada giusta per ognuno di noi, basta avere la caparbietà' di cercarla.

Intervista esclusiva di Enzo Fasoli per Agenzia stampa Aspapress













Post più popolari